Carbone vegetale: usi e controindicazioni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il carbone vegetale è un particolarissimo prodotto ottenuto attraverso una serie di passaggi e trattamenti gli conferiscono una elevata porosità, fragilità e leggerezza. Per ottenere questa polvere si utilizza la tecnica della distillazione secca, ossia una combustione priva di fiamma che avviane in un ambiente con un presenza di ossigeno molto bassa, in questo modo il legno (generalmente di betulla) non si brucia e consente la formazione del carbone vegetale. Questo prodotto ha molteplici usi ma allo stesso tempo anche delle controindicazioni per cui per riuscire ad sfruttare correttamente tutte le sue proprietà dovremo imparare ad utilizzarlo correttamente. Su internet potremo facilmente trovare moltissime guide che ci mostreranno i vari modi di utilizzare questa polvere. Nei passi successivi, in particolare, vedremo quali sono gli usi e le controindicazioni del carbone vegetale.

25

Occorrente

  • Carbone vegetale
35

Utilizzo in campo medico e terapeutico

Il carbone vegetale viene utilizzato in campo medico e terapeutico essenzialmente come antitossico, grazie alle sue capacità di adsorbire e trattenere un gran quantitativo di veleni o di tossine formando un complesso che viene eliminato dall'intestino senza che quest'ultimo lo assorba. Uno degli utilizzi di questa sostanza, quindi, è il trattamento degli avvelenamenti orali, tipicamente usato negli avvelenamenti da funghi, per ridurre l'assorbimento sistemico delle sostanze venefiche assunte. Esso però non è efficace contro gli avvelenamenti da sali di ferro, cianuri e altri solventi organici, ma risulta anche inefficace contro l'azione degli acidi corrosivi e degli alcoli caustici.

45

Proprietà del carbone vegetale

Il carbone vegetale ha proprietà adsorbenti riguardo a liquidi e gas, quindi viene utilizzato a fini terapeutici per combattere aerofagia, meteorismo, flatulenza e diarrea. Però riguardo alla sua efficacia sono nate diverse diatribe in quanto sembra che il carbone attivo sia capace di adsorbire non solo liquidi o gas in eccesso ma anche farmaci, i quali non devono essere assunti in concomitanza o in tempi ravvicinati col carbone attivato. In ogni modo il carbone vegetale trova indicazione nei problemi del tratto gastroenterico, intossicazioni, distensione addominale, indigestione, alitosi, meteorismo e aerofagia, dispepsie con fermentazioni gastriche o intestinali, diarree e coliti.

Continua la lettura
55

Controindicazioni

È stato studiato che il carbone attivato non viene assorbito dalle pareti della mucosa gastrica né dai villi intestinali, non ci sono testimonianze di effetti tossici dovuti all'assunzione di tale elemento e non irrita le pareti dell'intestino. Comunque esso è controindicato nei casi di lesioni a carico dell'apparato digerente o in caso di occlusioni intestinali. L'uso prolungato può favorire l'insorgenza di costipazione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del carbone vegetale

Il carbone vegetale risulta essere esattamente un minerale già conosciuto nell'antichità per le sue proprietà contro diversi veleni e casi acuti di meteorismo. Il carbone vegetale è conosciuto anche come carbone attivo, il quale viene venduto in farmacia...
Rimedi Naturali

Come utilizzare il carbone vegetale

Tra i vari prodotti naturali che la terra ci offre, ne troviamo uno disponibile allo stato quasi puro; infatti, si tratta del carbone vegetale che si può trovare nella grafite, nel diamante e nell'antracite. È un materiale largamente utilizzato in medicina...
Rimedi Naturali

Damiana: proprietà, usi e controindicazioni

La damiana è una pianta originaria dell' America. La sua struttura è quella di un piccolo arbusto. Le foglie hanno una superficie liscia, a differenza del bordo seghettato, di un colore verde chiaro. Nel periodo della fioritura la damiana si riempie...
Rimedi Naturali

Pilosella: proprietà, usi e controindicazioni

Nei periodi più caldi dell'anno, dopo periodi di alimentazione sproporzionata ovvero ricca di grassi e zuccheri (tipiche dei periodi e delle festività invernali/primaverili), il nostro organismo ha bisogno di una fase di depurazione. Il nostro corpo...
Rimedi Naturali

Come fare un mascara con il carbone attivo

Una donna per essere sempre perfetta, deve assolutamente curare il proprio aspetto utilizzando vari prodotti di make-up in grado di renderla sempre splendida. In commercio esistono moltissimi marchi che distribuiscono nelle grandi catene di negozi moltissimi...
Rimedi Naturali

Controindicazioni di alcune piante medicinali

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di piante e, nello specifico, lo faremo trattando la tematica delle piante aventi delle funzioni curative. Infatti, andremo a spiegarvi in pochi passi quali siano le controindicazioni di alcune piante...
Rimedi Naturali

Topinambur: le controindicazioni

Il topinambur è una pianta dalle radici commestibili, presente in quasi tutte le regioni italiane. Il tubero di topinambur, chiamato "carciofo di Gerusalemme", viene ancora utilizzato in alcune ricette locali, specialmente piemontesi, che lo vedono come...
Rimedi Naturali

Sambuco: proprietà e controindicazioni

Il sambuco è un arbusto spontaneo. Popola prevalentemente le zone boschive, montane e campestri di Europa, Africa ed Asia. Raggiunge i 4-5 metri di altezza; ha grossi rami, foglie imparipennate ed appuntite. I piccoli fiori bianchi sbocciano in primavera....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.