Allergia agli acari: come combatterla

Tramite: O2O 09/05/2019
Difficoltà: media
16
Introduzione

Gli acari della polvere sono uno dei fattori che più comunemente causano allergia. I sintomi possono essere diversi e di diversa intensità, e vanno da infiammazioni delle vie aeree a irritazioni oculari e della pelle. Purtroppo, sono molto insidiosi, in quanto tendono a raggrupparsi un po' ovunque all'interno di un'abitazione. In ogni caso, non è impossibile contrastare questo tipo di allergia, ma è necessaria molta accortezza e costanza. Vediamo nel dettaglio come combatterla.

26

Temperatura

Gli acari della polvere vivono bene in ambienti con temperature calde. Da ciò è facile dedurre che il problema potrà essere riscontrato sia d'estate, per via delle temperature normalmente elevate, sia in inverno, poiché si tende ad accendere i riscaldamenti. Ciò vuol dire che d'estate è fondamentale mantenere un ambiente fresco in casa, mentre d'inverno sarebbe opportuno accendere i riscaldamenti il meno possibile. In generale, la temperatura in casa non dovrebbe superare i 18°C. Inoltre, è bene tenere i letti lontani dai termosifoni, in modo da non creare l'ambiente ideale per gli acari.

36

Umidità

Anche l'umidità, associata alla temperatura, è un ottimo metodo per cercare di contrastare gli acari della polvere. In tal senso, è bene che teniate l'ambiente il più secco possibile: in questo modo, l'acaro tenderà a morire per disidratazione. In base a questo, la soluzione è quella di ricorrere all'uso di condizionatori nei mesi estivi e di deumidificatori nei mesi invernali. In ogni caso, è fondamentale che l'umidità non sia superiore al 50%.

Continua la lettura
46

Pulizia

Gli acari sono soliti annidarsi nei materassi, nelle coperte, nei tappeti, nelle tende, nei peluches. È quindi molto importante lavare frequentemente tutto quanto e pulire i materassi con l'aspirapolvere. Sarebbe inoltre opportuno prediligere materassi in lattice, che consentono una buona traspirazione e quindi limitano l'accumularsi degli acari. Durante il lavaggio, è bene che la temperatura non sia inferiore ai 60°C, in modo da uccidere gli acari. Ma non è tutto: come si evince dal nome, gli acari della polvere possono annidarsi anche nella polvere, per cui potenzialmente possono trovarsi su qualunque superficie. È facile capire quanto sia importante un'assidua pulizia di tutta la casa, in modo da rimuovere quanto più possibile gli acari.

56

Acaricidi

Se tutto quanto detto finora non basta a gestire l'allergia, sappiate che esistono anche diverse sostanze chimiche mirate all'uccisione di questi fastidiosi animali. In genere, tali prodotti esistono sotto forma di spray e vanno spruzzati dove necessario, vale a dire nei letti, sui tappeti, anche all'interno dell'auto, insomma, in quasiasi punto che loro apprezzerebbero. È bene precisare, tuttavia, che questi vanno sempre associati alle misure di cui abbiamo parlato nei passi precedenti, in quanto anche gli acari morti possono provocare allergia.

66
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Arieggiate frequentemente la casa, soprattutto al mattino
  • Evitate di tenere la moquette, come pure tante tende, tappeti e peluches
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Rimedi naturali per le allergie

Le allergie colpiscono molte persone, si stima che nel mondo circa il 25% della popolazione ne soffra. La più comune forse è la rinite, spesso causata dai pollini primaverili. Tuttavia ne esistono anche di natura alimentare, farmacologica e anche da...
Salute

Come prevenire i raffreddori estivi

Il raffreddore è uno dei malanni più fastidiosi che si possano soffrire, in particolar modo d'estate. Avere il naso che cola non è solo fastidioso ma disgustoso e causa, se non curato, tosse e asma in molti casi. Combattere il raffreddore estivo è,...
Salute

Occhio che lacrima: cause e cure

Una piccola irritazione potrà provocare dei disagi al fisico nella visione, ed anche purtroppo dolore. È perciò fondamentale e molto importante prestare attenzione a ciascuna alterazione della fisiologia dei nostri occhi e della funzione, in modo da...
Salute

Ritenzione idrica: come riconoscerla

La ritenzione idrica, chiamata anche edema, si riscontra quando il corpo comincia ad accumulare una quantità eccessiva di liquidi nei tessuti, che generalmente vengono irrorati dalla circolazione sanguigna. In condizioni normali, il sistema linfatico...
Salute

10 sintomi di un sistema immunitario debilitato

Quando si parla di benessere spesso si esclude il nostro sistema immunitario. Qualcosa di decisamente sgradevole è non sapere o non potere percepire il nostro stato di salute a livello immunitario. Ma il nostro organismo ci munisce di diversi indizi...
Salute

Come distinguere le malattie esantematiche

Le malattie esantematiche colpiscono principalmente durante il periodo primaverile e comprendono diversi sintomi, come tosse, mal di gola e febbre alta. Oltre ad essi, vi sono altre caratteristiche che si notano quasi subito. Una di queste è l'esantema,...
Salute

Allergie di primavera: come prevenirle

Finalmente è terminato il temuto e triste inverno ed è arrivata la primavera. Alberi in fiore, giardini profumati ed ecco le prime allergie stagionali: come possiamo prevenirle? Importante è affrontare questo piacevole, ma insidioso periodo con la...
Salute

10 modi per rafforzare il sistema immunitario

L'inverno rappresenta il periodo dell'anno in cui l'organismo è esposto ai vari malanni di stagione tale da indebolire sempre di più il sistema immunitario. Ma durante tutto l'anno potrete assumere alimenti ideali e buone abitudini in modo tale da tenere...