Allergie di primavera: come prevenirle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Finalmente è terminato il temuto e triste inverno ed è arrivata la primavera. Alberi in fiore, giardini profumati ed ecco le prime allergie stagionali: come possiamo prevenirle? Importante è affrontare questo piacevole, ma insidioso periodo con la giusta prevenzione e la natura in questo ci è amica. Durante la stagione fredda abbiamo accumulato scorie ed ora è il momento per rinnovare l'organismo. Combattiamo la stanchezza, rinforziamo il sistema immunitario e neutralizziamo l'attività degli allergeni, che tanto danno portano a chi ne è colpito. I pollini trasmettono attraverso l'aria che respiriamo le varie allergie, che si manifestano diversamente da un individuo all'altro. In generale però i nasi si chiudono, subentrano difficoltà respiratorie, ci può essere lacrimazione oculare e frequenti starnuti. Non è esattamente un quadro confortante.

211

Occorrente

  • Verdura di stagione,
  • aria aperta,
  • frutta,
  • stile di vita sano
311

Disintossichiamo l'organismo

Innanzi tutto è fondamentale disintossicare il nostro organismo. Eliminiamo gli alimenti nocivi ed instauriamo una dieta idonea. Non è necessario perdere peso, ma togliere dalla nostra alimentazione ciò che può danneggiare la funzionalità epatica. Alimentarsi adeguatamente è la prima fase da attuare per prevenire le allergie primaverili. Adottiamo quindi uno stile di vita sano, riposiamo il corpo e la mente, assumiamo qualche integratore alimentare e cibiamoci di frutta e verdura.

411

Assumiamo vitamine e sali minerali

Se non ci sentiamo bene, è utile rivolgersi al medico. In primavera carenze di vitamine dei gruppi A, B, C, D e K possono comportare l'insorgere di riniti e congiuntiviti di natura allergica. In natura esistono dei diuretici, che ci aiutano ad eliminare le scorie. Il tarassaco è uno di questi e contiene oltre alle vitamine e potassio il calcio ed i sali minerali, molto utili al nostro organismo. Questa bevanda salutare è in grado di diminuire i tassi di colesterolo e ci aiuta nella disintossicazione dei fegati e dei reni.

Continua la lettura
511

Beviamo tisane di tarassaco

Mettiamo pochi grammi di tarassaco in acqua, precedentemente fatta bollire e lasciamo riposare per dieci minuti. Filtriamo la tisana ottenuta ed assumiamola ogni giorno due o tre volte. Noteremo la sua azione benefica sul nostro corpo. Come verdura la pianta di tarassaco si può mangiare sia cotta, che condita con l'insalatina del periodo.

611

Mangiamo asparagi

La stessa azione depurativa viene data dagli asparagi, che proprio in primavera troviamo freschi. Con questa verdura stagionale aumentiamo la diuresi e ci arricchiamo di potassio. Possiamo preparare con gli asparagi degli ottimi manicaretti, contengono poche calorie ed arricchiscono di sapore le nostre ricette. Ottimi anche cotti al vapore e conditi con olio extravergine di oliva ed aceto.

711

Disintossichiamoci con il carciofo

Il re della disintossicazione epatica è il carciofo. Anche esso diuretico ci apporta buone quantità di sali minerali, potassio e la preziosa fibra che preserva l'apparato digerente ed intestinale, aiutando l'eliminazione delle scorie. Il carciofo è conosciuto anche per l'abbassamento della ipercolesterolemia. In cucina si preparano sia cotti che crudi conditi con limone ed olio extravergine di oliva.

811

Prepariamo la catalogna

Una delle verdure primaverili che ci aiutano nella diuresi e nella digestione, oltre ad avere un potere di lassativo è la catalogna. Così come nel caso degli asparagi e del carciofo, anche questo ortaggio si può consumare in cucina. Aumenteremo i sali minerali, le vitamine e le fibre. Di tutte queste verdure primaverili, l'acqua di cottura, filtrata preventivamente è una tisana disintossicante, che è un valido aiuto per prevenire le allergie primaverili.

911

Purifichiamo la psiche

Parallelamente alla disintossicazione del corpo, in primavera dovremmo purificare anche la mente. L'antica citazione "mens sana in corpore sano" vale anche al contrario. Quindi eliminiamo lo stress e approfittiamo delle belle giornate primaverili per uscire a passeggiare. Controlliamo la respirazione e cerchiamo di emettere più a lungo e lentamente l'aria di quando inspiriamo. Elimineremo tossine anche in questo modo. La tecnica del respiro è un buon metodo per aumentare la positività e di conseguenza migliorare l'azione del sistema immunitario.

1011

Guarda il video

1111

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eliminiamo stress psico-fisici e riposiamo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Occhio che lacrima: cause e cure

Una piccola irritazione potrà provocare dei disagi al fisico nella visione, ed anche purtroppo dolore. È perciò fondamentale e molto importante prestare attenzione a ciascuna alterazione della fisiologia dei nostri occhi e della funzione, in modo da...
Salute

Come fare un massaggio lombare

Quando a causa della postura scorretta, o di un lavoro particolarmente sedentario, insorge un fastidioso dolore alla schiena, si manifesta la cosiddetta lombalgia. Questa condizione è assai fastidiosa per chi ne soffre, poiché il sintomo doloroso parte...
Salute

Come trattare le mucose irritate

I problemi di irritazione alle mucose, soprattutto quelle nasali, non sono mai chiari e pertanto possono provenire da numerosi fattori, che bisogna imparare a conoscere. La rinite nasale, ovvero l'infiammazione delle mucose nasali posso avere origini...
Salute

Cos'è il microbioma

Che cos'è il "microbioma"? La parola, di per sé, (da micro-) fa pensare a qualcosa di piccolo, ma non di unico. Infatti, il microbioma, rappresenta un insieme di cose. Nel dettaglio, rappresenta il patrimonio genetico e le relazioni ambientali dei microrganismi...
Salute

Come fare bene i lavaggi nasali

Il naso rappresenta una parte importantissima del nostro apparato respiratorio ed, in generale, del nostro corpo. Ci permette non solo di respirare, ma anche di godere dei profumi dell'ambiente che ci circonda. Inoltre, il naso permette di selezionare...
Salute

Come prevenire i raffreddori estivi

Il raffreddore è uno dei malanni più fastidiosi che si possano soffrire, in particolar modo d'estate. Avere il naso che cola non è solo fastidioso ma disgustoso e causa, se non curato, tosse e asma in molti casi. Combattere il raffreddore estivo è,...
Salute

Come comportarsi in caso di punture di tafano

La Natura è meravigliosa, spesso nelle belle giornate si va a fare dei pic-nic o delle lunghe passeggiate nelle campagne per poter stare quanto più possibile in mezzo al verde. Però spesso alcuni animali possono far diventare una bella giornata in...
Salute

Come dilatare il lobo da soli

All'interno della presente guida andremo a parlare di moda. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come dilatare il lobo da soli.Abbellire il corpo è una pratica...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.