5 motivi per andare a convivere

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Amare un'altra persona è la cosa più bella che ci possa accadere. Non lo si sceglie. Accade e basta. Questo potrebbe spiegare il motivo di convivenze lunghissime tra due persone dal carattere apparentemente diverso. Naturalmente parliamo di coppie che, come si dice " tra alti e bassi", si amano come e più di prima, anche dopo 50-60 anni ed oltre. Vediamo, allora, almeno 5 motivi per andare a convivere.

27

Desiderio di quotidianità

Quando c'è un grande amore, la prima cosa che desidera la coppia è stare sempre insieme. Soprattutto nei primi tempi si starebbe "appiccicati" in ogni momento della giornata. Questo significa che c'è la necessità di andare a convivere, perché abbiamo bisogno di conoscerci meglio. Il tempo che si trascorre vivendo in due case separate è troppo poco per consentire la conoscenza dell'altro nella quotidianità.

37

Questioni pratiche

Un rapporto a distanza prima o poi influisce negativamente sulle questioni pratiche. Se ognuno vive in un luogo lontano, c'è il problema pratico di incontrarsi. Serve l'auto o un altro mezzo di trasporto. Convivere elimina questa perdita di tempo. In alcuni casi si rischia di non condividere dei momenti particolari della vita che non aspettano i tempi "automobilistici".

Continua la lettura
47

Questioni economiche

Un motivo valido per convivere, è puramente di natura economica. Vivere in case separate significa sostenere spese doppie per il mantenimento dell'abitazione e per gli spostamenti. Addirittura, in alcuni casi, si potrebbe fare a meno di un mezzo di trasporto, le cui spese incidono tantissimo sul budget familiare.

57

Rafforzamento della coppia

Vivere in coppia, quotidianamente, rafforza l'amore o comunque lo mette alla prova. Si condividono molteplici situazioni positive e negative. Viene fuori il meglio e il peggio di ognuno. È bello sapere di poter contare su un sostegno nei momenti difficili. È ancora più bello condividere le gioie della vita con chi ami.

67

La convivenza come prova

Non è molto elegante usare certi termini, ma si può scegliere di andare a convivere puramente per "prova". Se si è intenzionati a contrarre matrimonio civile o religioso, alcune coppie desiderano fare un breve periodo di prova, per togliersi qualsiasi dubbio anche il più remoto. Andare a convivere come "prova", se si sceglie in pieno accordo, può essere un'ottima prova anche per le persone che devono lasciare il luogo di origine e magari hanno la possibilità di interagire con il resto della famiglia. Ricordiamoci che la coppia non vive isolata dal resto del mondo. Le famiglie di provenienza fanno parte di ognuno di noi e la coppia deve integrarsi in tutta serenità.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

5 motivi per esternare le proprie emozioni

Ogni essere umano prova delle emozioni che molto spesso sono difficili da esprimere. Le emozioni possono essere positive, negative e possono riguardare qualsiasi tipologia di situazione scatenando in ogni stato d'animo ansia, amore, benessere, odio e...
Psicologia

5 motivi per cui essere imperfetti è meraviglioso

(Per ottenere l'effetto completo di questo articolo, devo chiedere che, mentre l'hai letto, immaginate che Jack Black effettivamente sta dicendo le parole.Questo articolo è scritto semplicemente per dirvi come freakin awesome sei! Si tu! Fermati di guardare...
Psicologia

10 buoni motivi per essere dinamici

Mantenersi sempre attivi, sia mentalmente che fisicamente, è la chiave per stare bene con se stessi e con gli altri. Per essere dinamici è necessario sviluppare, giorno dopo giorno, le proprie capacità, facendo diventare la crescita personale un'abitudine...
Psicologia

10 motivi per riprendersi dopo un lutto

Quando ci scontriamo con la morte di qualcuno a noi vicino ci sembra che una parte di noi sia andata via con quella persona. Nulla sarà mai più come prima. Una nuova consapevolezza del dolore inciderà sulla nostra vita. Tuttavia dobbiamo continuare...
Psicologia

Come comportarsi con una persona permalosa

La permalosità è una reattività a comportamenti ed a parole che altre persone non considerano offensivi. Il permaloso è abbastanza insicuro per cui non riesce a convivere facilmente con gli altri. Spesso si è costretti a vivere con persone che non...
Psicologia

Come non farsi prendere dal panico

In situazioni di stress molto elevato o in occasioni in cui ci sentiamo particolarmente sotto pressione, può capitare che il panico ci assalga, facendoci perdere di vista il nostro obiettivo e costringendo la nostra mente a focalizzarsi solamente su...
Psicologia

Trasferimento di lavoro: come affrontarlo

Molte aziende operanti sul territorio del nostro paese stanno purtroppo vivendo una fase di crisi economica abbastanza pesante e duratura che in molti casi arriva anche a mettere in discussione la loro stessa esistenza. Sono notizie quasi quotidiane la...
Psicologia

Come dire al partner di volere un figlio

La decisione di avere figli è sicuramente una delle più importanti che si debba prendere se si ha una relazione. Essa influenza, infatti, non solo il presente ma il futuro della coppia in questione e non può certamente essere presa con leggerezza.Ogni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.