Cartamo: cos'è e come si utilizza

Tramite: O2O 15/09/2017
Difficoltà: media
15
Introduzione

A volte si preferiscono i soliti cinque, sei alimenti e ci nutriamo solo di quelli. Pane, pasta, insaccati, olio extravergine di oliva sono degli ottimi prodotti, ma non bisogna abusarne. È opportuno guardare al di là del proprio naso; infatti, bisogna conoscere, esplorare e documentarsi anche su altri alimenti fondamentali. Leggendo questo tutorial si può scoprire un prodotto poco noto, ma dalle numerose proprietà. In particolare viene dato qualche utile informazione sul cartamo; un questo modo si può scoprire cos?è e come si utilizza.

25

Cos'è il cartamo

Il cartamo, il cui nome latino è Carthamus tinctorius, appartiene alla famiglia delle Asteraceae. Esso è conosciuto e si commercializza anche con il nome di zafferanone. Questo è dovuto al fatto che dai suoi fiori si estrae la cartamina il cui colore ricorda abbastanza quello dello zafferano. Anche il sapore della polvere di cartamo è simile a quello dello zafferano, ma è sicuramente meno intenso. La cartamina viene utilizzata da qualche decennio anche come colorante in pittura e nel campo della cosmetica per la fabbricazione di rossetti e altri prodotti per il make up.

35

Come si utilizza

Il cartamo viene utilizzato generalmente in due modi: sotto forma di semi e sotto forma di olio. I semi di cartamo sono ricchissimi di vitamina C e vitamina k. Essi a volte vengono aggiunti a crudo nelle insalate oppure per dare più consistenza a yogurt e spuntini cremosi. Non essendo molto conosciuti si possono trovare e comprare soltanto nei negozi di alimentazione biologica, naturale oppure in siti specializzati online. L'utilizzo più massiccio del cartamo è richiesto maggiorente sotto forma di olio. Nella continuazione della guida si possono scoprire le proprietà dell'olio di cartamo.

Continua la lettura
45

Altri usi

Secondo alcune ricerche scientifiche un consumo abbastanza regolare di olio di semi di cartamo è sicuramente un valido aiuto per poter prevenire le malattie cardiovascolari. Quest'olio infatti contiene l'acido linoleico che è ricco di omega 6; quest'ultimo ha la proprietà di ridurre il colesterolo cattivo. Inoltre, è opportuno sapere che l'olio di semi di cartamo ha una forte resistenza all'ossidazione ed all'irrancidimento. Questa particolarità lo rende adatto per la frittura che richiede un'alta temperatura. Viene utilizzato anche nell'industria delle vernici come fluidificante in quanto è un olio semi-siccativo. Esso si asciuga in maniera più lenta rispetto ad altri oli, è molto resistente alla luce e non ingiallisce.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la tricomicosi

Per tricomicosi si intende un'infezione batterica superficiale. Interessa prevalentemente i peli ascellari ed in rare occasioni anche quelli pubici. Tipica dei paesi a clima tropicale, può svilupparsi anche in località dal clima temperato. Generalmente...
Rimedi Naturali

Gli effetti fisiologici della biodanza

Che cos'è la biodanza? La biodanza è un insieme di esperienze che ha lo scopo di sviluppare nella persona le sensazioni di affettività, vitalità, creatività e tutte le emozioni legate allo stare bene con se stessi e gli altri. Tutto ciò con lo scopo...
Rimedi Naturali

5 erbe per la prostatite

La prostatite è un disturbo che interessa un numero sempre più crescente di uomini, prevalentemente dai 45 anni in su, che può provocare dolori anche molto forti. Si tratta di un'infiammazione della ghiandola prostatica, che si ingrossa perché interessata...
Rimedi Naturali

Come eliminare i calli in modo naturale

I calli generalmente interessano le dita dei piedi e delle mani. Essi si formano a causa dei continui sfregamenti oppure delle sollecitazioni di corpi estranei. In realtà queste antiestetiche escrescenze di pelle rappresentano una difesa dell'organismo....
Rimedi Naturali

5 erbe per l'ovaio policistico

L'ovaio policistico è una sindrome abbastanza comune tra le donne di qualsiasi età. Questo disturbo si ha in presenza di cisti nelle ovaie e quando il ciclo mestruale è irregolare. Inoltre, si verifica in presenza di una quantità elevata di androgeni....
Rimedi Naturali

Bacche di viburno: proprietà, benefici e dove trovarle

I prodotti della natura sono sempre molto interessanti da scoprire, conoscere ed utilizzare. Piante ed arbusti particolari possono abbellire i nostri giardini, ma anche aiutarci nei piccoli grandi disturbi del nostro quotidiano. In questa breve guida...
Rimedi Naturali

Occhio di pernice: come curarlo con rimedi naturali

Spesso quando si utilizzano delle scarpe eccessivamente strette, si rischia di danneggiare la pelle dei piedi e si rischia di far formare sulle dita dei piedi dei calli molto dolorosi e fastidiosi. Tra i vari calli dolorosissimi esiste anche un piccolo...
Rimedi Naturali

Olio di ippocastano: proprietà e benefici

La natura è la nostra migliore alleata nella cura della pelle ed, in modo particolare, nella cura di svariate tipologie di fastidi. Di fatti, uno dei modi in cui può davvero aiutarci è attraverso gli oli vegetali. Uno dei più interessanti è l'olio...