5 cose da non fare prima di una seduta dallo psicologo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Avete finalmente deciso di prendere appuntamento con lo psicologo. Siete in trepidante attesa e volete prepararvi meglio per la vostra seduta. Da una parte siete in ansia perché non sapete bene cosa vi chiederà. Dall'altra invece siete speranzosi che lo psicologo possa aiutarvi e finalmente risolvere i vostri problemi.
Ci sono alcune cose, però, che è meglio evitare. Non aiuteranno la vostra comunicazione con lo psicologo e rischieranno di compromettere tutto il lavoro.
Ecco 5 cose da non fare assolutamente prima di una seduta dallo psicologo.

26

Pensare troppo a cosa dire

Spesso abbiamo così tante cose da dire che abbiamo paura di dimenticarci dei pezzi durante la seduta. Prepararsi un discorso da fare allo psicologo può sembrare una buona idea. La strategia migliore per sfruttare la seduta, invece, è farsi guidare dallo psicologo. Non cerchiamo quindi di forzare la direzione della seduta preparandoci un percorso a casa. Aspettiamo che sia lo psicologo a dirci di cosa parlare. In questo modo sarà molto più utile.

36

Diffidare dello psicologo

Esistono diversi tipi di orientamento per la psicoterapia. Qualunque scelga il nostro psicologo, è fondamentale avere fiducia in lui.
Il modo migliore per vanificare la seduta è, infatti, diffidare dello psicologo. Se pensiamo che la seduta sia inutile o che lo psicologo non possa aiutarci allora sicuramente la terapia non funzionerà. Avremo sprecato il nostro tempo e i nostri soldi. Credere che il lavoro con lo psicologo sia inutile, infatti, ci lascia un atteggiamento di tipo oppositivo. Questo impedisce di interiorizzare il lavoro della seduta.

Continua la lettura
46

Pensare che lo psicologo non possa capirvi

"Che ne può sapere lui dei problemi di una persona come me?" Questo è purtroppo un pensiero comune tra le persone che si rivolgono allo psicologo. Pensare che non possa capirvi solo perché non ha vissuto quelle esperienze in prima persona però è un errore ingenuo. Lo psicologo è un professionista. Studia proprio gli effetti che determinate situazioni ed esperienze hanno sulla mente. Quindi è perfettamente in grado di capirvi.

56

Pensare che una seduta risolva tutti i problemi

La terapia con lo psicologo non è come prendere un farmaco che risolve i nostri problemi di salute. Non basta quindi una sola seduta per risolvere i problemi, ma il lavoro da fare insieme allo psicologo può richiedere diversi mesi e, in alcuni casi, anni. La mente umana è difficile, occorre lavorarci con costanza e calma. Non aspettatevi quindi un miracolo dopo la prima seduta, ma lasciate che lo psicologo porti avanti il suo lavoro.

66

Pensare che lo psicologo voglia solo i nostri soldi

Certo, la seduta la paghiamo e lo psicologo è lì per lavorare. Non ci sta certo facendo un piacere. Tuttavia non è assolutamente vero che lo psicologo vuole solo i nostri soldi, altrimenti potrebbe fare un lavoro molto più semplice. Per fare lo psicologo ha dovuto studiare per tanti anni. Ora è lì perché vuole ascoltarvi e aiutarvi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Stress post parto: 5 consigli per superarlo

Molto spesso, dopo il parto, le donne vanno incontro ad un forte stress che spesso viene riconosciuto anche col nome di depressione post parto. La frequenza delle donne che vanno incontro a questo disturbo è molto alta e la depressione può variare di...
Psicologia

5 passi per gestire le proprie emozioni

I sentimenti che si provano in varie circostanze differenti, possono essere di varia natura e di varia intensità. L'odio, la rabbia, la gelosia, l'amore, la passione, la delusione, la felicità, la gioia, ecc., sono solo alcuni dei sentimenti piacevoli...
Psicologia

Come vincere l'agorafobia

Il termine "Agorafobia" deriva dalla parola greca "Agorà", che significa piazza, e serve ad indicare un particolare stato emotivo contraddistinto dal fatto di nutrire una paura immotivata nei confronti degli spazi affollati. Dal punto di vista psicologico,...
Sessualità

Come rimediare all'assenza di desiderio femminile

Spesso, la disfunzione ormonale, cioè l’insufficienza e il mal funzionamento di ghiandole endocrine, quali la tiroide, l’ipofisi, i testicoli e le ovaie portano a disturbi comportamentali che devono essere ben esaminati, controllati, per eliminarli...
Psicologia

La teoria dell'attaccamento di Bowlby

John Bowlby, psicologo, osservò a tempo pieno i bambini, le famiglie ed i loro comportamenti. Provò l'importanza dei genitori nella vita dei figli. Un buon rapporto reciproco ne migliorava senz'altro la crescita. A tal proposito, Bowbly formulò la...
Psicologia

Cosa fare se non vuoi più sposarti

Abbiamo passato un anno a parlarne e tutta la vita ad immaginare quel momento, a sognare le forme e le sfumature dell'evento nei minimi particolari, finalmente lui o lei ci ha fatto la proposta di matrimonio tanto desiderata e sognata ma nel momento in...
Psicologia

Come riempire il vuoto interiore

Il vuoto interiore è uno spazio colmo di dolore che si insinua all'improvviso dentro noi stessi e che diventa come un compagno silenzioso e costante delle nostre giornate. Siamo spenti, lontani da tutto e senza nulla che ci possa scuotere: la sensazione...
Fitness

Come placare l'ansia

L'ansia è una delle tante conseguenze della vita moderna frenetica, ma in primo luogo si è evoluta come una risposta alle minacce che i nostri antenati hanno sperimentato in natura. Se esaminiamo infatti le reazioni stereotipate che abbiamo da situazioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.