5 tisane per affrontare il cambio di stagione

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ormai non ci sono più le mezze stagioni, e forse è per questo che il passaggio da una stagione all'altra e così traumatico e problematico a causa di continui sbalzi di temperatura. Basta una sudata in un maglione troppo pesante o una giacca troppo leggera che inevitabilmente ecco che si presentano il mal di gola, l'influenza o il raffreddore, che sono pronti a colpire chiunque senza esclusioni di età, ciò è dovuto soprattutto all'abbassamento delle nostre difese immunitarie associate allo stress di adattamento che il nostro organismo è costretto a subire. Ma come possiamo affrontare il cambio di stagione senza avere questi problemi? Semplice con delle tisane che ci aiutano a disintossicarci; di seguito troverete 5 tisane per affrontare il cambio di stagione!

26

Tisana echinacea e timo

Se vogliamo stimolare e rinforzare i nostro sistema immunitario allora la tisana con l'echinacea e il timo fa al caso vostro. Innanzitutto procuratevi l'echinacea anugustifolia in radice, una pianta importante per la sua azione antinfiammatoria e per la sua proprietà di aumentare le difese immunitarie, inoltre procuratevi del timo, il quale è un conosciuto antisettico, del rosmarino e dell'astragalo, dopodiché portate ad ebollizione le erbe e lasciate in infusione per circa 10 minuti, adesso filtrare le erbe e bevetene una tazza a stomaco vuoto. Dovrete bere questa tisana per una ventina di giorno la mattina e sempre a stomaco vuoto.

36

Tisana all'ortica

L'ortica, chiamata anche urtica dioica, è una pianta erbacea perenne nativa dell'Europa, dell'Asia, del Nord Africa e del Nord America; è la più conosciuta e diffusa del genere Urtica, è conosciuta per le sue proprietà emostatiche e anti diabetiche, ma è anche consigliata per favorire la regolarità intestinale. Questa tisana vi depura e allo s tesso tempo vi rafforza i capelli e le unghie. Per prima cosa prendete 30 grami di ortica, fatela bollire per dieci minuti e poi filtrate con il colino, a piacere potete bere questa tisana calda o fredda. Ne potete bere fino a tre bicchieri al giorno.

Continua la lettura
46

Tisana alla bardana

La Bardana, chiamata anche Arctium lappa, appartiene alla famiglia delle Astreraceace ed è una pianta erbacea, erette e biennale, questa pianta è utilizzata molto spesso per l'acne, per le dermatiti e per l'eczema, in sostanza per le imperfezione della pelle o per curare i segni lasciati dal cambio di stagione. La tisana a base di bardana consente di depurare fino e in fondo la nostra pelle in modo da renderla più lucida e più luminosa, inoltre rallenta la desquamazione. Basta bere solo una tazza al giorno; è consigliabile assumere questa tisana lontano dei pasti.

56

Tisana alla lavanda e melissa

La Lavandula, conosciuta come lavanda, appartiene alla famiglia delle Lamiaceae che comprende circa 40 specie. Questa pianta ha mille proprietà, utilizzata da secoli in caso di scottature ed infiammazioni della pelle, ha diverse proprietà terapeutiche, tra cui quella rilassante, antidepressiva e cicatrizzante. Mentre la melissa officinalis, meglio conosciuta come melissa, è una pianta erbacea spontanea, perenne e rustica che cresce spontaneamente nell'Europa meridionale e nell'Asia occidentale ed è utilizzata contro l'ansia e i disturbi gastrici. È risaputo che il cambio di stagione porta ansia e nervosismo, in tal caso potete provare queste due tisane.

66

La tisana delle radici

La tisana delle radici è perfetta per chi si sente sottoterra, questa tisana è composta dalla radice calabrese della liquirizia, insieme alla radice del guaranà che proviene dall'Amazzonia, assieme alle radici di bardana e rabarbaro. Per preparare questa tisana ci vogliono 60 grammi di liquirizia, 15 grammi di guaranà, 15 grammi di bardana e 10 grammi di rabarbaro. Innanzitutto fate bollire 200 ml d'acqua e mettete mezzo cucchiaino della miscela di radici, spegnete e lasciate in infusione per 3 minuti circa, dopodiché filtrate e bevete.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come disintossicarsi con le tisane

Se desideriamo depurare il nostro organismo, eliminando tutte le tossine dannose, possiamo farlo attraverso l'utilizzo di tisane disintossicanti. Le tisane sono degli infusi 100% naturali, composti da piante, fiori o erbe, con effetto "detox", appunto...
Rimedi Naturali

Tisane: come scegliere quella giusta

È ormai stato più volte dimostrato che seguire un ottimale stile di vita basato sulla corretta alimentazione, praticando sport ed evitando fumo ed alcol è fondamentale al fine di mantenere il nostro organismo in ottima salute. Inoltre, possiamo avvalerci...
Rimedi Naturali

Tisane contro la ritenzione idrica

Uno dei disturbi maggiormente diffuso soprattutto tra la popolazione femminile è quello della ritenzione idrica. Questa può essere causata da gravi patologie renali o da disfunzioni, anche se nella maggior parte dei casi è dovuta ad un errato stile...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane drenanti

Per riscaldarci durante i freddi inverni non c'è nulla di meglio di una bevanda calda. La scelta è piuttosto ampia: dal tè al latte, fino alla golosa cioccolata calda. Ma perché non unire il piacere del gusto all'utilità delle erbe officinali? Le...
Rimedi Naturali

Tutto sulle tisane fatte in casa

In inverno non c'è niente di meglio che rannicchiarsi sul divano, con una coperta addosso e una bella tisana fumante in mano, mentre si guarda la televisione. Potete scegliere quella che più vi piace, effettivamente ne esistono praticamente infinite...
Rimedi Naturali

5 tisane contro l'influenza

Siamo ben felici, di proporre questa guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di capire ed imparare come poter realizzare dell buonissime 5 tisane contro l'influenza, che potrebbe colpirci durante il periodo invernale o anche durante il periodo...
Rimedi Naturali

Le 5 migliori tisane per raffreddore e influenza

Oltre alla medicina, quando soffriamo di malanni stagionali, ci possono venire in contro anche alcuni rimedi naturali. Andiamo ad osservare nel dettaglio quali sono i benefici delle tisane successivamente elencate. Questo articolo non è un invito a...
Rimedi Naturali

5 tisane per favorire la digestione

Bere tisane è un'abitudine praticata da migliaia di anni grazie alle molteplici funzioni che svolgono nel nostro organismo. Oggi la maggior parte di coloro a cui piace bere tisane lo fa per concedersi un momento di relax, ignorando, a volte, che gli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.