5 errori da non fare se ami il formaggio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Caprino, pecorino, di latte di mucca o di bufala. Il formaggio è un alimento prelibato, a volte ingiustamente demonizzato a causa del suo contenuto di grassi. Ma non dimentichiamo che fornisce all'organismo molti nutrimenti preziosi. Per una corretta conservazione e presentazione di questo delicato alimento, leggiamo i 5 errori da non fare se ami il formaggio.

26

Conservare il formaggio nella pellicola

Impedire la traspirazione del formaggio è uno dei 5 errori da non fare se ami il formaggio. Il formaggio ha bisogno di "respirare". Avvolgerlo nella pellicola impedendo il passaggio dell'aria altera fortemente l'aroma e il sapore del formaggio. Inoltre in questo modo si favorisce la formazione di muffe. Meglio avvolgerlo in un foglio di carta oleata e metterlo in un contenitore ermetico.

36

Servire il formaggio freddo

Il formaggio raggiunge la perfetta maturazione del suo sapore a temperatura ambiente. Trovarsi in bocca un pezzo di formaggio freddo e duro non è un'esperienza raccomandabile. Bisogna lasciare che il formaggio rilasci il suo aroma per farsi gustare al meglio. Anche la consistenza è importante, un formaggio morbido reso duro dal freddo del frigorifero non è da presentare in tavola. Quindi, per gustare al meglio il formaggio, è meglio tirarlo fuori dal frigo almeno un'ora prima di consumarlo.

Continua la lettura
46

Buttare il formaggio se presenta della muffa

Non tutte le muffe che si formano sul formaggio sono dannose. Se la crosta di formaggio presenta della muffa, non c'è da preoccuparsi. I batteri stanno facendo il loro lavoro, è sufficiente grattare via la muffa con un coltello e gustarsi il formaggio. Se invece la muffa si forma su formaggi molli o a base di siero di latte, è meglio buttare via tutto e pensare a una migliore conservazione dei formaggi.

56

Usare il coltello sbagliato per tagliare il formaggio

I formaggi non sono tutti uguali. Nemmeno i coltelli sono tutti uguali. Utilizzare il coltello sbagliato nel servizio dei formaggi è uno dei 5 errori da non fare se ami il formaggio. Per quelli a pasta dura, come il Parmigiano, meglio usare il caratteristico coltellino a cuore per creare delle scaglie. Per altri formaggi a pasta dura o semidura va bene un coltello a lama liscia non troppo leggero. Per i formaggi a pasta molle serve invece un coltello a lama sottile e tagliente, meglio se forata.

66

Servire un solo tipo di formaggi

Sia che il formaggio venga servito come antipasto, sia che venga servito dopocena, è importante offrire ai commensali una buona varietà tra cui scegliere. Uno dei 5 errori da evitare se ami il formaggio, è presentare un piatto con una sola qualità di formaggio. Un bel vassoio misto, con formaggi di colori, sapori e consistenze diverse, è una gioia per gli occhi prima ancora che per il palato. Accompagnare poi i formaggi con frutta, miele e marmellate, consente di apprezzarli maggiormente.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

10 oggetti che teniamo in casa che possono far male alla salute

Ognuno di noi possiede in casa un numero indefinibile di oggetti. Alcuni di questi vengono lasciati in fondo ai cassetti mentre altri, vengono utilizzati quotidianamente per svariate ragioni. La cosa a cui, forse, non avete mai pensato è che molti degli...
Salute

Come liberarsi dei funghi ai piedi

Adorati piedi! Piccoli o grandi hanno la capacità di sorreggerci, di farci camminare, di saltellare è nostra premura tenerli sempre freschi e perché no coccolarli ogni sera, questo per tenerli sempre rigogliosi il mattino seguente. In questa piccola...
Rimedi Naturali

Come essiccare le erbe per le tisane

Le erbe medicinali sono davvero tantissime; grazie ad esse si possono realizzare tisane per diversi trattamenti terapeutici, come quelle drenanti e digestive. Tuttavia le erbe per la preparazione di tisane devono essere essiccate e conservate per poi...
Rimedi Naturali

Gli usi alternativi del bicarbonato

Esistono moltissimi prodotti che tutti quanti possediamo in casa e dal costo molto basso che possono essere usati anche per usi alternativi. Molte per risolvere piccoli problemi nelle nostre abitazioni preferiamo acquistare prodotti specifici che in alcuni...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito da candida

La candida è un'infezione causata da un fungo, si manifesta principalmente a livello vaginale causando fastidio, bruciore, prurito e spiacevoli perdite bianche maleodoranti. Si può creare un fastidioso effetto ping pong per cui la candida si trasmette...
Sessualità

Come utilizzare il preservativo

La contraccezione è un metodo inteso a evitare, in modo reversibile e temporaneo, la fecondazione dell'ovulo da parte di uno spermatozoo o, se è avvenuta la fecondazione, l'annidamento dell'uovo fecondato. Essa si basa su quattro tipi di azione: mezzi...
Alimentazione

Proprietà e benefici del cavolo nero

Il cavolo nero è una varietà di cavolo che in Italia è famosa soprattutto nella cucina toscana. È, infatti, l'ingrediente principalle della ribollita, la tipica minestra toscana. Ultimamente è diventato parecchio famoso e ricercato soprattutto nell'alimentazione...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la porocheratosi

La porocheratosi è una fastidiosa patologia che colpisce la pelle, più frequentemente quella maschile e che si evidenzia e si sviluppa in particolar modo sugli arti. Purtroppo questa malattia è incurabile, sebbene non grave o infettiva; chi la contrae...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.