Breve anatomia del tricipite brachiale

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il corpo umano comprende diversi sistemi e apparati che ne garantiscono il funzionamento. Due componenti davvero importanti sono l'apparato scheletrico e il sistema muscolare. L'apparato scheletrico sorregge l'intero organismo e offre un alloggiamento a muscoli e organi.
Il sistema muscolare si regge sull'apparato scheletrico e si compone di tessuti di vario tipo e dimensione.
Nello specifico, in questa piccola guida, parleremo del muscolo del braccio, ovvero il tricipite. Questo muscolo svolge un'importante funzione in termini di movimento. Andiamo dunque ad occuparci di una breve anatomia del tricipite brachiale.

27

Occorrente

  • Libro di anatomia umana
  • Tanto esercizio
37

Denominazione e composizione del muscolo

Il tricipite brachiale si chiama così perché comprende tre capi:
- Capo lungo;
- Capo laterale;
- Capo mediale.
Il capo lungo parte dalla scapola, il capo laterale si colloca sulla parte posteriore dell'omero e il capo mediale si trova sotto il nervo radiale. Tutti e tre i componenti del tricipite si estendono sino al gomito, il quale prende il nome di "olecrano".
Grazie al capo lungo del tricipite, il braccio può muoversi agevolmente. Inoltre, esso garantisce un corretto movimento anche dell'avambraccio. Il tricipite brachiale è responsabile anche della retroversione della scapola.

47

Funzione primaria e secondaria del muscolo antagonista

Il tricipite lavora in antagonismo con l'altro muscolo del braccio, ovvero il bicipite. Quest'ultimo si colloca sulla parte anteriore dell'omero e si compone di due fasci, quello lungo e quello breve. La sua funzione primaria comporta una flessione dell'avambraccio sul braccio. Si tratta di un muscolo biarticolare e la sua funzione secondaria consiste nella supinazione del braccio.
Il tricipite brachiale lavora insieme al bicipite per garantire al braccio la giusta forza nel momento in cui deve sollevare dei pesi. La loro azione combinata ci permette di fare leva durante alcuni esercizi fisici e stabilizzare l'equilibrio di tutto il corpo in fase di movimento.

Continua la lettura
57

Dinamica del movimento e allenamento del muscolo

Come tutti i muscoli del nostro corpo, anche il tricipite brachiale effettua uno specifico movimento. Si tratta di un muscolo volontario che si contrae e rilassa soltanto quando riceve un impulso dal sistema nervoso. Durante la fase di contrazione, il tricipite brachiale permette al bicipite di stare a riposo da qualunque attività.
Viceversa, se il bicipite lavora, il tricipite si trova in fase di riposo. Il corretto funzionamento del tricipite dipende dall'azione combinata di tendini e legamenti. Questa regola vale ovviamente per gran parte dei nostri muscoli.
Il tricipite ha bisogno di un adeguato allenamento, che si può svolgere grazie a diversi esercizi di sollevamento pesi a carico anche dei bicipiti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allenate costantemente il tricipite per garantire al braccio una forza costante.
  • Non sforzate eccessivamente il muscolo wuando non è necessario.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Breve Anatomia Del Trapezio

Il trapezio è un muscolo del collo particolarmente importante per i movimenti del capo, del tronco e anche degli arti superiori. Deve il suo nome alla particolare forma che assume scendendo dal collo fino alla spalla e alla rachide dorsale della schiena....
Fitness

Breve Anatomia Dei Polpacci

Il polpaccio è composto da un'associazione di tre muscoli, uniti tra loro con lo scopo di permettere i vari movimenti della caviglia e del calcagno. Nel corpo umano i polpacci sono indispensabili per svolgere l'attività principale di camminare, correre...
Fitness

Descrizione dei muscoli del braccio

Prima di cimentarsi in esercizi per rinforzare i muscoli del braccio è necessario avere una descrizione della sua anatomia sempre a portata di mano, così da evitare di sviluppare della muscolatura sbagliata e prevenire eventuali lesioni. Il braccio...
Fitness

Breve anatomia dei pettorali

I muscoli pettorali: breve anatomia dei pettorali, i muscoli estrinseci fanno parte dei muscoli toracoappendicolari che nascono dalle coste e dallo sterno ed arrivano alle ossa del cingolo torace e l'omero. Messo anteriormente nel torace troviamo: il...
Fitness

Breve anatomia degli addominali

Gli addominali normalmente intesi sono i muscoli anterolaterali dell'addome. Oltre a mantenere o aumentare la pressione all'interno della cavità addominale (ad esempio nel tossire), permettono i movimenti del tronco rispetto alla pelvi o della pelvi...
Fitness

Breve anatomia dei dorsali

Innanzitutto bisogna precisare che con il termine 'dorsale' non si indica solo ed esclusivamente un muscolo, il più famoso e tanto allenato per chi pratica body building il cosiddetto 'grande dorsale'), ma, in generale, si parla di tutto ciò che è...
Fitness

Come allenare il bicipite brachiale

Nell'esaminare la muscolatura del braccio distinguiamo due tipi di muscoli: i muscoli della regione anteriore, ossia i flessori del gomito (bicipite trachiale, coracobrachiale e brachiale) e i muscoli della regione posteriore, ossia gli estensori del...
Fitness

Breve anatomia dei glutei

Le natiche costituiscono la parte superiore della coscia e quella inferiore del tronco dei primati. La parola "natiche", anche dette glutei o chiappe o culo (volgare derivante dal latino culus) o fondoschiena, sedere o posteriore o di dietro o deretano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.