Cervicalgia: che cos'è

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Uno stile di vita pigro e sedentario può causare problemi magari non immediati, ma che col passare del tempo possono diventare fastidiosi e difficili da eliminare. Ti è mai capitato, ad esempio dopo una giornata passata davanti al PC in ufficio, di avere fastidio o dolore alla base del collo? Bene (anzi, male!), ti presento la cervicalgia, che avrai probabilmente sentito nominare con l'improprio nome di "cervicale", nemico numero uno degli anziani e che, soprattutto a causa di abitudini da rivedere, sta mietendo vittime anche tra i giovani. In questo articolo ti spiegherò che cos'è, quali sono le sue cause, i suoi sintomi ed i modi per alleviarla o cercare di prevenirla.

26

Occorrente

  • Individuare la causa del problema
  • Curarsi nel modo appropriato
  • Assumere una postura corretta
  • Usare materassi e cuscini di qualità
  • Adottare uno stile di vita sano e dinamico
36

Le cause

La cervicalgia è un disturbo che colpisce la colonna vertebrale, in particolare il tratto cervicale, ed oltre alle vertebre interessa muscoli e nervi. Le cause possono avere diverse origini ma tra le più diffuse, soprattutto per quanto riguarda le patologie di lieve entità, ci sono i colpi di freddo, la sedentarietà e la postura scorretta. Se sei tra quelli che passano la propria giornata in ufficio, magari con l'aria condizionata sparata addosso, per di più con una sedia che non ti permette di assumere una posizione corretta, ora conosci l'origine di quei dolori. Anche un materasso ed un cuscino troppo morbidi possono causare la cervicalgia, così come lo stress che causa tensioni ed irrigidimenti muscolari. Ci sono però forme più acute di cervicalgia, che affliggono soprattutto persone avanti con l'età, che hanno origine da problemi più profondi e sono per questo più difficili da combattere: colpi di frusta, ernie cervicali, degenerazione dei dischi intervertebrali e le conseguenze di vecchi traumi sono le cause predominanti, ma anche un eccesso di carico nello sport potrebbe a lungo andare essere deleterio. Allenati sempre con consapevolezza e seguendo i consigli di personal trainer esperti e qualificati.

46

I sintomi

Il torcicollo è la manifestazione più ricorrente e diffusa della cervicalgia. Sai bene di che parlo, se almeno una volta nella vita ti sei trovato col collo rigido, incapace di ruotare la testa e con la sensazione di avere la stessa mobilità di un omino della Lego. L'irrigidimento dei muscoli del collo infatti ostacola il naturale movimento della colonna vertebrale ed è estremamente limitante, oltre che molto doloroso. Nelle condizioni più critiche invece il problema interessa oltre ai muscoli anche i nervi, generando anche torpore e formicolio, fino all'indebolimento del braccio e della mano. Problemi ancora più seri possono insorgere nelle manifestazioni più acute della cervicalgia, quando ai problemi già citati si sommano alterazioni della capacità visiva e difficoltà a deglutire, oltre ad un forte senso di vertigine. Se dovessi accorgerti di avere questi sintomi, rivolgiti immediatamente ad uno specialista che saprà indirizzarti al metodo di diagnosi ed accertamento più indicato. In genere, soprattutto nel caso delle forme più lievi, una semplice osservazione medica è sufficiente, per quanto riguarda le forme acute si può approfondire gli esami tramite radiografia, TC o risonanza magnetica.

Continua la lettura
56

I rimedi

Come per tutte le patologie, individuarne la causa è il primo passo per una cura efficace. Cerca quindi di risalire in primo luogo al motivo della tua cervicalgia. Se ad affliggerti è la sua forma più lieve, niente paura: bastano pochi accorgimenti per alleviare il dolore e prevenire la sua ricomparsa. Contro il torcicollo, rilassa i muscoli con esercizi di stretching, cerca di limitare lo stress, correggi la postura ed il dolore passerà rapidamente. Puoi aiutarti, se il dolore persiste o è particolarmente intenso, con dei farmaci antiinfiammatori, che agiscono appunto sull'infiammazione alleviando di conseguenza il fastidio. Nei casi più acuti invece i rimedi sono più complessi e vanno dal collare ortopedico, necessario in particolar modo per i colpi di frusta, alle terapie come ad esempio quella con l'iniezione di una miscela di ossigeno-ozono se la causa risiede in un'ernia del disco. Ci sono anche terapie alternative che spesso risultano altrettanto efficaci, tra cui l'agopuntura, la termoterapia e l'elettroanalgesia. Infine, nei casi più gravi che recano dolori al limite della sopportazione, si ricorre alla chirurgia. Ad ogni modo, la prevenzione rimane il metodo migliore per scongiurare tutte queste ipotesi: non fare una vita troppo sedentaria, fai sport in base alle tue capacità e cura il tuo stile di vita e la postura; il tuo collo ti ringrazierà!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le cause della cervicalgia sono varie: affidati sempre al parere di un medico specialista per la diagnosi del tuo problema
  • Bevi molta acqua: prevenendo la disidratazione allontani il pericolo dell'affaticamento muscolare
  • Se fai un lavoro d'ufficio ogni tanto sgranchisci le gambe con una passeggiata e fai dello stretching
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Cos'è il microbioma

Che cos'è il "microbioma"? La parola, di per sé, (da micro-) fa pensare a qualcosa di piccolo, ma non di unico. Infatti, il microbioma, rappresenta un insieme di cose. Nel dettaglio, rappresenta il patrimonio genetico e le relazioni ambientali dei microrganismi...
Salute

Palming: cos'è e come eseguirlo

Computer, TV, smartphone affaticano la vista, causando la fastidiosa sensazione di corpo estraneo, ipersensibilità alla luce, annebbiamento o sdoppiamento della visione, bruciore e secchezza oculare. Il Palming, tecnica assolutamente naturale, rilassa...
Salute

Che cos'è l'alluce valgo

Cos'è l'alluce valgo, quello viene chiamato volgarmente "cipolla"? Si tratta di una deformazione delle articolazioni che si trovano alla base dell'alluce. Sebbene provochi un certo dolore nella zona interessata (un dolore non legato necessariamente al...
Salute

Proprietà e benefici dell'inulina

Che cos'è l'inulina? È un elemento che si ricava dalle radici e dalle parti aeree di una pianta selvatica erbacea che fa parte della famiglia delle asteracee, note anche come composite (il cui nome botanico è Cichorium intybus). Si tratta di una fibra...
Salute

Equilibrio e postura: 5 semplici esercizi

Vi siete mai chiesti cos'è l'equilibrio? È una combinazione tra sensi e muscoli, una capacità che va sempre mantenuta in allenamento. In verità, l'equilibrio viene esercitato quotidianamente dal nostro corpo: dal camminare al salire le scale mettiamo...
Salute

Cefalea: 5 rimedi omeopatici

Emicrania, cefalea o mal di testa: il nome conta poco rispetto ai disagi che provoca. Un disturbo fastidioso, ma non sempre sintomo di qualche cos'altro. Il mal di testa può essere anche passeggero e dovuto solo al vissuto della giornata o alle emozioni...
Salute

Come combattere i cali di pressione

L'ipotensione arteriosa, una condizione caratterizzata dai valori di pressione bassa, rappresenta un disturbo che accomuna molte persone. Il termine pressione si riferisce alla forza con cui il sangue, pompato dal cuore, va ad esercitare sulle arterie....
Salute

Come fare un impacco di erbe antinfiammatorio

I rimedi per combattere infiammazioni di vario tipo sono davvero tantissimi. Naturalmente, in commercio, è possibile trovare una grande quantità di antinfiammatori che riescono ad alleviare in maniera quasi immediata i dolori e i bruciori causati dalla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.