5 erbe per l'helicobacter

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su un tema che coinvolge la metà della popolazione mondiale: l'Helicobacter pylori. È un batterio che colonizza la mucosa gastrica dello stomaco; si chiama in questo modo per la sua forma a elica e causa gastriti e ulcere. Chi ha sviluppato l'Helicobacter pylori non avverte sintomi oppure ne manifesta di molto leggeri. È l'unico batterio che sopravvive in un ambiente estremamente acido come lo stomaco umano. Vediamo ora le 5 erbe che sono utili per curare l'helicobacter pylori.

24

Il trattamento più comune per curare questo batterio è la somministrazione di antibiotici. Per cercare di regolare il pH dello stomaco bisogna fare una corretta alimentazione; è il metodo più efficace per rendere l'habitat dello stomaco meno acido. È opportuno evitare alimenti acidi che contribuiscono alla proliferazione dell'Helicobacter pylori. Non bisogna consumare alimenti come i carboidrati raffinati, lo zucchero e la carne. È consigliabile mangiare alimenti che tendono ad alcalinizzare l'organismo; essi infatti contrastano la proliferazione di questo batterio.

34

Le 5 erbe da utilizzare per contrastare la sopravvivenza dell'Helicobacter pylori sono quelle che combattono generalmemte l'acidità di stomaco e proteggono la mucosa interna che lo riveste. Sono utili anche per combattere i classici sintomi che accompagnano la presenza di questo spiacevole batterio: gonfiore addominale, nausea, vomito e inappetenza. Un'erba molto efficace è la camomilla. Essa riduce l'infiammazione allo stomaco e ne rilassa i muscoli; inoltre, allevia il bruciore di stomaco e la nausea. La seconda erba per l'Helicobacter pylori è la radice di liquirizia; quest'ultima è ideale per favorire la digestione e per abbassare i livelli di acidità dello stomaco.

Continua la lettura
44

Un'altra erba molto utile è la Filipendula ulmaria. Essa offre sollievo in caso di ulcera gastrica e gastrite in generale. Riesce a ripulire e tonificare la mucosa del tratto digestivo. Non bisogna poi dimenticare l'uva spina indiana in quanto favorisce la riduzione della secrezione degli acidi nello stomaco. Contrasta inoltre la formazione di ulcere e protegge le pareti dello stomaco. L'ultimo rimedio contro questo problema è il limone. Sembra strano, ma anche se è un alimento acido favorisce l'alcalinizzazione dello stomaco. Questi tipi di erbe devono essere assunti o sotto forma di tintura oppure di tisana.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Le tisane digestive

Diversi e numerosi sono i disturbi dello stomaco, i più comuni tra i quali sono la digestione difficile, l'aerofagia, l'acidità e il senso di pesantezza. Il mal di stomaco può poi dipendere anche da tensione nervosa. Il calore è sicuramente l'alleato...
Alimentazione

I benefici delle verdure bianche

Aglio, finocchi, cipolle, cavolfiore, porri, rape bianche, scalogno e patate sono alcuni tra le verdure bianche che non dovrebbero mancare in tavola per un'alimentazione sana ed equilibrata. Solitamente sentiamo dire che è necessario consumare giornalmente...
Rimedi Naturali

Spezie che aiutano in caso di acidità di stomaco

L'acidità di stomaco è un problema che purtroppo colpisce il 90% delle persone che non seguono un'alimentazione corretta e sana. Mangiare sano significa evitare determinati cibi che possono irritare la mucosa gastrica e provocare molto spesso, una forte...
Rimedi Naturali

Consigli per evitare il bruciore di stomaco

Il bruciore di stomaco, noto anche come "pirosi", è un fastidioso sintomo dietro il quale possono celarsi molte cose, dall'alimentazione scorretta al reflusso gastroesofageo fino alla più semplice somatizzazione causata da uno stress o ad un cambiamento...
Rimedi Naturali

5 erbe per l'ernia iatale

L'erna iatale, colpisce molte persone, soprattutto coloro che soffrono già di reflusso gastroesofageo. L'ernia iatale, provoca dolori allo stomaco, fastidi e difficoltà a digerire soprattutto dopo pasti molto pesanti e ricchi di grassi. Dato che non...
Rimedi Naturali

I migliori gastroprotettori naturali

Le erbe officinali ci portano sempre numerosi benefici, andando a migliorare sensibilmente il nostro benessere fisiologico. I loro principi attivi ci aiutano a fronteggiare diverse patologie, le quali investono diverse parti del corpo in modo più o meno...
Rimedi Naturali

I migliori rimedi naturali per una buona digestione

Godere di una buona digestione è indispensabile per il benessere psicofisico di ogni individuo. Indipendentemente dalla dieta seguita, non è insolito soffrire di problemi quali meteorismo, mal di stomaco, acidità. Molti sono infatti i fattori che possono...
Alimentazione

Bibite gassate: 10 motivi per smettere di berle

Le bevande gassate, sono delle bibite che contengono diossido di carbonio, un gas che disciolto nell'acqua forma acido carbonico. Queste bibite, anche se appena assunte, danno la sensazione di essere dissetanti, pochi minuti dopo creano un aumento della...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.