5 cose da non fare quando hai fame

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se hai deciso di metterti a dieta per buttare giù quei chili di troppo che non ti fanno sentire bene con te stessa, hai fatto benissimo: purché sia una dieta bilanciata, equilibrata e che non ti faccia soffrire troppo la fame. Quando si intraprende una dieta è sempre opportuno farsi seguire da un nutrizionista competente: saprà consigliarti nel modo ideale, senza far mai mancare importanti nutrienti al tuo organismo. Naturalmente una dieta seria non è facile da seguire: ti capiteranno momenti in cui penserai di non farcela, ma con una buona dose di impegno e forza di volontà vedrai che tutto andrà per il meglio. Attenta però agli attacchi di fame o di smania: ecco un'utile guida con le 5 cose da non fare quando hai fame, per non vanificare gli sforzi fatti fino a quel momento.

26

Aprire il frigorifero

La prima cosa da non fare quando hai fame è quella di recarti in continuazione verso il frigorifero: cerca di impostare una tua personale routine, dandoti una serie di regole da seguire. Il frigorifero, soprattutto se contiene cibi particolarmente golosi, può essere una tentazione troppo grande a cui resistere: frequenta tutte le stanze della casa, esclusa la cucina. In questo modo non penserai troppo al cibo!

36

Mangiare dolci

>Se ad un attacco di fame non riesci a resistere e cominci quasi compulsivamente a mangiare dolci... Non ci siamo proprio! Se hai davvero fame, cerca di scegliere dei cibi sani, magari anche sfiziosi, ma che non compromettano eccessivamente la tua dieta. Fai degli spuntini, ad esempio con la frutta secca: due mandorle e una noce hanno gusto ma non compromettono i risultati che hai ottenuto!

Continua la lettura
46

Stare tutto il giorno in casa

Tra le cose da non fare quando hai fame c'è quella di stare tutto il giorno dentro casa: la casa pullula di tentazioni, meglio prendere una boccata d'aria. Se senti sopraggiungere un attacco di fame, trasformalo in qualcosa di produttivo: esci e fai una bella corsa, muoviti, passeggia o vai a fare due chiacchiere con un'amica. Con un'attività altrettanto piacevole ti dimenticherai la fame!

56

Fare la spesa

Da recenti statistiche è emerso che una cosa da non fare quando si ha fame è la spesa: con una voglia di cibo alle stelle, soprattutto se non mangi da molte ore, finiresti per riempire il carrello di cose inutili e poco sane. Cerca di fare la spesa sempre a stomaco pieno e in serenità: in questo modo riuscirai a scegliere i cibi migliori da portare in casa, per evitare inutili tentazioni.

66

Bere bevande gassate

L'ultima cosa che non devi assolutamente fare quando hai fame è quella di bere bevande gassate: magari puoi pensare che una bevanda liquida sia meno calorica di un panino con il salame, ma spesso non è così. Gli zuccheri e il gas contenuti nelle bevande gassate sono altamente nocivi: meglio, decisamente, evitare!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

5 motivi per cui essere imperfetti è meraviglioso

(Per ottenere l'effetto completo di questo articolo, devo chiedere che, mentre l'hai letto, immaginate che Jack Black effettivamente sta dicendo le parole.Questo articolo è scritto semplicemente per dirvi come freakin awesome sei! Si tu! Fermati di guardare...
Psicologia

Come superare la fobia di guidare

Molte persone, in maggioranza donne si precludono il piacere di guidare, per insicurezza e timore di non farcela, se non è affrontato in tempo, questo banale sentimento di incertezza, con il passare del tempo, quasi sempre si trasforma in una fobia vera...
Psicologia

Tecniche di respirazione: ritrovare il benessere con un respiro

A causa del ritmo frenetico delle nostre giornate, ci si accorge a volte di trattenere il respiro e di stare letteralmente "in apnea". A volte si usa l'espressione "mi manca il respiro". Se si va troppo di fretta oppure se si è ansiosi si rischia di...
Psicologia

Come Interpretare Le Orecchie In Sogno

Il sogno è un elemento molto simbolico. La psiche non si riposa mai. Mentre il corpo dorme, la mente elabora. Ogni notte elaboriamo gli stimoli del giorno precedente. Ogni dettaglio si fonde all'altro nella nostra psiche. Il sogno rappresenta i nostri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.