Alimenti per produrre collagene

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il collagene è una proteina fibrosa che insieme all'elastina e alla cheratina morbida, forma il tessuto connettivo, e che favorisce l'elasticità e la resistenza della pelle. L'invecchiamento e il conseguente assottigliamento, si manifesta con delle rughe sottili e macchie, e ciò è dovuto proprio alla carenza di collagene. Quando questo fenomeno naturale (dettato dall'età), si presenta, è importante ricorrere ad integratori, e i migliori sono quelli naturali presenti in molti cibi che consumiamo o potremmo farlo giornalmente. Nei passi successivi di questa lista, vediamo dunque quali sono i migliori alimenti per produrre il collagene di cui abbiamo bisogno.

26

Prodotti naturali

In primo luogo, è molto importante evitare di fumare; infatti, è scientificamente appurato che il fumo contribuisce e non poco a questa condizione, e lo stesso dicasi per il consumo eccessivo di alcool. La cosa migliore che possiamo fare per la nostra pelle è dunque di smettere nel primo caso, e limitarne notevolmente l'uso nel secondo, limitandoci a consumarne solo un bicchiere durante i pasti quotidiani. In alternativa, si possono quindi assumere dei prodotti naturali, ricchi di collagene come ad esempio frutta e verdura.

36

Pesce


I pesci come il salmone, le sardine, il merluzzo, lo sgombro e il tonno, sono ricchi di acidi grassi Omega-3, che mantengono la nostra pelle morbida ed elastica. Mangiarne tre o quattrocento grammi almeno due volte a settimana ci fornisce una buona quantità di questi acidi grassi essenziali. Se tuttavia pratichiamo una dieta vegan, possiamo invece prendere due cucchiai di olio di semi di lino al giorno.

Continua la lettura
46

Spezie e ortaggi

L'aglio contiene molto zolfo, che aiuta il corpo a produrre collagene, oltre a degli acidi, che supportano le fibre danneggiate. Usare dell'aglio per tutti i nostri piatti a base di carne, stufati, fagioli, zuppe, piatti etnici e pasta, si rivela quindi un'alimentazione adeguata per accumulare collagene. I pomodori sono invece ricchi di licopene antiossidanti, che inibiscono la collagenasi. Quest'ultima, si nutre di enzimi che distruggono il collagene di base. Mentre molti alimenti hanno dei valori nutrizionali più elevati quando sono consumati crudi, i pomodori in realtà contengono una maggiore quantità di licopene quando sono ben cotti. A questo punto, non c'è niente di meglio che godersi abbondanti dosi di pomodori stufati e salsa accompagnandole magari con i i tipici spaghetti.

56

Vitamine


La vitamina C è fondamentale per la produzione di collagene nella pelle, pertanto, il consiglio è di farne una priorità, mangiando cibi che ne contengono tanta. Molti tipi di frutta e verdura, sono infatti delle ottime fonti di vitamina C ed E, e come tutti sappiamo, gli agrumi, tipo aranci, limoni e pompelmi lo sono più di ogni altro. La vitamina C è comunque presente in tutta la frutta, quindi alternandola periodicamente, si riesce ad immagazzinarne la dose necessaria, tale da soddisfare il fabbisogno del nostro organismo.

66

Verdure


Anche molte verdure, sono delle importanti fonti per ottimizzare il fabbisogno di collagene e quindi ricostruire la pelle del viso che appare spenta ed avvizzita. Consumando insalate fresche, ma anche alcuni ortaggi come melanzane, peperoni e zucchine, si possono ottenere delle sostanze importanti per curare in modo naturale le cellule riproduttive e ricostruttrici della pelle, e farci vivere in modo sano, senza dover necessariamente ricorrere al bisturi della medicina estetica.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Le proprietà della bava di lumache

Che in natura esistano tanti elementi fondamentali per il nostro corpo è cosa nota, ma che dei benefici possano addirittura derivare dalle lumache è oscuro a molti. Le lumache sono degli animali estremamente singolari, che hanno una strana consistenza...
Rimedi Naturali

Stella alpina: attività antiossidante

La Stella Alpina fa parte della flora delle Alpi italiane, per cui può crescere anche ad altezze superiori ai 2000 metri in cui il clima è molto rigido. Tuttavia, le catene montuose che presentano questo tipo di fiore sono anche le Dolomiti e gli Appennini....
Alimentazione

5 alimenti che rovinano la pelle e i denti

Tra le tante cause che provocano problemi alla cute e ai denti, vi è anche un'alimentazione scorretta, specie se a base di cibi malsani. Questi ultimi infatti, influiscono negativamente sia sulla pelle facendola invecchiare, che sui denti generando...
Alimentazione

La classificazione delle proteine

Le proteine, o protidi, sono macromolecole biologiche costituite da più catene amminoacidiche. Differiscono tra loro per funzione e struttura (primaria, secondaria, terziaria e quaternaria). Svolgono delle azioni molto importanti nell'organismo. Hanno...
Alimentazione

Come ringiovanire con l'alimentazione

L'invecchiamento cellulare è provocato nella maggior parte dei casi dallo stress ossidativo di cui molto spesso sono responsabili i radicali liberi. Non bisogna però scordare che la causa primaria di un invecchiamento precoce della pelle è l'alimentazione....
Fitness

Come tonificare la pelle dopo un forte dimagrimento

Mantenersi in forma e riuscire ad avere una forma fisica tonica e snella, è sicuramente l’aspirazione di molti di noi, senza distinzione tra uomini e donne.Riuscirci, tuttavia, non è cosi semplice e infatti accade regolarmente che, durante il periodo...
Alimentazione

La centella asiatica e le sue proprietà

La Centella Asiatica, il cui nome originale è Hydrocotyle asiatica, è una pianta erbacea perenne della famiglia delle Apiaceae o Ombrellifere. Originaria dell'India e del Madagascar, essa cresce prevalentemente in luoghi umidi e ombrosi e lungo i corsi...
Alimentazione

I benefici della vitamina C

Quante volte, da bambini, vi siete alzati dal letto trovando la tavola della colazione apparecchiata con una bella spremuta d'arancia appena fatta? E quante volte vi siete sentiti ripetere dai vostri genitori "dovete bere la spremuta, perché la vitamina...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.