5 errori da non commettere prima di fare sesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Fare sesso non è sempre così semplice come si pensa e anche i più esperti potrebbero incappare molto spesso in errori grossolani e alquanto problematici per il rendimento finale della prestazione sotto (o sopra) le lenzuola.
Una prestazione finale poco soddisfacente per entrambi i partner, o addirittura imbarazzante, non è tanto dovuta all'atto sessuale in sé, quanto a delle azioni sbagliate commesse nell'arco temporale immediatamente precedente il rapporto.
Per scongiurare prestazioni scarse o penose, vi mostriamo i 5 errori da non commettere assolutamente prima di fare sesso. Perché, infatti, rovinarsi questo splendido momento se basta così poco per evitarlo?

26

Assumere un antistaminico

Molte persone soffrono di varie tipologie di allergie e si trovano quindi costrette ad assumere un antistaminico per alleviare la congestione nasale. Sappiamo bene quanto sia importante l'antistaminico per un soggetto allergico, ma esso è un vero e proprio nemico del sesso, soprattutto per donne.
L'antistaminico, infatti, nello svolgimento della sua funzione, secca moltissimo le mucose; e per le donne questo produce una profonda secchezza vaginale.
Evitate quindi di prendere un antistaminico prima di fare sesso, e se proprio siete obbligati, munitevi di tanti gel lubrificanti.

36

Mangiare cibo pesante

Ecco un'altra azione molto spesso sottovalutata e non tenuta nella considerazione che merita. Mangiare cibo pesante poco prima di un atto sessuale può essere davvero controproducente se davvero volete stupire sotto le lenzuola.
In particolare, evitate come la peste di mangiare alimenti piccanti che causano problemi alle donne, causando un odore e un gusto molto forte per la vagina. Non abbuffatevi inoltre di cibi grassi o che contengono molti zuccheri e carboidrati: essi infatti rendono molto soggetti a gonfiore, gas e causano sonnolenza.
La cena galante che precede il rapporto va bene, ma che sia leggera!

Continua la lettura
46

Bere alcool

Ecco un altro errore molto comune: bere alcool infatti è comunemente, e in maniera sbagliata, considerata un'azione utile all'eccitazione e alla liberazione dai freni inibitori. In realtà l'assunzione di alcool prima di fare sesso diventa quasi come un potente sedativo, che ostacola l'eccitazione e rende più difficoltoso il raggiungimento dell'orgasmo per gli amanti.

56

Farsi la ceretta o la barba

Si sa, la maggior parte delle donne e degli uomini vogliono arrivare sempre al meglio al momento del rapporto. Per questo le donne preferiscono occuparsi della ceretta alle gambe e nelle zone intime poche ore prima del rapporto, così come allo stesso modo gli uomini si fanno la barba.
In realtà farsi la ceretta o la barba poche ore prima di fare sesso è un errore molto comune, e anche abbastanza grave, in quanto la pelle è molto sensibile e molto soggetta a eruzioni cutanee, infiammazioni e, anche peggio, a contrarre infezioni come l'HPV (Human Papilloma Virus).
Siate quindi accorti e occupatevi della ceretta il giorno precedente e trattate la pelle con prodotti in grado di ristabilire la giusta idratazione.

66

Usare del cibo per i preliminari

Poco prima dell'atto sessuale vero e proprio è bello compiere dei preliminari, che siano utili a raggiungere un alto grado di eccitazione e complicità tra i due amanti. Alcune pratiche molto eccitanti, però, sono da evitare, poiché pericolose per la salute.
Un altro errore, che vi invitiamo ad evitare, è quello di usare del cibo per i preliminari. Ci si riferisce, ad esempio, all'applicazione sulle zone intime di prodotti alimentari come panna, o comunque cibo contenente molto zucchero e lievito. Questi prodotti, infatti, possono causare infezioni alquanto invasive e fastidiose. Consigliamo quindi di effettuare una pulizia efficace prima del raggiungimento del coito.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Sesso: 10 motivi per farlo di più

Sei stressato? Fai fatica a dormire? Si scopre che ci sono una serie di disturbi che possono essere curati semplicemente facendo sesso regolarmente. Il sesso non solo ti fa sentire bene e che ti fa sembrare 10 anni più giovane, però può anche essere...
Sessualità

Sesso: 10 luoghi comuni sulle donne

Il sesso è un tema molto discusso ed al giorno d'oggi non è più un tabù. Se ne parla ovunque: in televisione, alla radio e persino nelle scuole. Spesso si tende a distanziare il rapporto con il sesso da parte degli uomi e delle donne. Pur essendo...
Sessualità

Sesso: 10 errori da evitare in camera da letto

È cosa risaputa che nella vita di coppia una sfera molto importante è appunto quella relativa alla sessualità, dunque il sesso. La passione, l'amore, la voglia di incontrarsi e trascorrere del tempo insieme sono elementi fondamentali per ravvivare...
Sessualità

10 cose che le donne pensano durante il sesso

Che si tratti di sesso orale o meno, succede spesso che il sesso femminile si perda in pensieri durante l'atto. Se le vedete assorte o poco partecipative non è necessariamente detto che non siano piacevolmente coinvolte. Molte volte nella coppia non...
Sessualità

Come affrontare la sessualità durante l'adolescenza

Il periodo dell'adolescenza è anche quello che segna la scoperta della sessualità, il desiderio verso il sesso opposto. Molti ragazzi riescono a formarsi per conto loro con l'esperienza, ma non tutti però arrivano preparati e per un genitore poi questo...
Sessualità

Tutto sul sesso nella terza età

Ci sono tre età nella vita delle persone. Ogni età ha le sue gioie e le sue difficoltà. La prima età varia dai 16 ai 26 anni; la seconda età dai 45 ai 65; e la terza età inizia dai 65 in poi, quando si va in pensione. Recenti studi e indagini, hanno...
Sessualità

Sesso: i preliminari giusti per lei e per lui

Fare sesso è un'arte che richiede molta fantasia complicità e altruismo, sia per lui che per lei l'amore sessuale deve essere un divertimento naturale, una esperienza totale fatta di dialoghi e immaginazione, storie da interpretare con passione e sensualità....
Sessualità

Come prepararsi ad un rapporto sessuale

Un rapporto sessuale è quanto di più intimo può esserci tra due persone che si amano e che provano attrazione l'uno per l'altra. Arrivare informati ad un rapporto amoroso è molto importante, sia che si tratti di una relazione di lunga data sia che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.