Anello vaginale, come usarlo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'anello vaginale è in grado di prevenire l’ovulazione mediante il rilascio di un leggero dosaggio di estrogeno. Si tratta di un innovativo metodo anticoncezionale dotato dello stesso meccanismo d'azione della pillola, ugualmente affidabile ma non necessita di assunzione quotidiana. Questo metodo contraccettivo è preferito dalle donne perché a differenza della pillola non inficia sul peso corporeo e sui liquidi corporei per cui permette di fare mantenere la linea. Questo faceva la differenza fino a qualche anno fa, adesso con il lancio nel mercato del farmaco di pillole di ultima generazione non conta più di tanto perché anche le pillole non inficiano sul peso e associano agli ormoni anche dei drenanti. Nella seguente guida verrà spiegato come usar senza problemi l'anello vaginale.

26

I pro dell'anello

Innanzitutto, occorre sapere che tale anello non è affatto complicato da utilizzare: inserito nella vagina ogni mese, evita la possibilità di dimenticanze o di assunzioni effettuate con ritardo, non risente di eventuali alterazioni nell'assorbimento dell'intestino e permette di assumere lievi dosaggi ormonali che vengono assorbiti tramite la mucosa vaginale con un discreto controllo del ciclo. Essendo quindi un topico interno questo tipo di mezzo contraccettivo non comporta grandi effetti collaterali a differenza di quanto possa farlo un farmaco sistemico. Va sottolineato anche che essendo inserito nella parte più alta della vagina, l'anello vaginale non comporta dolore o fastidio, la zona infatti è priva di sensibilità.

36

Le istruzioni per l'uso

Per chi non ne avesse mai visto uno, l'anello vaginale è un piccolo elemento trasparente e flessibile, dotato di un diametro di circa 5,5 cm ed è creato con materiale anallergico, atossico e biocompatibile. Questo anello va somministrato uno ogni ciclo mestruale ed essendo un anello flessibile bisogno schiacciarlo con due dita, fletterlo e poi inserirlo nella vagina andando in profondità ma con estrema delicatezza e attenzione. Arrivati in fondo non sentirete alcun fastidio o dolore perché la parte risulta priva di sensibilità.

Continua la lettura
46

I tempi di estrazione

Una volta introdotto, deve rimanere per 3 settimane, dopodiché va estratto. Per fare un esempio, se l'anello viene applicato la domenica verso le ore 8,00, bisogna rimuoverlo intorno alle 8,00 del ventunesimo giorno. Estraete l'anello usufruendo di un semplice dito. Infilate il dito in vagina e sfilate l'anello agganciando il bordo e tirandolo. Fatelo con delicatezza.

56

I consigli utili

L'anello non è in grado di uscire da solo dalla sua sede: inserendolo infatti nella parte vaginale alta, la naturale conformazione stretta della parte bassa e della relativa muscolatura non permettono la fuoriuscita; ma se questo dovesse verificarsi, basterà lavarlo con acqua fredda o leggermente tiepida e reinserito immediatamente. Anche durante i rapporti sessuali non dovreste avere alcun tipo di problema né voi né il vostro partner, in caso contrario avrete sicuramente messo male l'anello per cui riposizionatelo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Come mettere un preservativo femminile

Il preservativo femminile è una guaina trasparente in poliuretano che, una volta messa in vagina prima del rapporto, forma una barriera tra gli organi genitali dei due partner. In questo modo garantirà protezione da gravidanze indesiderate ed anche...
Sessualità

Orgasmo: 10 miti da sfatare

L'orgasmo è un complesso di reazioni fisiologiche di breve durata che corrisponde all'acme dell'eccitazione sessuale. Esso viene raggiunto sia dall'uomo che dalla donna in seguito alla stimolazione delle cosiddette zone erogene site in diversi punti...
Sessualità

Come capire dove si trova il punto G

All'interno di questa guida andremo a parlare di sessualità. Nello specifico, come avrete compreso facilmente attraverso la semplice lettura del titolo della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come capire dove si trova il punto G.Tra i vari argomenti...
Sessualità

5 cose da sapere sul sesso in menopausa

Il sesso per una donna non è più un tabù, soprattutto durante il periodo della menopausa. Spesso ci si ritrova ad affrontare uno dei periodi più importanti per il mondo femminile, con qualche dubbio e perplessità. I cambiamenti adottati dal corpo,...
Sessualità

I 5 migliori modi per fare l'amore

Se state cercando articoli di questo tipo sicuramente avrete già sperimentato il vostro partner varie posizioni in cui possiate provare il massimo piacere entrambi allo stesso modo. Vi sono però delle posizioni però che, rispetto ad altre vi permetteranno...
Sessualità

Controllo delle nascite: la spugna contraccettiva

Per chi non vuole rinunciare ad avere rapporti sessuali, ma desidera essere completamente sicura di non andare incontro ad una gravidanza indesiderata, esistono tutta una serie di metodi contraccettivi. È possibile, infatti, utilizzare i più comuni,...
Sessualità

Assorbente interno: guida all'utilizzo

Si sa, il ciclo per ogni ragazza segna il passaggio tra la fanciullezza e l'adolescenza, per passare successivamente a diventare donne mature. Il fastidio è però dato dalla fuoriuscita continua di sangue durante una delle settimane che compone il mese....
Sessualità

Come curare il dolore nei rapporti sessuali

La sessualità è uno degli aspetti più importanti e delicati della vita di un essere umano. Il sesso rappresenta infatti, una tappa fondamentale per la propria crescita personale ed affettiva. Spesso, però, specie durante l'adolescenza quando si è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.