Cibi contenenti amminoacidi essenziali

tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Cosa sono gli amminoacidi? Sono gli elementi essenziali delle proteine, sono costituiti da carbonio, idrogeno, azoto e ossigeno e sono legati tra loro in modo particolare. Gli amminoacidi sono molto importante per una buona funzionalità del nostro corpo. Essi si differenziano in essenziali, e non essenziali. Quelli essenziali sono quelli di cui parleremo in questa guida e sono quelli che vanno assunti tramite l'alimentazione, mentre quelli non essenziali sono quelli che il nostro corpo produce da se. Di seguito vi dirò quali cibi sono contenenti amminoacidi essenziali. Buona lettura.

29

Occorrente

  • Uova
  • Pesce
  • Legumi
  • Frutta secca
  • Soia
39

Negli animali e nei vegetali

Spesso si parla del fatto che le proteine, e quindi gli amminoacidi siano contenuti nella carne e nel pesce, e quindi sono tutte sostanze di origine animale. Ciò nonostante, per quanto sia vero che i prodotti di origine animale contengano più amminoacidi, è possibile trovarli anche in alimenti di origine vegetale, e quindi una dieta vegetariana non ha niente da invidiare a quella di un onnivoro, l'unica accortezza è quella di saperli integrare nel modo migliore.

49

Il pesce

Tra i primi cibi contenenti gli aminoacidi essenziali troviamo il Pesce. Esso è un alimento di alto valore nutritivo, soprattutto per il suo contenuto di proteine nobili simili a quelli della carne. Il contenuto di grassi è variabile: inferiore al 3% per i pesci magri. Di questi troviamo: il branzino, l'orata ecc. Mentre è superiore per i pesci grassi come nelle anguille e negli sgombri.
Ottima fonte di amminoacidi è anche il pesce azzurro (alici, sarde, aringhe e merluzzo) che contiene acidi essenziali: gli omega 3. L'isoleucina, metionina, e lisina, sono contenuti principalmente nei pesci (tonno e salmone in particolare), la isoleucina si trova anche nella frutta secca oleosa, in grado di aumentare l'energia e combattere la depressione.

Continua la lettura
59

Le uova

Le uova contengono grandi quantità di amminoacidi e di sostanze plastiche energetiche e biodegradabili. In questo cibo sono contenuti amminoacidi come: la lisina e meteonina. Inoltre, un uovo intero fornisce in media 80 calorie e dal punto di vista nutritivo equivale, circa, a 40 grammi o a 115 gr di latte. Considerato che sono di basso contenuto calorico e di alto valore nutritivo, possono alternarsi ad altri cibi in un'alimentazione equilibrata. I medici consigliano non piùdi 3 uova a settimana, in quanto possono aumentare i livelli di colesterolo.

69

Legumi e frutta secca

Altri cibi che contengono amminoacidi sono: la frutta secca e i legumi. In natura ne troviamo grandi quantità e varietà. Infatti, nella categoria dei legumi fanno parte: le lenticchie, fagioli, ceci, fave e piselli. Invece nella frutta secca esistono: noci, nocciole, mandorle e arachidi. Questi cibi sono ricchissimi di aminoacidi, in modo particolare le noci. E non solo, la frutta secca contiene grandi quantità di omega-3 e grassi importanti per il nostro corpo, per chi segue una dieta vegetariana è importantissimo integrare la frutta secca oleosa. I legumi sono un'ottima fonte di vitamine, fibre e minerali importanti.

79

La soia

La soia contiene proteine che forniscono amminoacidi essenziali. Tanto che, prende il primo posto in questa categoria. Da questa si ricava l'olio, farina, latte e prodotti sostitutivi del formaggio e della carne. Da qualche anno, questo alimento è stato introdotto in tutte le tavole. Nella maggior parte dei casi in cui si segue una dieta vegetariana o povera di proteine animali, è consigliabile abbinare questo cibo a dei legumi. Questi si completano a vicenda e possono venire utilizzati meglio dall'organismo.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllare sempre quali tipi di alimenti si assumono, e quali sono le loro proprietà nutritive
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

10 cibi che rendono felici

La parola ''Felicità'', già in se, ci fa sentire come se potessimo conquistare il mondo. Essere felici è importante per sentirsi bene con se stessi e con gli altri, per essere sereni e per vivere la vita con maggiore intensità. Secondo vari studi...
Alimentazione

5 cibi che causano l’alitosi

L'alitosi, o alito cattivo, è una patologia che ha ripercussioni in diversi ambiti: sia in quello che riguarda la salute di un individuo che, in quello delle relazioni sociali. Infatti, in quest'ultimo ambito può creare situazioni di disagio. Spesso,...
Alimentazione

10 cibi alcalini da mangiare ogni giorno

Una dieta di zuccheri, proteine animali e cibi preconfezionati, produce un effetto acidificante sul corpo umano, con gravi conseguenze per la salute. Il pH del sangue è lievemente alcalino. La minima variazione causa malattie infiammatorie. Apporta notevoli...
Alimentazione

Cibi da evitare se si soffre di celiachia

Mangiare sano e in modo intelligente è sicuramente un ottimo approccio ad un'alimentazione consapevole e intelligente. Talvolta però, tra i cibi che consumiamo quotidianamente possono annidarsi delle insidie, soprattutto per chi senza saperlo è geneticamente...
Alimentazione

5 cibi che aiutano a disintossicare l’organismo

Tutti i giorni con l'alimentazione, oltre ad ingerire gli alimenti che nutrono, cioè le proteine, le vitamine che occorrono per il nostro sostentamento, diamo al nostro corpo dei composti che si depositano negli organismi vari, quali fegato e reni in...
Alimentazione

10 cibi che sgonfiano la pancia

Avete difficoltà ad indossare i vostri jeans a causa della pancia gonfia? Niente paura il rimedio per avere una pancia piatta senza ricorrere a farmaci o a rimedi rischiosi c'è, ed è del tutto naturale. Attraverso una accurata alimentazione carica...
Alimentazione

I benefici dei cibi giallo-arancioni

Un'alimentazione salutare, equilibrata e varia rappresenta sicuramente il miglior modo attraverso il quale prendersi cura di se stessi.Alcuni punti cardine per una nutrizione effettivamente benefica per il nostro organismo sono noti: l'alternanza bilanciata...
Alimentazione

Come abbinare i cibi nel modo corretto

Ecco una serie di indicazioni su come abbinare i cibi nel modo corretto. Abbinare bene i cibi è di fondamentale importanza per una buona salute. La digestione dei cibi, per essere efficace, deve essere veloce e non troppo impegnativa. In questo senso,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.