10 trucchi per non essere stanchi in primavera

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Arriva la Primavera! Tanti boccioli che stanno per nascere, fiori, aria, luce, tanta energia... Ma cosa ci fa arrivare a fine giornata con la giusta energia? Ci sentiamo spesso, tutto il giorno stanchi e spossati e la causa è data dai cambiamenti climatici per non parlare delle allergie al polline, starnuti e sbadigli si susseguono ora dopo ora anche durante le ore lavorative. Come affrontiamo l'arrivo della primavera? Assicuriamoci di avere buona volontà nel far andare avanti il nostro obiettivo: la felicità primaverile. Ecco a voi 10 trucchi per non essere stanchi in primavera.

211

Cambiate routine

Un'ottima azione che va a contrastare la spossatezza primaverile è il seguire la natura. Il tempo sta cambiando? Cambiamo anche noi. Cerchiamo la nostra routine, quella che ci fa sentire bene. Sicuramente un'abitudine sana sarebbe quella di svegliarci presto il mattino, aprire la finestra e fare un pieno respiro di aria mattutina e prepararci per il lavoro o le nostre attività quotidiane. Consigliabile predisporci a un piccolo programma giornaliero, includendo naturalmente l'attività fisica come poi andremo a vedere più avanti in questa guida.

311

Evitate l'alcool nella vostra dieta

La disidratazione è una componente che definisce il senso di affaticamento e spossatezza prevalente in questo periodo, come l'alcool che induce una maggiore perdita di liquidi e di concentrazione, non illudiamoci di quel breve benessere e adrenalina che produce, rendiamoci conto che è solo momentaneo, dato che agisce sul sistema nervoso e dopo un po' di tempo ci fa sentire più stanchi di prima. Un bicchiere di vino o di birra durante la cena è persino consigliato, ma senza esagerare e solo in momenti in cui mangiamo e andiamo a dormire.

Continua la lettura
411

Fate pausa ogni 2 ore dal lavoro o da qualsiasi attività

La stanchezza sfavorisce la concentrazione a lungo termine, immaginiamoci quella stagionale! Un consiglio valido durante le vostre attività lavorative o faccende domestiche, risulta essere quello di fare una pausa magari con uno spuntino ogni 2 ore. Distoglietevi andando a prendervi un caffè o preferibilmente un succo di frutta e dedicatevi a pensieri felici per 5-10 minuti in modo che vi facciano ricaricare un po'.

511

Dedicate del tempo ad una Alimentazione adeguata

Quante volte vi sentite dire che un'alimentazione sana è importante? Specialmente a primavera! Esagerate con bevande vitaminiche e succhi di frutta, fate colazione con l'avena per avere la giusta ricarica di fibre, lo yogurt per i probiotici ed i fermenti lattici vivi importantissimi per la corretta difesa immunitaria, i legumi vi faranno ottenere il pieno di ferro, zuccheri ed energia, snack come la frutta secca contenente l'utile omega 3, utilizzate semi oleosi elementi per una ricca colazione piena di essenziali vitamine. Frutta e verdura di stagione non devono mancare, ed occasionalmente anche un po' di carne biologica variegata e pesce che dona naturale omega 3.

611

Fate sport!

Il movimento contrasta la stanchezza. È scientificamente dimostrato che più state fermi e più sarete stanchi. Dovete affaticarvi la prima volta o forse anche la seconda e poi dal momento che iniziate a muovervi non la smetterete più. Facendo sport durante il giorno, preferibilmente nelle tarde ore pomeridiane, favorisce un buon appetito ed un sonno tranquillo.

711

Integrate... con gli Integratori Alimentari

Qualora non riuscite a prendere la ricchezza degli alimenti prima nominati, dopo un'accurata analisi dei vostri valori, e vi sentite ancora più affaticati del solito, fatevi aiutare dagli integratori. Quelli multivitaminici sono l'ideale altrimenti quelli singoli: calcio, fosforo, magnesio, potassio, manganese, ferro, zinco e rame. Sono minerali ed oligoelementi assolutamente da non sottovalutare, non fate mancare il classico "Ginseng".

811

Recuperate del tempo per Voi

La primavera è anche occasione di prendervi del tempo per voi. Dopo una giornata lavorativa, a dir poco pesante, fate che chiudete telefono e citofono, per un paio d'ore non ci sarete per nessuno. Immergetevi nella vasca da bagno con sali minerali, candele, uscire e gustare una tisana purificante, sappiamo che sono un ottimo alleato per rilassarci e andare a letto più tranquilli, possibilmente verso le 22 in modo da potervi svegliare intorno alle 6 del mattino.

911

Fate piccole pazzie inaspettate

Quando il fine settimana si avvicina, progettate una piccola fuga da soli o accompagnati, vi aiuterà psicologicamente a riscoprire una energia diversa che non sapevate di avere, tornare rigenerati è utile per riprendere il ritmo con vigorosità, ma senza stravolgere le vecchie abitudini. Provare anche del cibo in un ristorante vegano, è un modo per dare anche una novità al nostro palato..

1011

Dite addio alla tecnologia!

Magari la vostra spossatezza è sì dovuta alla primavera, ma anche dovuta allo stress tecnologico al quale siamo "costretti" per lavoro o per forza di cose. Specialmente se siete professionisti è l'uso di connessioni in ogniddove con smartphone, notebook e computer è frequente. Una volta tornati a casa staccate e non pensate più al lavoro se non è urgente.

1111

Dormite bene, ma veramente bene!

Cercate di non usare il computer la sera prima di andare a letto è fonte di agitazione, ascoltare una musica preferibilmente al pianoforte o sax, è un modo per fare sogni d'oro, dedicarsi a un bagno con olii essenziali, e dormire in lenzuola fresche e colorate, fare pensieri positivi e di buon auspicio, contribuirà a un sonno rigenerante.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

10 consigli per disintossicarsi in primavera

Con l'arrivo dell'estate è importante purificarsi e disintossicarsi da tutto il cibo e da tutte le bevande spesso tossiche, che vengono assunte durante la fase invernale. Il periodo migliore per disintossicarsi prima dell'estate, è sicuramente la primavera...
Rimedi Naturali

5 trucchi per ritrovare le energie perse

Capita spesso di sentirci stanchi e annoiati, soprattutto d'estate quando il caldo e l'afa mettono a dura prova la nostra routine. Viviamo in una società così attiva e frenetica che non ci permette di farci vincere dalla stanchezza e dalla noia che,...
Rimedi Naturali

10 trucchi per non restare senza voce

La voce che ogni essere umano possiede è uno strumento importantissimo che ci permette di dialogare con gli altri, di cantare o di sussurrare, di esprimere gli stati d'animo o gli spaventi e magari anche delle richieste di aiuto, e ancora può servire...
Rimedi Naturali

10 trucchi per non prendere l'influenza

L'influenza virale rappresenta una forma di infezione che deve essere curata con semplici mosse, al caldo, con cibo bello caldo, riposando ed evitando di assumere farmaci per una durata minima di una settimana. Ovviamente l'unico rimedio è quello di...
Rimedi Naturali

5 trucchi per sgonfiare la pancia

Quando Michelangelo scolpì il David, lavorò sul marmo per trasformare un blocco di pietra in un immortale capolavoro, ma se si trattava di un essere umano, il David non sarebbe mai esistito. Questo paragone, serve infatti a dimostrare che per ottenere...
Rimedi Naturali

5 trucchi per eliminare la cellulite dalle gambe

Con l'arrivo delle stagioni estive capita sempre di più che guardandovi allo specchio voi ragazze pensiate che, in effetti, avete messo su qualche chilo di troppo oppure che soffrite di una malattia molto comune a qualsiasi età, specialmente tra quelle...
Rimedi Naturali

10 trucchi per avere i denti bianchi

Il sorriso è il nostro biglietto da visita e un' arma di seduzione vincente, che conquista: Tutti desideriamo presentarci agli altri, apparendo nel modo più gradevole possibile. Il sorriso è la prima forma di comunicazione quando siamo di fronte alle...
Rimedi Naturali

5 trucchi per addormentarsi velocemente

Molte persone faticano ad addormentarsi velocemente per molti motivi: lo stress, i pensieri, le preoccupazioni, e tanti altri. Alcuni invece sembrano non avere alcun tipo di problema nel prendere sonno in poco tempo. L'esigenza di addormentarsi più velocemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.