5 consigli per essere più produttivi

Tramite: O2O 12/11/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci siamo passati tutti: pur avendo un sacco di cose da fare, ci lasciamo distrarre, annaspando, procrastinando, come incapaci di portare a conclusione le nostre cose. Nonostante alla base ci sia la buona volontà, ci rendiamo conto di non riuscire a terminare il lavoro iniziato, oppure ci impieghiamo più del dovuto. Ma non sempre è colpa nostra: delle volte sarà solo sufficiente modificare alcune delle nostre abitudini per vedere, in breve tempo, la situazione mutare e migliorare. Dunque, siete stufi di gettare all'aria tempo prezioso? Se è così, è arrivato il momento di cambiare qualcosa nella vostra routine! Continuate la lettura per leggere i 5 consigli per essere più produttivi.

26

Pianificare su carta

Riuscire a trasferire i propri pensieri su carta, anche solo virtuale, aiuta a essere più consapevoli del lavoro da fare e a organizzarlo al meglio. Questo è un passaggio che spesso si salta per mancanza di tempo, perché non si è abituati a farlo, oppure perché sembra banale, ma inevitabilmente poi ci dimentichiamo qualcosa o sottovalutiamo azioni che richiedono, invece, molto tempo di svolgimento. Mettere, dunque, tutto per iscritto vi aiuterà, inoltre, a sgombrare la mente e a fare ordine nei propri pensieri, liberandosi del senso di oppressione tipico di quando si hanno molte cose in sospeso. Una lista è, quindi, un ottimo alleato per dire addio alle corse dell?ultimo minuto in tarda serata al grido di ?Mi sono dimenticato di fare una cosa?.

36

Darsi delle scadenze

Una volta buttata giù una lista e organizzato il lavoro della giornata, è fondamentale darsi delle scadenze per compilare le varie task, dedicandoci un tempo limitato a seconda del lavoro. Questo passaggio non solo vi aiuterà a essere più concentrati e a ottimizzare il tempo, ma permetterà anche di vincere quella normale ritrosia che si ha nell?iniziare un qualcosa di nuovo, perché psicologicamente si collega a quella attività solo il tempo prefissato. Dunque, essere metodici da questo punto di vista ci aiuterà a prendere e seguire un determinato ritmo e, così facendo, il nostro organismo si organizzerà di conseguenza. Del resto, si sa che una vita sregolata è il nemico numero uno di chi punta a dare il massimo durante la giornata. Ciò non significa che dobbiamo essere dei robot e comportarci come tali, ma semplicemente di fare tutto con moderazione.

Continua la lettura
46

Evitare le distrazioni

Iniziate la vostra giornata mettendo a tacere ogni possibile fonte di distrazione che avete intorno. Chiudete la porta per evitare di lasciarvi deconcentrare dal passaggio delle persone e chiedete ai vostri amici e parenti di non disturbarvi. Spegnete radio e TV, usate la funzione silenzioso al telefono e disattivate le notifiche dei social media ai quali siete iscritti. Se necessario, pianificate qualche minuto al giorno per controllare la posta elettronica e rispondere alle email più importanti. Usate le opzioni del browser per bloccare i siti "perdita di tempo", dal momento che internet è pieno di articoli, video e immagini capaci di divorare il vostro tempo. Nonostante quanto appena detto, ricordatevi di fare una piccola pausa ogni 60-90 minuti per riposare gli occhi, sgranchirvi le gambe, rilassare i muscoli, bere dell'acqua e mangiare un frutto.

56

Prendersi cura di se stessi

Non dimenticate che, dietro alla riuscita di qualsiasi dei vostri progetti, ci sarà sempre un buono stato di salute. Infatti, essere stanchi o privi di sonno vi renderà più facilmente distraibili e meno produttivi. Sarà, dunque, indispensabile riposare a sufficienza la notte, cercando di andare a dormire sempre agli stessi orari. Impostate la sveglia sempre alla stessa ora e, non appena suona, alzatevi senza rimandare il momento usando la deleteria funzione snooze. Non trascurate nemmeno l'alimentazione. Assicuratevi di avere il giusto tempo a disposizione per mangiare dei pasti sani e completi. Evitate gli alimenti pesanti e grassi che rallentano la digestione, e non abusate nemmeno della caffeina, limitandovi a 1-2 tazzine al giorno e mai di sera. Non dimenticate nemmeno di tenere la vostra postazione di lavoro pulita e in ordine.

66

Fare un passo alla volta

Per ultimo, cercate di non volere arrivare immediatamente agli obiettivi che vi siete prefissi. Infatti, tendiamo a credere che una cosa come il multitasking possa essere qualcosa di positivo e direttamente collegato alla produttività. Tuttavia, non è sempre così: cambiare argomento continuamente, passare da un lavoro a un altro o dedicarsi a più attività simultaneamente, rischia di essere una grande perdita di tempo e di energia, e si rischia di impiegare più tempo del dovuto per concentrarsi come si deve. Pensiamo a uno studente: preparare sia un esame di letteratura che uno di matematica, passando da uno all?altro più volte durante lo stesso giorno, significa avventurarsi ogni volta in un campo differente che necessita di un metodo di apprendimento completamente differente. Dunque, cercate di focalizzare l'attenzione su un lavoro per volta e datevi tempo per far abituare mente e corpo alla nuova routine che certamente vi porterà a essere più produttivi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Consigli per togliere un vizio

La maggior parte degli esseri umani (adulti o bambini) compiono dei gesti oppure seguono specifiche abitudini che a lungo andare si trasformano in vizi. Qualche vizio è innocente (come nascondere le cose o mangiarsi le unghie). Altri vizi possono essere...
Psicologia

5 consigli per superare la perdita del proprio cane

Il cane è il migliore amico dell'uomo per antonomasia. Non è solo un animale, ma spesso è un amico, un compagno di vita, un vero e proprio membro della famiglia sul quale riversare amore e cure. Perciò quando ci lascia, ci affligge un dolore immenso...
Psicologia

5 consigli per sedurre un uomo senza fargli capire che ti piace

Non è sempre facile riuscire ad approcciare con una persona che ci piace. Spesso tremiamo al solo pensare di parlarci, oppure fantastichiamo su mille modi per poter iniziare una conversazione e quando arriviamo realmente a parlare ci blocchiamo e facciamo...
Psicologia

5 consigli per superare la delusione di una sconfitta

Bisogna sempre essere pronti ad affrontare una sconfitta perché può presentarsi in qualsiasi occasione ed in ogni momento della nostra vita. Imparare a farlo non è assolutamente facile, la capacità dipende in parte anche dal proprio carattere. Le...
Psicologia

5 consigli per affrontare le montagne russe

Molto spesso molte persone ricercano adrenalina e nuove forme di stimoli. Ma non tutti sono per il rischio o comunque per un qualcosa che li scombussola rispetto alla normale vita. Quindi quale forma di adrenalina e sicura allo stesso tempo si può affrontare?...
Psicologia

5 consigli per non sentirsi delusi dagli altri

L'etimologia della parola delusione contiene nella sua matrice concettuale tutto quanto potremmo spiegare e illustrare con un milione di esempi: de= esprime l'idea di eliminare, strappare via; ludus= "gioco". Quando percepiamo che ci sono state strappate...
Psicologia

5 consigli per gestire una cotta per il capo

Il luogo di lavoro è il posto dove si trascorre gran parte della propria giornata. A lavoro si condividono gli spazi, ci si confronta con i colleghi e si è spesso gomito a gomito con il capo. Prendersi una cotta per il proprio datore di lavoro non è...
Psicologia

Consigli per ritrovare la serenità dopo una separazione

È risaputo, la fine di un rapporto può causare dei veri e propri stati depressivi e confusionari. La sensazione che si prova è davvero difficile da affrontare poiché è molto devastante. Dopo una rottura, non tutti riescono subito a farsi forza e...