5 trucchi per attenuare la fame

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La fame che si prova durante il giorno non è necessariamente un fenomeno fisico. Infatti, in alcuni casi, nonostante si è consumata un'abbondante colazione si iniziano a sentire le prime strette allo stomaco già durante la mattina. Spesso si mangia solo per noia o per stress, altre volte per soddisfare un'esigenza psicologica, la fame nervosa, che trova sfogo solo assumendo calorie su calorie. Inutile dire che queste sono abitudini alimentari assolutamente sbagliate e che non portano ad alcun beneficio né al fisico né alla mente. Infatti, quasi sempre dopo aver soddisfatto le voglie derivanti dalla fame nervosa ci si sente in colpa. Ma vediamo come evitare questo stato utilizzando 5 semplici trucchi per attenuare quel senso di fame che, sia le persone magre che quelle sovrappeso, prima o poi provano.

26

Cambia dieta e mangia sano

Il primo metodo è quello di assumere alimenti che riducono drasticamente il senso di fame. Ce ne sono molti adatti ad ogni ora del giorno. Si può iniziare con una colazione a base di tè verde, che rallenta l'assorbimento degli zuccheri, o con un infuso di zenzero, che con le sue proprietà digestive favorisce il senso di sazietà. Sono da evitare assolutamente bevande eccitanti come il caffè. Consumare un pranzo a base di verdure dalle foglie verde scuro, come spinaci, bietole o cavoli. Cibi nutrienti che faranno durare il senso di sazietà a lungo durante il pomeriggio. Lo spuntino pomeridiano può esser costituito da una mela, che regola i livelli di glucosio nel sangue ed incrementa le energie. Per cena riso o pasta integrale che riducono l'assorbimento dei grassi nell'intestino. Oltre ad essere cibi ipocalorici prolungheranno il senso di sazietà. Prima di dormire bere un bicchiere di latte.

36

Mastica del chewing gum

Quando non si è a tavola masticare del chewing gum. L'atto della masticazione è un placebo psicologico che trasmette al cervello un senso di sazietà che blocca le pulsioni di fame nervosa. Un'ottima alternativa alle gomme da masticare possono essere i semi di zucca o di girasole, che con un bassissimo apporto calorico, svolgeranno a pieno la loro funzione.

Continua la lettura
46

Dormi a sufficienza e in orari regolari

Sono stati effettuati diversi studi di psicologia sulla quantità e la regolarità del sonno e la fame percepita. È stato provato che dormire male o non dormire del tutto abbassa drasticamente i livelli di leptina, un ormone proteico che equilibra il peso corporeo sopprimendo il senso di fame.

56

Svolgi esercizio fisico moderato

Un esercizio fisico moderato, come l'aerobica o la corsa veloce, permette di trasformare le riserve di grassi corporei in energia e quindi di ridurre la fame. Esercizi fisici a bassa intensità come il nuoto o la camminata lenta, invece, contribuiranno ad aumentare il fabbisogno energetico ed avranno un effetto controproducente.

66

Iscriviti ad un corso di yoga

Lo yoga è una filosofia di pensiero che permette di entrare in contatto diretto con il proprio corpo e di raggiungere una consapevolezza profonda del proprio io interiore. Mettere in pratica le conoscenze acquisite nello studio dello yoga può aiutare ad avere un maggior controllo sulla fame emotiva analizzando interiormente i motivi per il quale si prova stress o noia, le principali cause della fame nervosa.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come alleviare la fame

La sensazione di fame non è sempre legata ad una effettiva necessità del corpo di assumere elementi nutritivi. È bene sapere, infatti, che le cause in grado di scatenare la cosiddetta fame nervosa sono generalmente di origine psicologica e che possiamo...
Alimentazione

Come calmare i morsi della fame

I morsi della fame rappresentano una sensazione piuttosto spiacevole soprattutto per chi sta seguendo una dieta ma anche per chi semplicemente tiene alla propria linea e vuole mantenere una alimentazione salutare. Molto spesso si cede ai morsi della fame...
Alimentazione

Come resistere agli attacchi di fame

Mangiare snack durante l'arco lavorativo, il gelato nelle ore destinate alla passeggiata pomeridiana o le noccioline mentre stiamo studiando o guardando la televisione, sono quei comportamenti che fanno aumentare, in maniera inesorabile, il nostro girovita....
Alimentazione

Come combattere gli attacchi di fame

Talvolta può capitare di avvertire i morsi della fame di punto in bianco, da un momento all'altro, il che porta a dover consumare uno spuntino. In certi casi, però, il senso della fame è così forte da portarci a divorare qualunque cosa capiti davanti...
Alimentazione

Come scacciare la fame nervosa

La fame nervosa è una particolare reazione del nostro organismo che ci spinge a mangiare pur non avendo fame. Questo meccanismo è generalmente attivato attraverso una alterazione dell'ipotalamo. In questi casi si è spinti a consumare qualsiasi pietanza...
Alimentazione

Come lenire la fame

A molte persone a volte capita di avere un attacco improvviso di fame anche dopo aver mangiato. Sicuramente questo non è molto salutare in modo particolare per chi sta seguendo una dieta dimagrante e non può mangiare oltre i pasti consentiti. Tuttavia...
Alimentazione

Come non sentire la fame

Resistere ai sintomi della fame è talvolta molto difficile. Può capitare infatti che nonostante si faccia un pranzo o una cena sostanziosa, si abbia ancora voglia di mangiare. Le cause dei crampi allo stomaco possono essere sia psicologiche che fisiologiche....
Alimentazione

5 consigli per ingannare la fame

L'estate come ogni anno è inevitabilmente alle porte. Quasi certamente ciascuno di noi ha messo su qualche chiletto durante l'inverno e all'affacciarsi della primavera vuole immediatamente correre ai ripari. I primi tempi come ben sapete sono quelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.