5 buoni motivi per scegliere il karate

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I corsi di difesa personali e le varie discipline di arti marziali sono diventati ormai davvero tanti, con la proliferazione di improvvisate nuove teorie di combattimento ma poca vera efficienza nello sviluppo di una tecnica corretta.
Per questo importantissimo motivo, non possiamo far altro che consigliarvi il Karate che, senza ombra di dubbio, conserva anzi migliora sempre di più l'allenamento di chi lo pratica.
Arte marziale che non necessita di presentazioni, sorta nel 2000 a. C. In Cina, il Karate allena quella che è possibile considerare come una delle migliori tecniche nel combattimento fisico, perseguendo con il minimo sforzo il massimo risultato. Pugni, calci, mosse, leve e proiezioni: il Karate non delude.
Vediamo insieme 5 buoni motivi per cui dovreste scegliere questa disciplina tra la vastissima offerte che è possibile trovare.

26

Allena il corpo

Scontato, direte, ma non è così. Infatti molto spesso si tende a sottovalutare quanto la pratica di un'arte marziale debba prevedere un sensibile sviluppo fisico, creando un corpo ben allenato. Ebbene, il Karate è la disciplina che maggiormente contribuisce ad allenare il corpo, renderlo agile, scattante ma, allo stesso tempo, incredibilmente potente. Provate a imparare le precise mosse del Karate con un corpo fuori forma, vedrete quanto sarà dura!

36

Allena la mente

A braccetto con un organico allenamento del corpo, troviamo l'allenamento della mente, che è il secondo buon motivo per cui dovreste scegliere il Karate come arte marziale.
Può, infatti, una disciplina così antica, non aver sviluppato una filosofia in grado di accompagnare le mosse e le tecniche di combattimento? Anzi, si può dire che lo sviluppo interiore e l'allenamento del corpo siano sempre state le due facce della stessa medaglia.
Con il Karate inizierete un profondo cammino di scoperta (o riscoperta) interiore, in cui la vostra mente, volontà e spirito non potranno che goderne i benefici.

Continua la lettura
46

Migliora la postura

Ecco un altro buon motivo molto spesso sottovalutato dai più: il miglioramento concreto e subito visibile della postura.
Infatti, senza accorgercene, la maggior parte di noi mantiene nel corso delle giornate una postura alquanto scorretta della schiena, cosa che causa dei deficit più in là nel tempo.
Il Karate, invece, attraverso la conoscenza pragmatica delle sue moltissime tecniche farà sì che, senza che ve ne rendiate conto, imparerete ad assumere una postura assolutamente corretta.

56

Preserva la sicurezza fisica

Altro motivo cruciale che deve farvi propendere per il Karate. Frequentemente, molte persone considerano l'allenamento svolto dalle arti marziali come poco sicuro, con il rischio di problemi fisici e muscolari.
Con il Karate potete stare assolutamente tranquilli. Una pratica così durevole e "saggia" nella sua esistenza ha sviluppato tecniche che, progressivamente, possono essere tranquillamente, e in tutta sicurezza, apprese da tutti.

66

Crea motivazione

Infine, ecco il quinto motivo, ultimo non per importanza, per cui il Karate è l'arte marziale che dovreste scegliere.
La possibilità di raggiungere livelli sempre più alti con le cinture di vari colori, che rappresentano i vari gradi di apprendimento e padronanza dell'arte, crea una grande motivazione, con la possibilità di partecipare a delle gare organizzate ufficialmente dalla federazione.
Ma indipendentemente dalla fase agonistica, vi assicuriamo che la motivazione vi raggiungerà da soli e vi spingerà a puntare sempre al massimo, nel Karate così come nella vita.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come scegliere il kimono di karate per i bambini

Il Karate è un arte marziale adatta allo sviluppo psico-fisico dei bambini. Non è da considerarsi una pratica pericolosa, perché chi pratica questo sport, oltre ad irrobustirsi fisicamente, svilupperà agilità, equilibrio psichico e sicurezza in se...
Fitness

Come si esegue il kata nel karate

Il kata è una disciplina che fa parte del karate, essa consiste nel combattere contro avversari immaginare, viene svolta da una o più persone secondo una tecnica ben precisa. Il mix che ne viene fuori è un avvicendamento di tecniche di parata unite...
Fitness

Taido: tecniche di difesa personale

Taido è una delle tante arti marziali di origine giapponese. Il suo inventore fu i maestro di karate Sensei Shukumine, il quale dopo essere stato allievo ed amico di Sensei Akamine sviluppò questa e tante altre tecniche di difesa personale. Più precisamente...
Fitness

I 5 migliori sport per adolescenti a 15 anni

I ragazzi hanno bisogno di imparare qualche sport, è un bene per il loro fisico ma sopratutto per il loro carattere. Spronate sempre i vostri figli all'attività fisica qualunque essa sia. Cominciare da piccoli, dai 6-8 anni sarebbe l'ideale, i ragazzi...
Fitness

Kim Ke: tecniche di difesa personale

In Vietnam, le arti marziali costituiscono una importante tradizione. Le radici degli stili di combattimento del Paese affiorano al 2000 a. C. L'evoluzione è stata costante, e negli ultimi decenni è stato possibile osservare un notevole proliferare...
Fitness

Tegumi: tecniche di difesa personale

Il tegumi è una tecnica di lotta sorta ad Okinawa. La lotta era grezza basata su colpi violenti, strette e calci. Con il tempo fu perfezionata ed integrata come arte marziale. I kata che presenta non sono tantissimi ed oggi è insegnata come tecnica...
Fitness

Come Fare il Saluto nelle Arti Marziali Giapponesi

Sono davvero tante le persone che si avvicinano alle discipline orientali e, in modo particolare, alle arti marziali. Come dice la parola stessa, si tratta di una vera e propria arte, che richiede di essere eseguita con rigore e serietà, al fine di trarne...
Fitness

Come scegliere la corda per saltare

Fare attività fisica è sempre più importante, fa bene al fisico, alla mente e al metabolismo. Dallo sport di squadra al cardio-fitness, dalla sala pesi all'atletica, fino alle arti marziali, sempre più spesso vediamo gente impegnata in sempre nuove...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.