5 esercizi per eliminare le maniglie dell'amore

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

È bene sapere che bisogna, quotidianamente mangiare sano e fare un'adeguata attività fisica per far funzionare perfettamente il nostro organismo e mantenere, conseguentemente un'adeguata forma fisica. Purtroppo, anche se questi sani principi si conoscono non si mettono in pratica sia per mancanza di volontà che per la vita frenetica che un po' tutti svolgiamo. Ed è proprio quest'ultima che porta a farci stare male sia fisicamente che psicologicamente, in quanto facendoci alimentare in maniera poco salutare, con quel che prima ci capita e usare, continuamente la macchina, l'ascensore e quant'altro di comodo e d'indispensabile per poter sbrigare le troppe incombenze giornaliere, procura al nostro organismo uno sbilanciamento, più o meno grave tra le calorie assunte e quelle consumate, procurandoci l'ingrassamento completo o che colpisce solo alcune zone, come quelle delle anche e dei reni, formando delle riserve di adipe che provocano non solo l'inestetismo, ma forti disagi mentali. A tal punto è importante trovare la serenità col piacersi e lo si può fare eseguendo, possibilmente ogni giorno, i 5 esercizi qui esposti, proprio per eliminare le maniglie dell'amore.

26

Eseguire la camminata veloce

Queste precisazioni iniziali sono state, volutamente fatte in maniera ampia per far capire come poter risolvere questo temporaneo e piccolo difetto corporeo. Ecco perché si consiglia di eseguire, quotidianamente la camminata veloce, evitando, così l'uso completo o parziale della macchina, dell'autobus e di quant'altri veicoli per spostarci e portare a termine tutti i vari compiti presi. Infatti, nei tragitti brevi è bene utilizzare solo con le nostre gambe, mentre in quelli molto lunghi potremmo inserire l'aiuto dei vari mezzi, solitamente adoperati, scendendo dagli stessi molto prima, proprio per non evitare, anche in questi casi, quest'esercizio importantissimo da non dover mai trascurare, perché porta ad un completo benessere non solo estetico.

36

Eseguire rotazioni del busto

Una volta arrivati a casa, dobbiamo trovare, necessariamente il tempo per fare piccoli esercizi indispensabili per la risoluzione del nostro inestetismo. È bene eseguire delle complete rotazioni del nostro busto, stando in piedi, mantenendo le gambe divaricate, le ginocchia ben tese e le mani che trattengono i nostri fianchi. A questo punto, senza far muovere gli arti inferiori, dobbiamo solo far ruotare la zona superiore che dovrà, inizialmente piegarsi in avanti, formando un angolo di 90°, per poi avanzare una completa rotazione per far si che questa parte in movimento, faccia stendere il più possibile i fianchi e tutto quel che trova l'intero giro effettuato. Bisogna fare 6 serie da 10.

Continua la lettura
46

Flettere il busto lateralmente

Sempre stando in piedi, a gambe divaricate, ma con le ginocchia leggermente flesse, dobbiamo tenere la schiena dritta e le braccia distese lungo i fianchi. Iniziamo, così, senza mai piegare la parte superiore e posteriore del nostro corpo, la flessione del busto lateralmente, facendo scivolare, lungo il fianco, la mano. Quest'esercizio è bene ripeterlo per ambo i lati, per tre sessioni.

56

Eseguire allungamenti laterali

È un esercizio simile a quello precedentemente scritto, cambia la tenuta delle braccia che vanno verso l'alto e non verso il basso. La posizione che, inizialmente dobbiamo assumere è sempre la stessa, infatti è una manovra da fare stando in piedi, mantenendo le gambe divaricate, le braccia alzate e la schiena ben dritta. A questo punto dobbiamo piegare, lentamente il busto verso destra e poi verso sinistra, sviluppando tre serie da 20.

66

Eseguire rotazioni a tappeto

È chiaro che la posizione del corpo, in tal esercizio cambia. Infatti, non dobbiamo più stare in piedi ma nel tappetino, mettendoci in ginocchio con i talloni sotto il nostri glutei. La schiena, come sempre, deve essere ben dritta e le braccia lungo i fianchi per poi far girare il nostro busto verso destra e dopo verso sinistra, sviluppando tre sessioni da venti per ogni lato.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Trx: 5 esercizi per gli addominali

Il trx è un attrezzo sportivo che è stato inventato per la ginnastica funzionale. L'allenamento vero e proprio si chiama "suspension training" e nacque dai Navy SEALS. Esso aiuta a sviluppare contemporaneamente flessibilità, forza, equilibrio e stabilità,...
Fitness

Trx: 5 esercizi per le gambe

Il trx è un attrezzo essenziale per la ginnastica funzionale. Grazie al suo ausilio nel nostro training andremo ad allenare e migliorare la flessibilità, la mobilità articolare, il core, la postura, la tonificazione e molto altro ancora. Questo oggetto...
Alimentazione

Come ridurre le maniglie dell'amore

Tenersi in forma e condurre una vita sana dovrebbe essere l'obiettivo di tutti, per quanto possibile. Infatti se ci si abbandona ad una vita sregolata, soprattutto per quanto riguarda il cibo, si potrebbero avere problemi in futuro. Molte persone, specie...
Fitness

5 esercizi per le braccia sul TRX

I muscoli delle braccia sono tra i più importanti che possiamo trovare nel corpo umano. Flettono, raccolgono, spingono, tirano, afferrano, lasciano, ci sollevano e fanno lo stesso con gli oggetti ecc. Gli uomini tendenzialmente si sentono più virili...
Fitness

Come fare i piegamenti laterali

Con questa breve guida capire come fare i piegamenti laterali ovvero quella combinazione di esercizi atti a definire e migliorare la tonicità della zona fianchi. Con i piegamenti laterali si lavora sull'intera fascia intorno alla vita ovvero quella più...
Fitness

Esercizio: croci ai cavi

Se siete amanti del fitness, in questa breve guida troverete valide indicazioni su come eseguire un esercizio a croci ai cavi. Tale esercizio, viene considerato uno dei migliori allenamenti atti ad aumentare la massa dei muscoli pettorali. Esso può essere...
Fitness

Come fare esercizi con l'elastico

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati di fitness, a capire come poter fare degli esercizi con l'elastico. Sono davvero in tanti coloro i quali si dedicano e si avvicinano al mondo delle palestre,...
Fitness

Esercizio: rotazione delle spalle e delle braccia con tubolare

Eseguire esercizi di ginnastica è un ottimo modo per avere tonicità muscolare, un corpo che regga meglio alle sollecitazioni di tutti i giorni, che consenta di scaricare la tensione e che migliori l'umore. La rotazione delle spalle e delle braccia con...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.