Avena colloidale: proprietà ed utilizzi

Tramite: O2O 03/12/2015
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'avena è una pianta erbacea da cui si ricava un cereale ricco di proprietà benefiche. Dall'avena si può ottenere un ottimo latte e, mentre fino a qualche anno fa era utilizzata in prevalenza come mangime per gli animali, oggi compare sempre di più sulle nostre tavole e nei prodotto di bellezza/cura del corpo grazie alle sue straordinarie proprietà.
Macinata finemente, l'avena può essere ridotta ad avena colloidale, una polvere leggerissima finemente macinata, alleata preziosa in cosmesi.

La pelle secca, le punture di zanzara e l'eczema sono malattie della pelle. Anche se poco gravi, queste malattie possono, però, comportare un forte imbarazzo da parte di chi ne è affetto.

Un bagno o una maschera di avena colloidale può risolvere queste patologie, vediamo insieme come.

27

Per lenire il prurito

Il prurito della pelle è un disturbo comune generalmente causato da pelle secca oppure da allergie.
La maggior parte delle irritazioni causate da questi elementi possono essere curate a casa propria con dei bagni terapeutici a base di avena colloidale.
Potrete reperire l'avena colloidale nelle migliori erboristerie oppure nei bio-shop.
Venduta in polvere, l'avena colloidale va aggiunta nell'acqua calda fino a formare una miscela omogenea. Immergersi per circa 15 minuti sarà sufficiente per rendere la vostra pelle più morbida ed idratata.

37

Per il bagnetto dei neonati

La pelle dei neonati è molto sensibile e delicata.
Molti prodotti in commercio sono piuttosto ricchi di agenti aggressivi, anche quelli specifici.
Fondamentalmente i neonati non ha bisogno di molti detergenti: per la pulizia quotidiana di solito è sufficiente l'acqua. Al cambio del pannolino oppure al momento dello shampoo, però, potrete scegliere l'avena colloidale. Mescolata nell'acqua tiepida, infatti, l'avena colloidale risulterà non solo un valido aiuto per la detersione della cute, soprattutto nelle zone più sensibili e delicate, ma anche un efficace shampoo che, bene massaggiato, aiuterà a rimuovere la crosta lattea qualora il bambino ne fosse affetto.

Continua la lettura
47

Per la cura del viso

Inoltre, l'avena colloidale può essere impiegata anche come un efficace detergente viso.
In questo caso sarà necessario mescolare l'avena con un po' d'acqua fino ad ottenere un composto morbido e compatto.
Stendere il composto sulle zone interessate affette da prurito e lasciare in posa per circa 10-15 minuti.
Al momento del risciacquo, utilizzare acqua tiepida e rimuovere delicatamente il composto, senza strofinare e concludere il trattamento tamponando delicatamente il viso con un morbido asciugamano.

57

Per la cura del corpo

Se, invece, è il vostro corpo ad avere problemi di idratazione, realizzate un fango corpo esfoliante utilizzando la tecnica descritta per realizzare una maschera viso.
Anche in questo caso, la raccomandazione è quella di mantenere in posa il composto per circa 10-15 minuti per poi risciacquare delicatamente con abbondante acqua tiepida.

67

Effetti collaterali

Ad oggi non sono stati riconosciuti effetti collaterali legati all'uso dell'avena colloidale.
Inoltre, l'impiego di questo prodotto non va ad interagire con altri farmaci, ma, al contrario, può essere utlizzato in combinazione con essi.
Recenti studi, inoltre, affermano che l'assunzione di avena colloidale può aiutare a ridurre la dipendenza da droga ed alcol riducendo i sintomi di astinenza
.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Cerfoglio selvatico: utilizzi e proprietà curative

Il cerfoglio selvatico (conosciuto scientificamente con il termine di Chaerophyllum Hirsutum) è una pianta appartenente alla categoria delle “Apiacee”, diffusa maggiormente in Europa e in alcune zone dell’Asia meridionale. E’ originaria della...
Rimedi Naturali

Erba di San Pietro: Utilizzi e proprietà curative

L’erba di San Pietro (conosciuta scientificamente con il nome di Tanacetum Balsamita) è una pianta che appartiene alla famiglia delle “Composite”. Quest’arbusto è originario del Caucaso e dell’Asia Occidentale. In alcune zone dell’Italia...
Rimedi Naturali

Calendula arvensis: utilizzi e proprietà curative

Il nome di Calendula arvensis vi dirà poco o nulla: in effetti questa pianta, che appartiene alla famiglia delle Astaraceae, è molto più nota con il nome di fiorrancio selvatico. È presente in quasi tutti i paesi del bacino del mediterraneo, Italia...
Rimedi Naturali

Lunaria annua: utilizzi e proprietà curative

La lunaria annua (conosciuta popolarmente con il termine di “Moneta del Papa”) è una pianta facente parte della famiglia delle “Brassicaceae”. Fu classificata per la prima volta dal famoso biologo Carl Von Linné ed è conosciuta anche con la...
Rimedi Naturali

Calamo aromatico: utilizzi e proprietà curative

Il calamo aromatico, comunemente detto "canna odorosa", è un pianta di origine asiatica ma presente anche in Europa. Può raggiungere un'altezza massima di un metro e le sue verdi foglie hanno una forma eretta e lineare. I frutti sono delle bacche di...
Rimedi Naturali

Erba brusca: utilizzi e proprietà curative

L’acetosa è una pianta erbacea perenne che si trova in tutta Italia. La troviamo anche in Europa e dove il clima è prettamente freddo come in Asia e nell'America del Nord. Come la maggior parte dei vegetali il botanico svedese Carl Nilsson Linnaus...
Rimedi Naturali

Come preparare decotti, cataplasmi e bagni d'avena

L'avena è una pianta annuale che produce un frutto completamente simile al grano. In effetti, si tratta di una cariosside (frutto molto digeribile) contenuta all'interno di una glumette (non assimilabile). L'avena è veramente piena di sostanze proteiche...
Rimedi Naturali

Usi e utilizzi dell'olio 31

L’Olio 31 è un prodotto naturale costituito da un mix di 31 oli essenziali purissimi estratti da piante officinali tra cui menta piperita, eucalipto, arancio dolce, anice, limone, finocchio, tea tree, rosmarino, cumino, aglio, timo, cannella, salvia...