5 erbe per l'helicobacter

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli su un tema che coinvolge la metà della popolazione mondiale: l'Helicobacter pylori. È un batterio che colonizza la mucosa gastrica dello stomaco; si chiama in questo modo per la sua forma a elica e causa gastriti e ulcere. Chi ha sviluppato l'Helicobacter pylori non avverte sintomi oppure ne manifesta di molto leggeri. È l'unico batterio che sopravvive in un ambiente estremamente acido come lo stomaco umano. Vediamo ora le 5 erbe che sono utili per curare l'helicobacter pylori.

25

Il trattamento più comune per curare questo batterio è la somministrazione di antibiotici. Per cercare di regolare il pH dello stomaco bisogna fare una corretta alimentazione; è il metodo più efficace per rendere l'habitat dello stomaco meno acido. È opportuno evitare alimenti acidi che contribuiscono alla proliferazione dell'Helicobacter pylori. Non bisogna consumare alimenti come i carboidrati raffinati, lo zucchero e la carne. È consigliabile mangiare alimenti che tendono ad alcalinizzare l'organismo; essi infatti contrastano la proliferazione di questo batterio.

35

Le 5 erbe da utilizzare per contrastare la sopravvivenza dell'Helicobacter pylori sono quelle che combattono generalmemte l'acidità di stomaco e proteggono la mucosa interna che lo riveste. Sono utili anche per combattere i classici sintomi che accompagnano la presenza di questo spiacevole batterio: gonfiore addominale, nausea, vomito e inappetenza. Un'erba molto efficace è la camomilla. Essa riduce l'infiammazione allo stomaco e ne rilassa i muscoli; inoltre, allevia il bruciore di stomaco e la nausea. La seconda erba per l'Helicobacter pylori è la radice di liquirizia; quest'ultima è ideale per favorire la digestione e per abbassare i livelli di acidità dello stomaco.

Continua la lettura
45

Un'altra erba molto utile è la Filipendula ulmaria. Essa offre sollievo in caso di ulcera gastrica e gastrite in generale. Riesce a ripulire e tonificare la mucosa del tratto digestivo. Non bisogna poi dimenticare l'uva spina indiana in quanto favorisce la riduzione della secrezione degli acidi nello stomaco. Contrasta inoltre la formazione di ulcere e protegge le pareti dello stomaco. L'ultimo rimedio contro questo problema è il limone. Sembra strano, ma anche se è un alimento acido favorisce l'alcalinizzazione dello stomaco. Questi tipi di erbe devono essere assunti o sotto forma di tintura oppure di tisana.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come rigenerarsi con le erbe

Quando ci si sente abbattuti, privi di vigore, spossati, sopraffatti dallo stress, si è alla ricerca di un relax totale che possa donare una nuova vitalità, ma a volte non basta. Servono degli "integratori" ed è possibile trovare nuova linfa negli...
Rimedi Naturali

Come dimagrire in modo naturale con il decotto d’erbe

La linea e la forma fisica, sono ambizione di molte persone, sia donne che molti uomini. Mantenere il proprio peso forma però, non è assolutamente una cosa che rimane semplice a tutti, molti tendono a mangiare in modo non consono, a svolgere scarsa...
Rimedi Naturali

5 erbe per la glicemia alta

La glicemia è il valore che indica la concentrazione di glucosio nel sangue. Praticamente tutti i nostri organi e tessuti controllano in maniera più o meno diretta la glicemia: dal fegato al pancreas, fino ai reni e alla tiroide. Valori troppo elevati...
Rimedi Naturali

5 erbe per fare impacchi per occhi secchi

Gli occhi sono uno degli organi fondamentali nell'essere umano. Servono a mantenerlo costantemente in contatto con il mondo esterno attraverso la vista. Per questo dobbiamo prevenire qualsiasi eventuale disturbo e nel caso curarli. Questa breve guida...
Rimedi Naturali

Come riconoscere le erbe spontanee

La natura tra i suoi tanti prodotti ci offre anche delle erbe soprannominate spontanee, in quanto crescono allo stato selvatico ed alcune sono anche commestibili. In riferimento a ciò, nei passi successivi di questa guida vediamo come riconoscere le...
Rimedi Naturali

Le migliori erbe per dimagrire

Sicuramente il periodo estivo è quello che mette a dura prova la nostra autostima perché in spiaggia bisogna mettere a nudo i chili di troppo accumulati durante l'inverno. Se non si devono perdere molti chili naturalmente il processo di dimagrimento...
Rimedi Naturali

5 erbe per i capelli grassi

I capelli grassi sono un vero e proprio dramma per moltissime donne. Questa tipologia di capelli, necessita di lavaggi frequenti e spesso questo può comportare la perdita di molti capelli. Se avete provato moltissimi prodotti specifici per i capelli...
Rimedi Naturali

5 erbe da usare con l'aerosol

In inverno e nei cambi di stagione capita molto facilmente di influenzarsi. Il naso chiuso ed il catarro diventano due nemici per la vita quotidiana. Spesso si trascura l'influenza rischiando, però, di prolungarne i sintomi, altre volte si provano dei...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.