Aria condizionata in ufficio: 5 accortezze da seguire

Tramite: O2O 04/05/2018
Difficoltà: media
17
Introduzione

17 Luglio 1902. Stazione di Pittsburgh. C'è un ragazzo pensieroso che fissa il vuoto. Si chiama Willis Haviland Carrier. Ha ventisei anni ed è ingegnere. Non sta pensando ad una piacente ragazza con cui uscire. Ha appena avuto una visione che lo porterà a sviluppare una invenzione per la quale tutti noi, nel nostro ufficio, nelle torride giornate estive cittadine, non dovremmo mai finire di ringraziarlo. Il signor Carrier è l'inventore del sistema di condizionamento dell'aria. Ma, come con tutte le cose belle, anche con l'aria condizionata non bisogna esagerare. Basta seguire alcune accortezze. Noi ne evidenziamo 5.

27

Non trasformiamo l'ufficio nel circolo polare artico

Si sa, l'abbiamo detto tutti almeno una volta nella vita: "non è tanto il caldo che dà fastidio quanto l'umidità". Dunque teniamo presente che basterebbe anche solo mettere il nostro condizionatore in modalità deumidificatore per avere un discreto beneficio. Si eviterebbero molte lotte intestine con i colleghi freddolosi, ma il caldo è il caldo, e quando è torrido non basta deumidificare, bisogna raffreddare. Senza esagerare, non c'è bisogno di trasformare l'ufficio in un igloo, bastano tre o quattro gradi meno dell'esterno per percepire benessere e non causare una guerra civile tra accaldati e freddolosi.

37

La posizione del condizionatore

Attenzione a dove sistemare il condizionatore. L'aria calda va in alto, quella fredda va in basso. Dunque? Dunque non lasciamo che la fisica ci bacchetti e sistemiamo il condizionatore nel posto più in alto possibile della parete. Oltre a questo stiamo attenti che davanti al condizionatore non ci sia nulla, come per esempio una tenda, che impedisca all'aria di uscire liberamente.

Continua la lettura
47

Ogni stanza un condizionatore

Non è bello vedere persone che lavorano accaldate e sudaticce, non sarebbe produttivo e nemmeno tanto decoroso all'immagine del nostro ufficio. E non vogliamo nemmeno che ci sia una epidemia di raffreddore, di mal di schiena e di chissà che altro. Quindi? Quindi apriamo un pochino il portafogli e installiamo un condizionatore in ogni stanza e non uno solo grosso magari nel corridoio. Evitiamo così di congelare chi ci lavora vicino o di creare escursioni termiche in puro stile deserto, e quindi dannose, a chi ci deve passare sotto continuamente e che proviene dalle zone roventi dell'ufficio.

57

La pulizia dei filtri dell'aria

Almeno una volta al mese una pulita ai filtri dell'aria e alle ventole saranno utili a tenere sempre in forma il nostro condizionatore. Una periodica pulizia dei filtri permetterà di eliminare funghi e batteri che potrebbero essere pessimi compagni per le nostre vie respiratorie già tanto provate. Una buona manutenzione è importante sia per la nostra salute che per un buon funzionamento dell'apparecchio.

67

Chiudere porte e finestre e un ultimo consiglio

Fondamentale tenere il più possibile chiuse porte e finestre per avere un'ottimale funzionalità del sistema di condizionamento. E infine ricordiamoci sempre, durante quelle giornate in cui la temperatura e l'umidità sono a livelli insopportabili, quando l'asfalto cuoce, i vestiti ci si appiccicano addosso, quando entrare in auto è un supplizio e anche solo respirare ci affatica, ecco, in quelle giornate ricordiamoci di ringraziare il buon signor Willis Haviland Carrier. Grazie Ingegnere.

77
Consigli
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Colpo d'aria: cause, sintomi e rimedi

Il colpo d'aria interessa diverse parti del corpo, talvolta anche simultaneamente. Viene causato da variazioni di temperatura nelle stagioni intermedie, dai condizionatori e dai ventilatori. L'esposizione a correnti fredde comporta diversi fastidi. Tra...
Salute

Come trattare le mucose irritate

I problemi di irritazione alle mucose, soprattutto quelle nasali, non sono mai chiari e pertanto possono provenire da numerosi fattori, che bisogna imparare a conoscere. La rinite nasale, ovvero l'infiammazione delle mucose nasali posso avere origini...
Salute

Cervicalgia: che cos'è

Uno stile di vita pigro e sedentario può causare problemi magari non immediati, ma che col passare del tempo possono diventare fastidiosi e difficili da eliminare. Ti è mai capitato, ad esempio dopo una giornata passata davanti al PC in ufficio, di...
Salute

Rimedi contro il torcicollo

L'ansia, la tensione, adottare posture scorrette oppure un colpo di freddo e l'aria condizionata sono tutte cause responsabili dell'insorgere del torcicollo, un sintomo davvero fastidioso e difficile da gestire. Esistono in realtà alcuni rimedi molto...
Salute

Come difendersi dal caldo estivo

Quando in estate le temperature sono abbastanza elevate non è facile sopravvivere, specialmente se bisogna restare in città per lavorare. Infatti, una serie di disturbi rendono difficile quella che dovrebbe essere la stagione più bella e divertente...
Salute

Inverno: 10 trucchi per non soffrire il freddo

In inverno il freddo può diventare quasi insopportabile, soprattutto per certe persone. La sensazione provoca molto disagio, in vari momenti della giornata. Ci sono però delle accortezze, alcune logiche ed intuitive, e delle strategie per risolvere...
Salute

Quando e come pesarsi

Quando si segue una dieta, si ha la necessità di tenere sotto controllo in proprio peso. Pesarsi non deve però diventare un'ossessione o una fissazione ma una semplice abitudine. Ci sono in particolare delle piccole accortezze da seguire quando si decide...
Salute

Come eliminare l'elettricità statica dal corpo

L'elettricità statica si verifica quando le cariche elettriche si accumulano sulla superficie di un corpo. Questo è comunemente il risultato di due materiali che si allontanano o si strofinano fra loro. Ad esempio, strofinando i piedi su un tappeto...