5 consigli per evitare contratture muscolari con il freddo

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'arrivo dell'inverno e del freddo si iniziano ad accusare i primi dolori dovuti a contratture muscolari. Il freddo è la causa principale di questi dolori, in quanto i muscoli tendono ad irrigidirsi e non sono più flessibili come durante i periodi più caldi. Le contratture possono essere di vario genere e richiedono diversi periodi di guarigione. Per cui evitare le contratture muscolari è sicuramente consigliabile. In questa guida ti mostrerò 5 consigli per evitarle.

26

Vestiti con abiti pesanti

La contrattura è facilmente riconoscibile, i sintomi sono comuni e riguardano dolori più o meno fitti ma non accentuati. I dolori sono riscontrabili nell'intorno del punto colpito e non permettono una corretta esecuzione di tutti i movimenti quotidiani. Volenti o nolenti, quando inizia la stagione invernale, tutti siamo soggetti a dolori di questo tipo. Una prima accortezza che potresti mettere in pratica è quella di evitare il più possibile di prendere freddo. Indossa sempre sciarpa e cappello ed evita di trascorrere del tempo in zone con molto vento.

36

Evita i colpi d'aria

Quello che è davvero nocivo per i nostri muscoli è il cosiddetto "colpo d'aria". Questo molte volte interessa zone molto sensibili, come il collo o la schiena. È spesso causato da uno sbalzo improvviso di temperatura. Per cui evita di passare repentinamente da ambienti molto caldi ad ambienti molto freddi. Una buona norma sarebbe quella di spegnere l'aria condizionata in auto e aprire leggermente il finestrino dieci minuti prima di scendere, in modo da abituare il corpo al cambiamento di temperatura. Lo stesso dicasi per i condizionatori in casa o in ufficio.

Continua la lettura
46

Evita movimenti bruschi

Per diminuire la possibilità di contratture muscolari dovute al freddo evita di compiere movimenti bruschi. Il muscolo è irrigidito dal freddo e perde la sua naturale elasticità. Questo causa un restringimento dei vasi sanguigni e un afflusso minore di sangue. La contrattura sarà pronta dietro l'angolo non appena effettuerai un movimento repentino. I movimenti maggiormente incriminati sono: girare bruscamente la testa, chinarsi per raccogliere qualcosa o alzarsi improvvisamente.

56

Evita sforzi eccessivi

Una particolare categoria di contrattura è quella dovuta indirettamente al freddo. Il freddo non permette al muscolo di lavorare in condizioni ottimali, e fare un qualsiasi sforzo eccessivo potrebbe facilmente procurarti una contrattura. Sollevare un peso, o qualsiasi altro movimento che richiede un considerevole sforzo potrebbe essere insidioso. Per cui fatti aiutare da qualcuno oppure assicurati di aver eseguito un buon riscaldamento prima di procedere. In generale le zone colpite sono sempre le stesse ed interessano il collo e la schiena.

66

Fai un bel bagno caldo

Un consiglio veramente utile quando si parla di contratture e sicuramente piacevole, è quello di fare un bel bagno caldo. Un bagno caldo non solo rilassa il corpo, ma distende anche i muscoli donando loro l'elasticità adeguata. Ci sono anche altri rimedi per combattere le contratture col calore. Uno di questi è usare una borsa di acqua calda da poggiare sulle parti sensibili a contrattura. Oppure utilizzare un po' di sale e un canovaccio per evitare dolorosi inconvenienti o anche come cura.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Inverno: 10 trucchi per non soffrire il freddo

In inverno il freddo può diventare quasi insopportabile, soprattutto per certe persone. La sensazione provoca molto disagio, in vari momenti della giornata. Ci sono però delle accortezze, alcune logiche ed intuitive, e delle strategie per risolvere...
Salute

Come proteggere le orecchie dal freddo

Durante la stagione fredda, siamo soggetti a raffreddamenti e mali stagionali. Riuscire a scampare da raffreddori o influenze sembra impossibile, eppure possiamo provare a rendergli la vita difficile! Alcune zone del nostro corpo, sono poi molto delicate...
Salute

Cervicale: 5 rimedi omeopatici

La cervicale è un dolore persistente nella zona del collo. Spesso il fastidio riguarda anche la parte alta della schiena, le spalle e le braccia. Oltre a far male, la cervicale da anche altri segnali: formicolii, collo bloccato, vertigini, nausea, giramento...
Salute

Malesseri di stagione: consigli utili

Molto spesso capita di sentirsi annoiati oppure stanchi quando l'arrivo di una nuova stagione è alle porte. Infatti, dopo mesi a cui ci si era abituati ad un certo clima ed una determinata temperatura, l'arrivo del freddo o, molto più spesso, del caldo...
Salute

10 consigli per combattere la stanchezza

Prima di dare i 10 consigli per combattere la stanchezza, è indispensabile capire ciò che la causa. Ci sono infatti situazioni fisiche, patologiche che coinvolgono il corpo ed altre che influenzano particolarmente la psiche. Tra tutte le più difficili...
Salute

5 consigli per eliminare l'acido lattico

Se durante uno sforzo prolungato e inaspettato avvertite un fastidioso dolore diffuso nel corpo, non allarmatevi. Si tratta dell'acido lattico prodotto dai muscoli. Per eliminare l'acido lattico avrete solo bisogno di un periodo di riposo. Infatti a distanza...
Salute

Colpo d'aria: cause, sintomi e rimedi

Il colpo d'aria interessa diverse parti del corpo, talvolta anche simultaneamente. Viene causato da variazioni di temperatura nelle stagioni intermedie, dai condizionatori e dai ventilatori. L'esposizione a correnti fredde comporta diversi fastidi. Tra...
Salute

Riflessologia plantare: 5 benefici

La riflessologia plantare è una pratica tra le terapie alternative che di fatto ha origini antichissime in quanto prassi consolidata nella tradizione cinese.L'utilizzo di questa pratica in Occidente si deve al dr. William Fitzgerald che all'inizio del...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.