Acido ascorbico: usi in cucina

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'acido ascorbico più comunemente conosciuto con il nome di vitamina c, è una sostanza presente in natura in molti alimenti, ne sono ricchi gli agrumi ma anche altra frutta come per esempio le fragole, l'uva e il kiwi e verdure quali i pomodori, i cavolfiori, i broccoletti e gli spinaci. Non essendo in grado l'organismo di sintetizzare questo elemento, è di fondamentale importanza introdurlo quotidianamente attraverso l'alimentazione. In questa guida infatti vedremo acido ascorbico: usi in cucina.

24

La vitamina c ha molteplici funzioni, tra le quali la difesa dell'organismo dall'attacco dei radicali liberi e la funzione di stimolazione del sistema immunitario, la sua attività sembra inoltre comprovata nella prevenzione di alcune gravi malattie quali per esempio il cancro ed ha una vera e propria funzione disintossicante per l'organismo. La carenza di vitamina c può provocare una patologia chiamata scorbuto. Questa vitamina può essere introdotta in vari modi nella nostra alimentazione. Può poi essere introdotta in grandi quantità nell'organismo, tramite l'assunzione di spremute di agrumi e di altra frutta e tramite l'assunzione di succo di pomodoro.

34

Inoltre possiamo utilizzare alimenti ricchi in vitamina c per aromatizzare altre pietanze e bevande, il limone può essere ad esempio utilizzato per condire insalate, pesce, carne e dolciumi, come aroma per alcune salse quali ad esempio la maionese ma anche per insaporire tè e tisane. In altre preparazioni gli alimenti che contengono vitamina c possono essere uno degli ingredienti principali, ad esempio nell'anatra all'arancia, nelle scaloppine al limone, nelle fettine di lonza all'arancia, nelle quaglie al mandarino. In genere i frutti che contengono vitamina c, hanno un sapore gradevole e rinfrescante e in alcuni casi vengono utilizzati come dissetante, ad esempio in aggiunta all'acqua o ad alcune bevande.

Continua la lettura
44

Possiamo realizzare in cucina, con alcuni alimenti ricchi in vitamina c dei veri e propri cosmetici naturali. Ad esempio il limone può essere utilizzato per creare delle creme per le mani, degli sbiancanti per i denti ed anche per creare dei deodoranti. L'azione deodorante del limone, combinata all'attività stimolante della vitamina c, può essere utilizzata per eliminare odori resistenti e sgradevoli, ad esempio quello del pesce sulle mani, ed anche per ammorbidire le mani stesse e prevenire le macchie dell'età.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come integrare la vitamina c

La vitamina C (conosciuta anche come acido ascorbico) è abbondante in frutta e verdura. Si tratta di una vitamina idrosolubile, nonché di un potente antiossidante che aiuta il corpo a mantenere sempre in buona salute il tessuto connettivo, comprese...
Alimentazione

Fico d'India: proprietà e benefici

Tra le fitte spine, cresce un frutto ricco di proprietà nutritive che apporta grandi benefici: il fico d'India. Numerose sono le specie di cactaceae che producono bacche ricche di polpa, dalle dimensioni e dai colori differenti, ma poche sono quelle...
Rimedi Naturali

Proprietà terapeutiche del peperoncino rosso

Il peperoncino è una bacca aromatica ricavata da una pianta di cui nome scientifico "Capiticum frutescens". Dapprima i frutti sono verdi, mentre quando maturano diventano rossi. Il colore definisce anche la loro proprietà, infatti, il peperoncino è...
Salute

Globuli bianchi: come aumentarli con l'alimentazione

I globuli bianchi, meglio conosciuti come leucociti, sono fondamentali per garantire il nostro sistema immunitario, poiché servono a combattere tutte le infezioni. Di solito, le persone affette da gravi malattie oppure da epatite, hanno un sistema...
Alimentazione

Le proprietà del peperone

Il peperone è un alimento estivo. Succoso, profumato e gustoso, questo ortaggio è coloratissimo. Si distinguono infatti peperoni verdi, gialli e rossi. È il frutto del Capsicum annum ed appartiene alla famiglia delle solanacee. È ideale per una fresca...
Rimedi Naturali

Proprietà delle bacche di fitolacca

Le bacche di fitolacca o phylotacca, sono molto importanti, in quanto ricche di proprietà benefiche. Il nome deriva dal greco phyton che significa "pianta" e da lakk, che significa "lacca", cioè il caratteristico colore del frutto maturo, che se viene...
Rimedi Naturali

Come eliminare il tartaro con rimedi naturali

Il tartaro dentale si va a depositare sulla superficie esterna dei denti, oppure all'interno della gengiva. Il colore è molto variabile, può essere giallastro, marrone o nero, così come sono di varia natura anche le cause che provocano il suo accumularsi....
Rimedi Naturali

Coriandolo: benefici e proprietà

Il coriandolo (che, nel subcontinente indiano, viene comunemente denominato "Dhania") è una pianta notevolmente impiegata in tutto il mondo come condimento, contorno o decorazione dei piatti culinari. Il proprio nome scientifico è "Coriandrum sativum",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.