Aromaterapia: l'olio essenziale di finocchio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il finocchio selvatico o Foeniculum Vulgare, è una pianta che può raggiungere i 2 metri di altezza ed è originaria dell'isola di Malta. Questa pianta aromatica, cresce spontaneamente anche in molte zone d'Italia, come la Sardegna, la Sicilia, ma anche in Toscana. Conosciuta soprattutto a livello gastronomico, come base per la preparazione di zuppe o piatti a base di carne, il finocchio selvatico trova largo impiego nell'aromaterapia grazie al suo olio essenziale. Si tiene a precisare che l'uso di quest'olio essenziale è vietato per le donne in stato di gravidanza e per le persone che soffrono di epilessia. In questa guida vi illustreremo in che modo si ricava l'olio essenziale e quali sono i suoi modi di impiego.

26

Semi

Per ottenere l'olio essenziale di finocchio occorre aspettare che la pianta fiorisca e produca i semi. Una volta raccolti, attraverso dei macchinari appositi, si procede alla distillazione dei semi schiacciati in corrente di vapore. L'olio essenziale così ottenuto si presenta con un colore giallo chiaro e con un profumo dolce molto simile a quello dell'anice.

36

Piaghe

In Aromaterapia, l'olio essenziale di finocchio trova largo impiego per sanare le piaghe createsi per esempio dopo una lunga degenza su un letto. Oppure per rigenerare la pelle opaca, grassa, secca, ma anche per diminuire la cellulite, curare il seno; contrastare l'obesità, per ammortizzare molti disturbi come edemi, asma, bronchiti, reumatismi, tosse, coliche stipsi, nausea, dispepsia. Inoltre viene utilizzato per calmare attacchi di crampi gastrici (singhiozzo, aerofagia, flatulenze continue), oppure per eliminare le tossine o per combattere l'amenorrea. Svolge anche un intervento estrogenico che consente l'aumento della secrezione lattea. È considerato anche un: antinfiammatorio, antispasmodico, antimicrobico, antisettico, diuretico, depurativo, stimolante, splenico, carminativo, emmenagogo, espettorante, galattofogo.

Continua la lettura
46

Gocce

Vediamo in che modo va somministrato. Se si è sotto stress psicologico, bruciare o vaporizzare questo olio, oppure porre una/due gocce in corrispondenza del "3° Chakra". Si può anche mettere sulle mani tre gocce di olio, passandole vicino alla propria "aura", poco distanti dal proprio corpo. Il profumo molto caldo e intenso del finocchio, attiva una sorta di istinto altruista verso il prossimo, in modo da riuscire a sostenere situazioni eccessive di tensione, nervosismo, affaticamento. Il medesimo effetto si ha anche mettendo nel proprio indumento un fazzolettino aromatizzate di finocchio. La cosa importante è che non procura irritazioni alla pelle, è completamente atossico, ma allo stesso tempo narcotizza se assunto in dosi molto elevate. Ovviamente, nonostante sia un'erba naturale, bisogna utilizzarla con moderazione.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usarlo in gravidanza o se si affetti da attacchi di epilessia

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Aromaterapia: l'olio essenziale di menta

L'aromaterapia veniva praticata anticamente dagli egizi e in seguito dai romani e greci per purificare il corpo e l'aria utilizzando olii essenziali di piante perenni o comunque presenti nel territorio. Ai giorni nostri questa pratica è basata principalmente...
Rimedi Naturali

Aromaterapia: l'olio essenziale di sandalo

Quando si parla di aromaterapia si intende generalmente una terapia che fa uso degli odori e degli oli essenziali per curare alcune malattie. Si tratta di un tipo di terapia ancora oggi non molto conosciuta ed utilizzata ma che è in grado di apportare...
Rimedi Naturali

Aromaterapia: l'olio essenziale di gelsomino

Per tutti gli appassionati di cure naturali, ho deciso spiegare il beneficio che può derivare dall'aromaterapia. Ogni essenza porta con sé un messaggio della pianta da cui deriva e va ad agire direttamente nelle profondità nel nostro sistema limbico....
Rimedi Naturali

Olio essenziale di vaniglia: proprietà, benefici e usi

Gli oli essenziali, grazie alle loro proprietà benefiche, vengono utilizzati per molti scopi, soprattutto per trattamenti specifici per il corpo. Ognuno di questi oli viene utilizzato per un apportare una tipologia di benessere diversa, che si serve...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di niaouli: come si usa e perché

L'olio essenziale di niaouli si ottiene dalla distillazione dei rami e delle foglie della Melaleuca veridiflora, pianta tipica australiana. L'essenza vegetale ha un profumo intenso, simile alla canfora. Ha azione antisettica, antispasmodica, vermifuga,...
Rimedi Naturali

Proprietà dell'olio essenziale di benzoino

L'olio essenziale di benzoino si ricava dalla resina della Styrax benzoin, pianta arbustiva tipica dell'Indonesia. Dal profumo intenso e balsamico, l'olio vanta proprietà antiossidanti, tonificanti e riequilibranti. Ampiamente utilizzato in aromaterapia...
Rimedi Naturali

I benefici dell'olio essenziale di violetta

Base di celebri profumi e acque di colonia, l'olio essenziale di violetta è fonte di grandi benefici per il nostro organismo. Simbolo della primavera e della giovinezza, le violette con il loro colore intenso sono spesso protagoniste anche di romantiche...
Rimedi Naturali

Come utilizzare l'olio essenziale di citronella

L'olio essenziale di citronella è conosciuto per le sue molteplici proprietà. È infatti particolarmente utile in caso di raffreddore, influenza, affaticamento, emicrania e contro le punture degli insetti. Si può inoltre frizionare in caso di reumatismi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.