Amamelide: proprietà e benefici

Tramite: O2O 22/05/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'amamelide è una pianta appartenente alla famiglia delle Hamamelidaceae, nota anche con il nome "witch-hazel" strega-nocciolo, per le sue infinite proprietà benefiche un tempo facevano pensare agli Indiani Pellerossa che si trattasse di una pianta magica. I principi attivi della pianta sono contenuti nella corteccia dei rami e nelle sue foglie. L'amamelide ha un arbusto molto grande che può raggiungere anche i quattro metri di altezza, le sue foglie sono verdi e i fiori molto belli sono di colore giallo, il fiore sboccia tra Gennaio ed Aprile, produce dei frutti marroni molto simili alle noci. Se vuoi conoscere tutte le proprietà ed i benefici dell' Amelide segui quanto suggerito amamelide.

26

Principi Attivi

L'Amamelide è ricca di principi attivi come flavonoidi, tannini, fenoli ed oli essenziali, elementi che agiscono simultaneamente e aiutano l'organismo sopratutto a livello circolatorio. Grazie all'amamelide infatti è possibile alleviare problemi come varici, flebiti, fragilità capillare, cellulite, arrossamento oculare e nelle alterazioni del ciclo mestruale. Essa è molto utili anche nell'arrossamento della pelle e in tutti quei casi di acne.

36

Modo e benefici

Esistono diversi metodi per utilizzare l'amamelide, sotto forma di decotti, unguenti, estratti fluidi e, specialmente in ambito cosmetico, come acqua distillata. Avendo poi anche proprietà antimicrobiche, dovute alla forte concentrazioni di tannini, questa pianta può essere utilizzata anche per purificare la pelle grassa o mista. Grazie alla presenza di antiossidanti come i flavonoidi; componenti chimici che migliorano la circolazione sanguigna, si ha giovamento anche se si soffre di emorroidi. L'estratto, diluito in acqua, è la soluzione ideale per sciacqui in caso di irritazione ed infiammazione della gola e delle gengive. Impacchi di amamelide possono essere d'aiuto nell'alleviare il dolore causato dalle piaghe da decubito e per lenire la pelle screpolata.

Continua la lettura
46

Controindicazioni

Sconsigliata in gravidanza e per lunghi periodi, l'utilizzo della amamelide può portare anche delle controindicazioni, l'uso interno ad alti dosaggi, può provocare stipsi ed irritazione gastrica, soprattutto nelle persone con particolare sensibilità ai tannini, non deve essere utilizzata nemmeno da chi soffre di problemi epatici. Gli effetti collaterali più comuni sono: sudorazione, salivazione abbondante, mal di testa ed eruzioni cutanee, è dunque consigliabile affidarsi a medici o erboristi che sappiano indicare il giusto dosaggio da assumere.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Consultare sempre un medico o erborista
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dello sciroppo d'agave

Lo sciroppo di agave è un'alternativa naturale agli zuccheri raffinati e ai dolcificanti artificiali. Questa miscela simile al miele proviene dalle foglie dell'agave blu, una pianta succulenta ampiamente coltivata in Messico. Con la sua consistenza sottile...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di lavandino: proprietà e benefici

La natura offre la possibilità di utilizzare nella propria quotidianità tantissimi rimedi a basso costo per i piccoli e grandi disturbi legati all'organismo. Al tempo stesso, sempre dalla natura, abbiamo a nostra disposizione dei metodi più efficaci...
Rimedi Naturali

Eringio marino: proprietà e benefici

L'eringio marino (nome scientifico Eryngium maritimum) è una pianta che cresce prevalentemente sulle coste del Mar Mediterraneo e su quelle orientali dell'Oceano Atlantico. È conosciuto anche come "cardo della sabbia" (per la sua somiglianza con il...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici dell'agnocastro

L’agnocastro (Vitex agnus-castus) appartiene alla famiglia delle Verbenaceae e costituisce una pianta spontanea dei territori dell'Europa: nella Penisola Italiana, esso cresce prevalentemente in prossimità dei fiumi e sulle terre estremamente umidi....
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici del succo d'uva

Il succo d'uva è una bevanda buona e dissetante che si ottiene dagli acini dell'uva e che può essere preparata anche in casa. Non ha nulla a che fare con il vino, poiché è totalmente analcolica e ha numerose proprietà benefiche per la salute. Il...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici delle bacche di biancospino

Originario dell'Europa settentrionale, il biancospino cresce in tutto il mondo. I suoi frutti a bacca rossa contengono molte sostanze potenti e appartengono alla stessa famiglia delle piante di mele e di rose, motivo per cui sono di colore rosso vivo....
Rimedi Naturali

Bacche di inca: proprietà, benefici e dove trovarle

Il ricco e suggestivo territorio sud-americano regala affascinanti e sorprendenti paesaggi. Scenari favolosi ed irripetibili che sprigionano da ogni angolazione la forza di un popolo generoso, accogliente e ricco di storia, dove le tradizioni millenarie...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici delle bacche di gelso bianco

La fitoterapia è sempre più diffusa, date le sue proprietà benefiche che spesso possono sostituire egregiamente i farmaci. L'utilizzo di piante benefiche migliora lo stato di salute e l'umore, specialmente se vengono dosate nel giusto modo. Il gelso...