10 scuse per non fare sesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Il sesso è l'attività piacevole per antonomasia, soprattutto quanto c'è trasporto e ci si ama. Tuttavia, in una coppia non sempre si accende il desiderio tra le parti nello stesso istante. Capita infatti che, per molteplici ragioni, non si abbia voglia e si preferisca fare altro -con la propria metà o da soli. Le motivazioni possono essere molteplici: lavoro, stanchezza, spossatezza ed altro. Vediamo quali sono le 10 scuse più utilizzate per non fare sesso.

211

"Non ho ancora fatto la doccia"

Si tratta di una scusa immediata ed inopinabile. Se prima di fare sesso è di dovere essere profumati e perfettamente a posto con sé stessi, quando non vi sono tali presupposti, al proprio partner non resterà che capire e fare un passo indietro in attesa del momento giusto.

311

"I bambini sono svegli"

Una scusa piuttosto utilizzata all'interno della coppia che ha già allargato la famiglia e sempre efficace. Quando i bambini sono a letto, soprattutto se da pochi istanti, potrebbero svegliarsi ed accorgersi del misfatto. E se il proprio partner non aveva pensato a questo dettaglio, non gli rimarrà che rassegnarsi ed attendere un momento di solitudine con la propria metà.

Continua la lettura
411

"Non mi sento bene"

La regina delle scuse. Forse perché inopinabile o perché si presta a mille sfaccettature, è sempre in voga. Mal di pancia, mal di testa, altri dolori o malesseri fisici prendono forma all'improvviso per giustificare nel migliore dei modi la carenza di desiderio o la poca voglia di compiere qualsiasi tipo d'attività fisica, inclusa quella sessuale.

511

"Mi devo alzare molto presto"

Alzarsi presto il giorno dopo significa non poter fare le ore piccole, in maniera tale da essere riposati al mattino. Vorrà mica, il partner, essere complice di un calo d'attenzione dovuto ai bagordi della notte precedente? Ovviamente no, ed e per questo che anche la motivazione in questione mette sempre a segno il suo colpo.

611

"La giornata è stata pesante"

Giornata pesante significa, il più delle volte, irritabilità e voglia di buttarsi sul divano a fare zapping. Non c'è quindi spazio per attività impegnative, né dal punto di vista mentale, né dal punto di vista fisico. E se non ci sono i presupposti per fare sesso con passione, meglio rimandare. Il proprio partner saprà sicuramente comprendere la motivazione e non gli resteranno che le coccole per il conforto di entrambi.

711

"Non mi sono depilata"

I peli sono antiestetici, e nessuna donna accetterà mai di scivolare tra le lenzuola col proprio lui quando non è al top. D'altro canto anche gli uomini non amano situazioni imbarazzanti di questo tipo. Davanti a questa scusa non resta che seppellire ogni buona intenzione per riesumarla nei momenti più adatti.

811

"Ho del lavoro da sbrigare"

Indiscutibile. Perentoria. Sempre valida.
Agli impegni di lavoro non si può controbattere: hanno la priorità e non sono rimandabili, al contrario dell'attività sessuale. Per questo motivo, vista la sua efficacia, questa scusa è tra le più utilizzate per mettersi al PC e declinare con garbo le avance del proprio partner.

911

"Sento freddo"

Fuori nevica, piove o grandina? La scusa è dunque servita.
Il freddo irrigidisce muscoli ed articolazioni, e l'unico modo per riprendersi è quello di avvolgersi tra le coperte mentre si sorseggia una bevanda calda. Per il sesso c'è sempre tempo ed al proprio partner non resta che surrogarlo con una bella cioccolata calda in vostra compagnia.

1011

"Fa troppo caldo"

L'estate porta desiderio, si sa. Ma quando il caldo è eccessivo e non si ha nemmeno l'aria condizionata a disposizione, è lecito risparmiare le energie per sudare il meno possibile. In questi casi si può sempre rimandare ad orari più freschi, a patto che non sorgano altri "impedimenti".

1111

"Devo vedere mia madre"

La mamma è la mamma, e quando ha bisogno non ci si può tirare indietro. Così questa scusa risulta quasi insindacabile, e dall'altra parte della barricata, quando la mamma diventa suocera, si ha anche un po' timore di mostrarsi indispettiti dinanzi alla sua figura. Non resta che lasciar correre ed aspettare un momento più adatto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Tradimento: le peggiori scuse

Il tradimento è un sentimento che accomuna la vita di ogni essere umano. Rappresenta un senso di slealtà e di sfiducia verso i nostri affetti più cari. Allora cosa vuol dire tradire? Se si cerca nella costituzione italiana si troveranno diversi articoli...
Psicologia

5 scuse assurde per non fare sport

Spesso quando siamo annoiati troviamo svago nello ginnastica o comunque nello sport in generale, soltanto che non è sempre così, molte volte non si ha voglia di fare nulla e lo sport diventerebbe solo un ulteriore peso sulla nostra fragile schiena....
Fitness

Le peggiori scuse per non fare sport

Quante volte vi siete sentiti chiedere "fai dello sport?". E quante volte avete risposto di no, giustificandovi con improbabili motivazioni? Tutti ormai conoscono i benefici dell'attività fisica e i problemi per la salute psicofisica derivanti da una...
Sessualità

Sesso: 10 motivi per farlo di più

Sei stressato? Fai fatica a dormire? Si scopre che ci sono una serie di disturbi che possono essere curati semplicemente facendo sesso regolarmente. Il sesso non solo ti fa sentire bene e che ti fa sembrare 10 anni più giovane, però può anche essere...
Sessualità

Sesso: 10 luoghi comuni sulle donne

Il sesso è un tema molto discusso ed al giorno d'oggi non è più un tabù. Se ne parla ovunque: in televisione, alla radio e persino nelle scuole. Spesso si tende a distanziare il rapporto con il sesso da parte degli uomi e delle donne. Pur essendo...
Sessualità

Sesso: 10 errori da evitare in camera da letto

È cosa risaputa che nella vita di coppia una sfera molto importante è appunto quella relativa alla sessualità, dunque il sesso. La passione, l'amore, la voglia di incontrarsi e trascorrere del tempo insieme sono elementi fondamentali per ravvivare...
Sessualità

5 motivi per cui correre fa bene al sesso

Negli ultimi anni, si è spesso sentito parlare della complementarità tra sesso e running. Correre infatti, secondo degli studi condotti dall'Università di Harvard, aiuta a migliorare svariate cose, aumentando la voglia di una coppia di fare sesso e...
Sessualità

Attività fisiche per migliorare il sesso

L'attività sessuale, è importante per l'uomo e per la donna ma spesso ci si stanca a fare determinati movimenti per che non si ha un fisico allenato, che resiste allo stress e allo sforzo fisico. Esistono svariate attività sportive da poter fare anche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.