5 erbe per l'ernia iatale

Di: Pro Smith
Tramite: O2O 27/04/2015
Difficoltà: media
17
Introduzione

L'erna iatale, colpisce molte persone, soprattutto coloro che soffrono già di reflusso gastroesofageo. L'ernia iatale, provoca dolori allo stomaco, fastidi e difficoltà a digerire soprattutto dopo pasti molto pesanti e ricchi di grassi. Dato che non si tratta di un problema grave e dato che non esistono terapie chirurgiche per risolvere tale problema, attraverso l'utilizzo di 5 speciali erbe, è possibile alleviare i fastidi di tale patologia.

27

La radice di liquirizia

La radice di liquirizia, si è dimostrata molto efficace per diminuire i dolori e i fastidi dati dall'ernia iatale. Questa radice, ha molteplici proprietà antinfiammatorie, spasmotiche, cicatrizzanti e nello stesso tempo protettive per lo stomaco e per la mucosa gastrica. I flavonoidi presenti nella radice della liquirizia, calmano spasmi, bruciori, irritazioni e diminuiscono le contratture muscolari. Attenzione a non esagerare con questa radice perché potrebbe aumentare la pressione sanguigna.

37

L'Althea Officinalis

L'Althea Officinalis, è una pianta molto speciale, poiché, ha molte proprietà emollienti e antinfiammatorie. Allevia i disturbi intestinali, i bruciori di stomaco, diminuisce l'acidità e le problematiche intestinali. Potete trovarla in tutte le farmacie o nelle erboristerie sotto forma di gocce. Potete prenderne qualche goccia prima di andare a dormire diluendola in una tisana.

Continua la lettura
47

La Scutellaria Lateriflora

La Scutellaria Lateriflora, è anch'essa una tipologia di pianta dalle grandi proprietà. Anche questa erba particolare, ha grandi effetti antinfiammatori sullo stomaco e in più è astringente ed è in grado di diminuire gli spasmi provocati dall'ernia iatale. Combatte i sintomi di reflusso gastroesofageo, di acidità e di bruciore di stomaco.

57

La menta

La menta, oltre ad essere una pianta profumata, fresca, gustosa che arricchisce molteplici piatti golosi e raffinati, è ottima per favorire i processi digestivi ed evitare spasmi, acidità, meteorismo e diarrea che possono spesso comparire a chi soffre di ernia iatale. Aggiungetene qualche foglia nel tè o nelle tisane.

67

I fiori di Bach

I fiori di Bach e la loro pianta, sono indicati soprattutto per chi soffre di dolorosi disturbi di stomaco, di ernia iatale, di reflusso gastroesofageo, di ulcera e di gastrite cronica. Aiutano a diminuire i sintomi fastidiosi dell'ernia soprattutto quelli dell'acidità e della cattiva digestione. Assumeteli sotto forma di tisana prima di andare a dormire, per favorire la digestione e poter riposare in maniera serena senza sentire dolori o fastidi allo stomaco.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come dimagrire in modo naturale con il decotto d’erbe

La linea e la forma fisica, sono ambizione di molte persone, sia donne che molti uomini. Mantenere il proprio peso forma però, non è assolutamente una cosa che rimane semplice a tutti, molti tendono a mangiare in modo non consono, a svolgere scarsa...
Rimedi Naturali

5 erbe per la glicemia alta

La glicemia è il valore che indica la concentrazione di glucosio nel sangue. Praticamente tutti i nostri organi e tessuti controllano in maniera più o meno diretta la glicemia: dal fegato al pancreas, fino ai reni e alla tiroide. Valori troppo elevati...
Rimedi Naturali

Le migliori erbe per dimagrire

Sicuramente il periodo estivo è quello che mette a dura prova la nostra autostima perché in spiaggia bisogna mettere a nudo i chili di troppo accumulati durante l'inverno. Se non si devono perdere molti chili naturalmente il processo di dimagrimento...
Rimedi Naturali

5 erbe da usare con l'aerosol

In inverno e nei cambi di stagione capita molto facilmente di influenzarsi. Il naso chiuso ed il catarro diventano due nemici per la vita quotidiana. Spesso si trascura l'influenza rischiando, però, di prolungarne i sintomi, altre volte si provano dei...
Rimedi Naturali

Come usare le erbe cicatrizzanti

Le ferite, le piaghe, le ulcere, i tagli, i graffi, ecc., purtroppo si manifestano molto spesso a causa di incidenti, errori, distrazioni e cadute. Questi problemi alla pelle, vengono spesso curati con appositi medicinali bendaggi e disinfettanti vari...
Rimedi Naturali

5 erbe per le vie urinarie irritate

Nella maggior parte dei casi, quando una persona è colpita da problemi alle vie urinarie si fa ricorso all'impiego di farmaci, che hanno lo svantaggio di poter dar luogo a diversi effetti collaterali. Fortunatamente, è possibile intervenire nella fase...
Rimedi Naturali

5 erbe per la prostatite

La prostatite è un disturbo che interessa un numero sempre più crescente di uomini, prevalentemente dai 45 anni in su, che può provocare dolori anche molto forti. Si tratta di un'infiammazione della ghiandola prostatica, che si ingrossa perché interessata...
Rimedi Naturali

Le erbe che curano il mal di testa

Ci sarà sicuramente capitato almeno una volta, di soffrire di emicrania e generalmente in questo caso per alleviare il dolore preferiamo assumere degli appositi farmaci facilmente reperibili nelle varie farmacie. Tuttavia molto spesso queste medicine...