Assenzio selvatico: usi e proprietà curative

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

L’Artemisia Vulgaris o assenzio selvatico appartiene alle Asteracee. La pianta erbacea infestante vegeta nei campi incolti, lungo i fiumi ed i torrenti. Dalle foglie pennatofide, il fusto legnoso e rossastro, possiede fiori giallognoli. La pianta si trova in Eurasia, Africa ed America settentrionale. L'assenzio selvatico vanta proprietà curative. Disponibile al naturale, in polveri oppure essenza, conosce usi disparati. È ideale contro l'epilessia, il ciclo mestruale irregolare, l'isterismo, l'epilessia nervosa e la menopausa. Contiene flavonoidi, tannini, resine, inulina, azulene ed eucalipto. Va usato con molta cautela con prescrizione medica. Rivolgersi all'erborista di fiducia per un corretto dosaggio.

27

Occorrente

  • Assenzio selvatico
37

Il fusto si compone di due parti

L'Artemisia Vulgaris o assenzio selvatico misura ventuno centimetri in altezza. È una pianta perenne, con gemme snervanti. Il fusto si compone da una parte "ipogea" con rizoma legnoso; la parte "epigea”, invece, possiede ramificazioni rossastre. Le foglie verde scuro, hanno la superficie inferiore biancastra quasi argentea. Emanano un particolare profumo. I fiori sono attinomorfi, composti da 4 verticilli (gineceo, corolla, androceo, calice). Sono larghi circa 4 millimetri. I frutti invece non hanno il pappo, ovvero l'appendice piumosa. L'assenzio si riproduce per impollinazione. Quest'ultima avviene con il vento.

47

L'assenzio selvatico ha diverse peculiarità

L’assenzio selvatico possiede terpenoidi (eucalipto, tujone, cineolo), oli essenziali e flavonoidi. Per queste sue peculiarità, vanta diverse proprietà curative. Ostacola i microbi, affievolisce gli spasmi muscolari e rilassa il sistema nervoso. Riduce i gas intestinali, favorisce la sudorazione e regolarizza il ciclo mestruale. Facilita le secrezioni bronchiali, agevola l’apparato digerente. È un ottimo digestivo ed antidiabetico. Nel settore farmaceutico (in Cina e Giappone) l'assenzio selvatico viene impiegato per la famosa “moxa”. Il medicinale si ottiene dalle foglie. Per estrarne le proprietà curative, si macinano in un classico mortaio.

Continua la lettura
57

L'assenzio selvatico favorisce la digestione

Negli usi alimentari e casalinghi, l'Artemisia Vulgaris o assenzio selvatico, favorisce la digestione. Per questo motivo, in alcune località viene utilizzato come contorno a carni molto grasse e fritture. Con le foglie si preparano infusi rilassanti, tè, liquori e la birra. In fitoterapia ed erboristeria dona benefici dall'epilessia, l'anoressia nervosa, la menopausa ed i cicli mestruali dolorosi ed irregolari. Nonostante le proprietà curative, si raccomanda sempre la prescrizione medica. Consultare eventualmente l'erborista di fiducia per le dosi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima dell'assunzione consultare il medico di famiglia e l'erborista di fiducia

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Le proprietà curative del finocchietto selvatico

Il nome scientifico del finocchietto selvatico è Foeniculum vulgare Miller, appartiene alla famiglia delle Apiaceae. È una pianta spontanea in tutta la regione mediterranea, per questo motivo viene chiamato comunemente finocchio selvatico, dai suoi...
Rimedi Naturali

Cerfoglio selvatico: utilizzi e proprietà curative

Il cerfoglio selvatico (conosciuto scientificamente con il termine di Chaerophyllum Hirsutum) è una pianta appartenente alla categoria delle “Apiacee”, diffusa maggiormente in Europa e in alcune zone dell’Asia meridionale. E’ originaria della...
Rimedi Naturali

Lassana: usi e proprietà curative

La lassana (conosciuta scientificamente con il termine di Lapsana Communis) è una pianta erbacea spermatofita facente parte della famiglia delle “Asteraceae”. È conosciuta anche con la denominazione di “cavoletto selvatico”. Il suo nome deriva...
Rimedi Naturali

Vilucchio comune: usi e proprietà curative

Convolvulus Arvensis è il nome scentifico della pianta che comunemente viene chiamata convolvolo oppure vilucchio comune. Le sue origini si trovano nel continente asiatico ed europeo, per cui in Italia è largamente diffuso. Essa è una pianta selvatica...
Rimedi Naturali

Nocciolo: usi e proprietà curative

Il nocciolo (conosciuto nel gergo scientifico con il nome di Corylus Avellana) è un arbusto facente parte della famiglia delle "Betulaceae". Il suo nome deriva del greco "kurl" ed è originaria del paese di Avella, una città in provincia di Avellino....
Rimedi Naturali

Farinaccio: usi e proprietà curative

Il farinaccio (conosciuto scientificamente con il termine di Chenopodium Album e comunemente con la denominazione "farinello comune") è una pianta erbacea molto comune che fa parte della categoria delle "Amaranthaceae". Si può trovare soprattutto lungo...
Rimedi Naturali

Ortica bianca: usi e proprietà curative

L'ortica bianca, è un arbusto che fa parte della famiglia delle Lamiaceae. Scientificamente essa è conosciuta con il termine di Lamium Album. Inoltre, è considerata dagli esperti una pianta piccola perenne e specialmente erbacea. In questo articolo,...
Rimedi Naturali

Caprifoglio giapponese: usi e proprietà curative

Il caprifoglio giapponese o Lonicera Japonica è un arbusto rampicante. Appartiene alle Caprifoliaceae. Il naturalista e botanico svedese Carl Peter Thunberg ne classificò per primo la specie. La pianta vanta numerose proprietà curative. In fitoterapia,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.