Carenza di triptofano: cosa mangiare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il triptofano è un amminoacido essenziale che è indispensabile per la creazione di niacina, serotonina e melatonina. La serotonina è necessario per mandare degli impulsi alle cellule nervose. La mancanza (o il malassorbimento) di questo elemento può comportare: disturbi alimentari, disturbi del sonno, il non controllo della fame, obesità, depressione, veloci cambiamenti di umore e mal di testa cronici. Possiamo fare un empio molto veloce: basta pensare alle donne nel periodo mestruale, è proprio il basso livello di serotonina che provoca il loro continuo cambiamento d'umore. Per i motivi sopra elencati è importante, in caso della mancanza di serotonina o di triptofano, integrarli con una dieta specializzata. Quando il corpo non riesce a sintetizzare il triptofano ai puó cadere nella difronte polare è bipolare. Molti cibi, però, ci possono aiutare con l'assunzione di serotonina e triptofano (quest' ultimo è molto presente nei latticini e nelle proteine). In questa guida vi mostrerò cosa mangiare se abbiam carenza di questi elementi.

24

Il triptofano, come abbiamo detto già nell'introduzione, è presente nelle proteine e nei latticini ma possiamo trovarlo anche in altri alimenti come: nel cioccolato, nell'avena, nei atteri secchi, nelle noci, nei pistacchi, negli arachidi, nelle mandorle, nel pesce (soprattutto merluzzo, pesce spada, tonno), nel sesamo, nei ceci, nei fagioli, nei semi di girasole, nei semi di zucca e nelle noccioline. Il triptofano inoltre, è molto presente nelle maggior parte di proteine ​​vegetali e lo possiamo trovare in alcuni negozi di alimenti naturali come supplemento dietetico o nelle farmacia sotto forma di gocce o di pasticche.

34

Altri alimenti che bisogna mangiare quando è presente una carenza di triptofano sono: il formaggio, il maiale, il tacchino, il pesce, i crostacei, i prodotti di soia (tofu, latte di soia, soia), i fagioli, le lenticchie, i cereali integrali (riso integrale, frumento, germe di grano), le noci e i semi (nocciole, arachidi, mandorle), il mango, gli ortaggi (battiti, alghe, spirulina e bucce di patate) e il cacao (secco in polvere).

Continua la lettura
44

Ecco alcune buone combinazioni alimentari per ottenere un maggiore assorbimento di triptofano: insalata di pollo con pane integrale, cioccolato e latte di soia, yogurt e frullato di mango, gamberi fritti e riso, farina d'avena con nocciole, formaggio alla griglia con pane integrale, sandwich di manzo arrostito con insalata di fagioli, uova e pane tostato, pesce e patatine fritte.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come integrare carenza di ferro

Il ferro risulta essere esattamente uno degli elementi indispensabili alla vita. In natura è presente nei vegetali, che a loro volta lo assumono dal terreno sotto forma di sali. Dopodiché attraverso un elaborato processo di trasformazione diventa ferro....
Alimentazione

10 cibi anti-stress

Un corretto regime alimentare è alla base del benessere psico-fisico: mantenersi in forma con una corretta alimentazione, infatti, aiuta a prevenire fastidiosi problemi di salute e difficoltà funzionali. Uno tra tutti, temuto e comunissimo, è lo stress!...
Alimentazione

Proteine in polvere: 10 consigli per l'uso

Come tutti sanno l'organismo ha bisogno non solo delle vitamine, ma anche delle proteine in grado di far crescere il corpo nella maniera più giusta possibile. I muscoli e le ossa hanno bisogno infatti delle proteine per potersi sviluppare nel modo giusto...
Alimentazione

Gli alimenti più ricchi di vitamina D

La vitamina D si sintetizza con l'esposizione solare (per circa l'80%) e l'alimentazione. Indispensabile per ossa, denti, muscoli e cervello, regola l'assunzione di calcio e fosforo. Una possibile carenza comporta rachitismo, fragilità ossea e debolezza...
Alimentazione

5 benefici dei semi di zucca

I semi di zucca sono ricchi di sostanze dalle proprietà benefiche per il nostro organismo. Contengono grandi quantità di ferro, magnesio, fosforo, triptofano, vitamina E, zinco, selenio, fitosteroli, cucurbitina, vitamina C ed omega 3. Possono essere...
Alimentazione

Come Soddisfare Il fabbisogno Giornaliero Di Sali Minerali

I sali minerali sono fondamentali per il corretto funzionamento del nostro organismo. Svolgono molteplici ruoli a livello metabolico e, per quanto riguarda calcio e magnesio, sono anche i principali costituenti dello scheletro. La mancanza di sali minerali...
Alimentazione

Come integrare potassio e magnesio

Oggi ci occuperemo di un argomento che interessa moltissime persone, ovvero come integrare potassio e magnesio nel nostro organismo. Da molti medici e ricercatori, il magnesio viene definito come "il sale della vita", la cui carenza è causa di una serie...
Alimentazione

5 motivi per cui mangiare anacardi

Per anacardi si intende le noci di anacardio, arbusto di media grandezza originario del Brasile e presente nei paesi a clima tropicale. Sono generalmente venduti privi del guscio, in quanto non commestibile e separati dalla parte carnosa del frutto. Attualmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.