Broccoli: proprietà nutritive e calorie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le verdure sono molto importanti per fare in modo che il nostro organismo funzioni nella maniera migliore possibile. Conoscerne le proprietà e i benefici che apportano al nostro corpo potrà solo farcele apprezzare di più. Una sana alimentazione è un aspetto fondamentale per preservare il benessere. Per nostra fortuna Madre Natura ci ha fornito numerosi alimenti che ci consentono di conciliare il binomio tra gusto e salute; tra questi possiamo sicuramente annoverare il broccolo, un ortaggio dalle molteplici proprietà benefiche che porta con se anche un altro vantaggio, ideale per chi è attento alla linea. Ma ora vediamo quali sono le proprietà nutritive e le calorie dei broccoli. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili informazioni che vi permetteranno di capire questo ortaggio.

26

Mesi di raccolta

I broccoli fanno parte della famiglia definita Brassica oleracea, è un ortaggio molto diffuso, coltivato in Europa e anche nel nostro Paese, in particolare al Sud. Potremmo definire questo alimento come invernale, dal momento che è pronto per la raccolta nel mese di ottobre e resiste solitamente per tutta la durata della stagione fredda; ne esistono differenti tipologie: le famose cime di rapa pugliesi, il broccolo siciliano, dal caratteristico colore violetto, quello calabrese e il broccolo nero napoletano, meglio noto come "friariello".

36

Proprietà del broccolo

I broccoli sono costituiti per l'89% da acqua, per cui hanno un apporto calorico molto basso: 24 Kcal per 100 grammi. Ma al di là della loro leggerezza, questi ortaggi sono dei preziosi alleati della nostra salute, dal momento in cui sono ricchi di sali minerali, molte vitamine, in particolare vitamina C, acido folico, riboflavina, niacina e tiamina, oltre ad una discreta concentrazione di beta-carotene e di zinco, che è il responsabile dell'odore non proprio piacevole che si diffonde al momento della cottura.

Continua la lettura
46

Proprietà benefiche

Ai broccoli vengono attribuite numerose proprietà benefiche, depurative, diuretiche, vermifughe, ma anche cicatrizzanti ed emollienti. La vitamina C favorisce l'assorbimento del ferro e favorisce il turgore del collagene, quindi di muscoli, pelle e tendini; inoltre aiuta a mantenere le arterie "pulite", prevenendo quindi il rischio di ictus e infarto. Lo zolfo è responsabile delle funzione disintossicante per il fegato: infatti agisce come un vero spazzino, eliminando tossine e grassi.

56

Controindicazioni

Questi ortaggi presentano anche qualche controindicazione: data l'elevata presenza di fibre, possono determinare gonfiore addominale, gas e diarrea, per cui ne è sconsigliato il consumo a chi soffre di colon irritabile. Ne è altresì sconsigliato il consumo nel periodo dell'allattamento, poiché questo alimento potrebbe conferire al latte un sapore amarognolo. Inoltre un consumo eccessivo potrebbe interferire con la produzione degli ormoni tiroidei.
Il broccolo forse non è l'ortaggio preferito da ognuno di noi, anche se cucinato in determinate maniere può diventare una vera e propria prelibatezza. I consigli di questa guida vi aiuteranno a capire meglio le proprietà di questo alimento, in modo che possiate comprendere meglio ciò che state mangiando.  

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per prevenire la perdita dei nutrienti contenuti nei broccoli è consigliabile prediligere la cottura a vapore, o in caso di bollitura non superare i 10-15 minuti di cottura.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

10 alimenti ricchi di vitamina C

Con l'arrivo della stagione fredda è molto importante avere un apporto costante di vitamina C. La vitamina C è infatti un toccasana contro i malanni, specialmente contro il raffreddore. Ma prima di ricorrere ai soliti integratori, cercate prima di dare...
Alimentazione

Proprietà e benefici del cavolo nero

Il cavolo nero è una varietà di cavolo che in Italia è famosa soprattutto nella cucina toscana. È, infatti, l'ingrediente principalle della ribollita, la tipica minestra toscana. Ultimamente è diventato parecchio famoso e ricercato soprattutto nell'alimentazione...
Rimedi Naturali

Come assumere più vitamina C in modo naturale

La vitamina C è nota anche come acido ascorbico ed è ampiamente distribuita in natura. La ritroviamo nella frutta, negli ortaggi, nelle verdure, sebbene il grado di maturazione di queste ultime e la specie cui appartengono apporti quantità molto diverse...
Alimentazione

I germogli come alimento salutare

Una nota piacevole dei germogli è che sono facili da digerire, sono addirittura degli ottimi digestivi e fanno bene sia ai piccoli che agli anziani. Nelle diete i germogli sono un alimento da non trascurare in quanto ricchi di fibre e poveri di calorie...
Alimentazione

10 fonti vegetali di calcio

Ecco una guida su 10 fonti vegetali di calcio. Esistono moltissime persone che non possono assumere latticini e derivati degli stessi a causa di allergie e intolleranze alimentari. Contrariamente a come molti possono pensare esistono tantissime forme...
Rimedi Naturali

Come migliorare la memoria mangiando alcuni cibi

Ricerche scientifiche recenti hanno dimostrato che alcuni cibi migliorano la memoria. Certi alimenti contengono gli anti-ossidanti che tutelano malattie degenerative come il Morbo di Alzheimer. Inoltre si è appurato che altre sostanze rafforzano le capacità...
Alimentazione

10 cibi che causano gonfiore addominale

Il gonfiore addominale annovera tra le sue cause principali la presenza di gas in eccesso all'interno dello stomaco. Detti gas possono a loro volta dipendere da numerose cause differenti, una tra le quali è senza dubbio l'alimentazione: latte, formaggi...
Rimedi Naturali

Come ridurre l'acufene in modo naturale

Prima di dare dei consigli su come ridurre l'acufene, bisogna darne una definizione. Si tratta di un fastidioso disturbo che si manifesta con ronzio alle orecchie e può essere accompagnato da sibili e fischi a volte permanenti. Le cause di questa malattia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.