Come accettare i propri difetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato di guardarci allo specchio e di vedere alcuni particolari del nostro corpo che non ci piaccio oppure e che quindi riteniamo difetti, oppure alcuni particolari aspetti del nostro carattere che non ci piacciono. In questi casi è molto importante cercare di accettarli ed imparare a trasformali in caratteristiche che ci rendono differenti rispetto agli altri. Riusciremo sicuramente a trovare, durante la nostra vita, qualcuno che riterrà i nostri difetti dei pregi. Il percorso di accettazione dei difetti, non è affatto semplice e in casi più estremi può richiedere l'intervento di esperti come ad esempio degli psicologi, che ci aiuteranno a comprendere meglio il problema che crediamo di avere. In alternativa, potremo cercare su internet delle guide che ci mostrino come fare per trasformare i nostri difetti in punti di forza. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad accettare i propri difetti.

25

Occorrente

  • Leggere con attenzione la guida.
35

Difetti caratteriali

I difetti sono quegli aspetti del nostro carattere che danno una visione di noi diversa da come veramente siamo e mal si conciliano con il rapporto con il prossimo e con sé stessi.
Essi ci fanno apparire diversi da come veramente siamo e innescano un meccanismo di autodifesa che dà fastidio a noi e agli altri.
L'eccessiva timidezza, la gelosia, l'ira, sono tutti aspetti del nostro carattere che dobbiamo accettare e cercare di modificare per diventare più forti.
Perciò se ci si rassegna ad essere timidi non si potranno avere aspettative. Se ci si impone di cambiare, significa che ci si giudica con severità e ci si obbliga ad agire contro la propria natura, diventando quello che non si è.

45

Difetti fisici

Quasi a nessuno di noi piace il proprio aspetto fisico e ognuno di noi vorrebbe migliorarlo. Questa è una cosa normale, anormale, invece, è quando questo difetto diventa un'ossessione, che calamita tutti i pensieri della tua giornata, o che ti fa cambiare continuamente aspetto per modificarlo. Tutto questi pensieri, fanno male anche alla nostra salute e alla nostra psiche. Bisogna pensare, per cercare di eliminare questi pensieri, che anche la maggior parte delle altre persone pensa questo di sé stesso, quindi non dobbiamo aver paura di ciò che gli altri pensano di noi.

Continua la lettura
55

Accettazione dei difetti fisici

La cosa migliore per accettare i propri difetti fisici, è non perdere tempo a cercare l'approvazione degli altri, ma dedicarsi a chi vi vuol bene veramente, e che ci amano per quello che siamo.
Accettarci per come siamo, fa uscire fuori la nostra vera personalità, ci fa sentire a proprio agio con gli altri e ci rende più interessanti. Una persona simpatica ed allegra sarà attorniata sempre da amici, anche se è in sovrappeso o non particolarmente bella. Noi non siamo solo il nostro corpo, ma abbiamo anche un'anima e un'intelligenza che ci rende unici e particolari, questo non dobbiamo dimenticarcelo mai.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.