Affondi: gli errori più comuni

Tramite: O2O 02/12/2015
Difficoltà: media
16

Introduzione

Gli affondi, eseguiti sia lateralmente che frontalmente, con attrezzi oppure semplicemente a corpo libero, sono di sicuro fra gli esercizi più utili per rafforzare e tonificare i muscoli di gambe, cosce e glutei. Tuttavia gli affondi, così come gli squat o tutti gli altri esercizi di tonificazione muscolare, non sempre vengono eseguiti nel modo corretto, rischiando di rivelarsi del tutto inutili se non dannosi per il fisico stesso. Ecco dunque gli errori più comuni che si possono commettere in palestra facendo gli affondi.

26

Concentrare il lavoro sulla parte anteriore anziché su quella posteriore della gamba

Questo tipo di errore riguarda sopratutto gli affondi frontali. In pratica, per eseguire bene l'affondo frontale, è necessario portare avanti la gamba destra, o quella sinistra, in modo alternato, formando un angolo di 90 gradi col ginocchio. Se l'esercizio è fatto bene, saranno tonificati i muscoli della coscia, della gamba e dei glutei. Se invece l'esercizio è fatto male, cioè anziché lavorare con la parte posteriore della gamba (dal ginocchio alla coscia per intendersi) si lavorerà con quella anteriore, a risentirne potrebbero essere sopratutto le articolazioni.

36

Mantenere il busto e le spalle non in asse con le gambe

Anche una scorretta posizione del busto e delle spalle rischia di compromettere la buona riuscita dell'esercizio. Se il baricentro del corpo fosse ad esempio troppo spostato in avanti, oltre a rischiare di perdere l'equilibrio, questo potrebbe compromettere anche l'efficacia dell'affondo in quanto il peso del corpo non sarà ben distribuito. In altre parole, il vostro peso, che funzionerà esattamente come quello di un bilanciere, anziché essere distribuito sui glutei, sulla coscia e sulla parte altadella gamba, graverà invece interamente sulla parte bassa e sui talloni, vanificando del tutto l'efficacia dell'esercizio.

Continua la lettura
46

Scendere troppo (o troppo poco) col ginocchio posteriore

Questo tipo di problema riguarda sopratutto le persone poco allenate. La prima volta che si fa un esercizio con gli affondi è facile che venga spontaneo scendere troppo - oppure troppo poco - col ginocchio posteriore. Questo avviene perché si è poco allenati, quindi le vostre articolazioni sono poco flessibili, oppure perché non si è ancora del tutto padroni del movimento. In questo caso basterà ripetere per più giorni e più sequenze l'esercizio per affinare la vostra tecnica di affondo ed individuare il punto esatto cui fermarsi per stimolare in modo corretto le varie fasce muscolari.

56

Caricarsi troppo col peso degli attrezzi

Questo tipo di errore invece è tipico di chi fa body building da più tempo e quindi desidera strafare. Gli affondi infatti, oltre che a corpo libero, possono essere fatti anche impiegando manubri o bilanciere. L'utilizzo degli attrezzi è funzionale a tonificare maggiormente i muscoli interessati al movimento, tuttavia non devono compromettere la buona esecuzione dello stesso. Pertanto il peso dei manubri e del bilanciere non dovrà essere mai così elevato da comportare sforzi eccessivi non solo a carico delle gambe, ma anche a carico degli altri gruppi muscolari (spalle e bicipite ad esempio). Cercate quindi di non esagerare e di ricordare sempre che negli affondi è prima di tutto il peso del corpo ad agire come "contrappeso" su gambe e glutei, dunque è del tutto inutile sovraccaricarsi di pesi eccessivi a rischio di contrarre strappi e distorsioni anche a carico di altre parti del corpo.

66

Posizionare il ginocchio non in linea con il piede o con la caviglia

Questo errore è comune invece quando si eseguono gli affondi laterali. Anche questo tipo di esercizio è molto utile a tonificare vari fasci muscolari fra cui anche gli adduttori sia della gamba in movimento che di quella distesa. L'errore da evitare in questo caso è quello di mettere il ginocchio della gamba che lavora troppo avanti o troppo indietro rispetto al piede. In linea di massima per una riuscita ottimale dell'allenamento con gli affondi il ginocchio dovrà essere posizionato ad angolo retto rispetto al piede e mantenendo una linea verticale in corrispondenza della caviglia della gamba opposta. Fate infine molta attenzione in tutti gli affondi, sia frontali che laterali, a mantenere la schiena dritta e gli addominali ben tesi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

5 errori da evitare con la cyclette

Fare esercizio fisico, apporta indubbiamente una serie di effetti benefici al nostro organismo. Tuttavia, è sempre opportuno farlo con le dovute precauzioni, informandoci sulle tecniche riguardati i vari esercizi, in modo da evitare errori che possano...
Fitness

Errori da evitare durante un esercizio di burpees

Il burpees è uno dei tanti esercizi a corpo libero molto diffuso negli ultimi tempi forse perché facile da eseguire, economico ed ideale da praticare ovunque senza utilizzo di attrezzi. In realtà ha una storia molto antica alle spalle infatti esso...
Fitness

5 errori da non commettere nell'utilizzo del tapis roulant

Svolgere dell'attività fisica è importante per mantenere il corpo e la mente in salute. Inoltre si diffonde sempre più l'abitudine dell'esercizio fisico in casa. Per svolgere al meglio un allenamento in casa esistono tanti attrezzi che possiamo acquistare....
Fitness

Come respirare durante gli allenamenti

Respirare è un gesto naturale, istintivo, che compiamo in modo involontario, tuttavia possiamo in parte controllare questo atto fisiologico: pensate a quante volte avete trattenuto il fiato per qualche secondo o avete preso una bella boccata d'aria in...
Fitness

Come allenare i quadricipiti casa

I quadricipiti sono muscoli della coscia che circondano praticamente il femore e formano il rilievo della faccia anteriore della gamba. Avere delle gambe forti comporta innumerevoli benefici dal punto di vista fisico. L'allenamento muscolare porta dei...
Fitness

Come fare gli esercizi per rassodare i glutei ed eliminare la cellulite

L'eliminazione della cellulite non è un sogno irrealizzabile. Molte donne si affidano a una moltitudine di prodotti snellenti presenti in commercio, ma sbagliano. Essi, infatti, rappresentano solo un piccolo aiuto allo scopo. La vera soluzione è un'altra:...
Fitness

Come Tonificare I Quadricipiti

Il quadricipite femorale è un muscolo situato nella coscia che consente il movimento del ginocchio, della coscia stessa e della gamba. Le variazioni repentine di peso, la sedentarietà, la mancanza di allenamento possono indebolire la muscolatura, rendendola...
Fitness

Come rimodellare le cosce in 10 mosse

Le gambe sono una delle parti del corpo femminile più sensuali. Per mantenerle in perfetta salute, allontanando il rischio di inestetismi cutanei, è fondamentale praticare esercizi mirati e trattamenti rassodanti. Nei passi della seguente guida vediamo...