Come affrontare i tic nervosi

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I tic nervosi sono un problema molto serio che può coinvolgere sia gli adulti che i bambini. È di fondamentale importanza cercare di risolvere questo inconveniente il prima possibile, al fine di evitare di andare incontro a gravi conseguenze o, comunque, ad una serie complicazioni. In questa guida, spiegherò come affrontare i tic nervosi.

25

Effettuare degli incontri privati con i maestri di scuola

Come prima cosa, è molto importante cercare di non fare sentire a disagio la persona che vive questa problematica poiché, se si sente a disagio, potrebbe aumentare sia la frequenza sia l'intensità dei propri tic. Nel caso sia un bambino a soffrirne, è importante effettuare degli incontri privati con i suoi maestri di scuola: così facendo, si potrà spiegare la delicata situazione invitando i professori a controllare che il bambino non venga schernito dagli altri compagni di classe. Anche nel caso in cui il bimbo pratichi degli sport, sarà bene parlare con il suo istruttore in modo che possa capire la situazione e dare al bambino dei consigli e del sostegno morale quando pratica l'attività sportiva.

35

Capire quale sia la causa dei tic nervosi

Successivamente, è fondamentale capire quale sia la causa o le cause che scatenano nel soggetto i vari tic. Spesso, infatti, capendo quali sono le motivazioni che portano il soggetto ad avere dei tic nervosi, si possono sconfiggere questi disturbi. In alcuni casi, risulta necessario anche il parere di un esperto, come per esempio quello di un valido psicologo, che può riuscire a comprendere a pieno le cause intrinseche dietro questi disturbi. Inoltre, è molto importante invitare il soggetto affetto da tic nervosi a prendersi come minimo un'ora o due della giornata da dedicare ad una attività rilassante, come per esempio alla meditazione o allo yoga.

Continua la lettura
45

Confidare le proprie preoccupazioni ad un amico

Immergersi in una condizione di completo benessere con se stessi può, infatti, favorire la scomparsa di questi disturbi. È anche fondamentale che il soggetto colpito dai tic nervosi viva in un ambiente famigliare privo di stress e tensioni. A volte, infatti, possono essere proprio lo stress e le tensioni avvertite nel contesto familiare a provocare nel soggetto ansia e, in alcuni casi, anche i tic nervosi. Se si soffre di tic nervosi è importante avere un amico a cui confidare le proprie preoccupazioni, le proprie perplessità o le proprie difficoltà che si stanno vivendo, in modo che possa comprendere, ascoltare empaticamente e, soprattutto, in modo che possa offrire delle strategie per far fronte ai vari problemi presenti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come affrontare la morte di un nonno

I nonni, in molti casi, sono figure fondamentali nella nostra vita fin dal primo giorno in cui siamo venuti al mondo, nel momento in cui un nonno/a viene a mancare, ci troviamo ad affrontare un lutto veramente grande e difficile da superare soprattutto...
Psicologia

5 modi per affrontare gli esami universitari

Gli esami sono un ostacolo costante nella vita di ogni studente, e nel caso di quelli universitari riescono a suscitare forse il maggior carico d'ansia e timore rispetto a quelli delle scuole inferiori. Infatti, in vista di uno o più esami universitario...
Psicologia

Come affrontare l'ansia del primo giorno di lavoro

Dopo tanta fatica e tanta preparazione, finalmente anche noi abbiamo un lavoro. Trovare un impiego è l'obiettivo fondamentale per garantirsi una vita indipendente. Ha inizio una nuova esistenza, in cui sfruttare tutte le nostre migliori conoscenze e...
Psicologia

Come affrontare il nervosismo premestruale

Il ciclo mestruale provoca numerosi sintomi alquanto irritanti ed uno dei fastidi più tipici che si manifesta circa 7 giorni prima è il nervosismo premestruale. Questo disturbo causa ansia, stress e forte tensione in ciascuna donna. Riuscire a contrastare...
Psicologia

Come affrontare la morte di un fratello

Come vedremo nel corso di questa guida, la scomparsa di una persona cara, di un genitore o di un fratello, è sempre un evento traumatico che richiede un lungo tempo di elaborazione del dolore. Tutti noi sappiamo come la malattia o in generale la morte...
Psicologia

Come affrontare un intervento chirurgico

Il corpo umano è una macchina finemente regolata, composta da diversi organi e tessuti che, in concomitanza, ne permettono il funzionamento e l'interazione con il mondo esterno. I problemi di salute sono tra le cose più difficoltose da affrontare nella...
Psicologia

Come affrontare la paura di viaggiare da soli

Questa guida fornirà le basi per poter trovare la forza per affrontare la paura di intraprendere un viaggio da soli. Le tecniche qui descritte saranno altresì utili non solo per chi sperimenta alti livelli di ansia e malessere laddove sia costretto...
Psicologia

Come affrontare la paura del vuoto

La paura del vuoto, conosciuta anche con il termine "acrofobia", è considerata a tutti gli effetti un disturbo invalidante in quanto può impedire alla persona lo svolgimento di una vita serena. Infatti, si può avere persino paura di una semplice rampa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.