10 esercizi per far passare il mal di schiena

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il mal di schiena è un dolore che colpisce tantissima gente. A volte si presenta in misura minore, mentre a volte impedisce anche i movimenti più regolari. Purtroppo le cause del mal di schiena possono essere molteplici, quindi se si tratta di un mal di schiena serio, il consiglio è quello di rivolgersi ad uno specialista. Se invece si tratta di un mal di schiena che si presenta spesso ma che comunque non è troppo fastidioso, esistono degli esercizi appositi che permettono di rafforzare la muscolatura andando ad eliminare i fastidiosi dolori. Questa guida si propone appunto di elencarvi 10 esercizi per far passare il mal di schiena.

27

Occorrente

  • Spazio per potersi muovere
  • Tappetino da yoga
37

Rafforzare la cervicale

Cominciamo a lavorare sulla cervicale con un paio di esercizi appositi. Disponetevi in posizione supina, con le gambe flesse. Unite le mani dietro la nuca e utilizzatele per tirare su la testa. Restate così per 10 secondi, poi tornate a quella iniziale. Rifate questo esercizio per circa 5-6 intervalli.
Proviamo ora un secondo esercizio, sempre da supini. Con i talloni per terra e gli arti inferiori piegati, alzate lentamente la testa e indirizzatela a dritta e a manca con l'aiuto delle mani. Per ogni lato, restate in posizione per circa 4-5 secondi, dopodiché tornate a riposo. Adesso andiamo a provare un terzo esercizio con le mani adagiate sulle cosce. Ruotate la testa portandola a guardare la spalla destra e poi quella sinistra. Fate questo esercizio con precisione ed estrema delicatezza con 15 ripetizioni.
Restando seduti, portate nuovamente le mani sulle cosce e fissate completamente i talloni e le piante al suolo. Inclinate le vertebre cervicali prima a destra e poi a sinistra, avvicinando il più possibile l'orecchio alla spalla. Eseguite anche questo movimento per circa 15 volte. Ricordate di sedervi con la schiena ben eretta, per evitare sovraccarichi sul collo e dolori alla schiena.

47

Liberare le spalle

Un quinto esercizio molto utile per eliminare il mal di schiena, si può fare sempre con il bacino a contatto col suolo e le mani unite dietro la nuca. Spingete il collo verso le mani e restate fermi così per circa 5 secondi. Riproducete la posizione iniziale, dopodiché ripetete l'esercizio per circa 7-8 intervalli, aumentando sempre più l'intensità.
Per il sesto esercizio, riproducete la postura da quadrupede. Distribuite il peso su gomiti e ginocchia, poi inarcate la schiena verso l'alto. Respirate profondamente nel corso dell'esercizio, dunque riposate. Replicate questo esercizio per circa 15 volte, in modo lento e delicato.

Continua la lettura
57

Inarcare i lombari

Passiamo ora ad un altro esercizio per andare a lavorare sul nostro mal di schiena. Inclinatevi in avanti, mettendo la fronte e le mani contro una parete. Posizionate i gomiti a 90 gradi e spingetevi all'indietro con le braccia, staccando il corpo dal muro. Tenete il busto ben fermo mentre effettuate questo esercizio per una ventina di ripetizioni.
Eseguendo un ottavo esercizio, flettete lentamente e completamente prima una gamba e poi l'altra. Per fare ciò, aiutatevi con le mani, avvicinando la gamba al petto. A questo punto, accovacciatevi e poggiate i gomiti a terra insieme all'addome. Sollevate la parte alta del tronco e completate 3 respirazioni.

67

Lavorare sulla parte inferiore

Vediamo ora un ulteriore esercizio contro il mal di schiena, che ci consente di utilizzare gli arti inferiori. Avvicinatevi ad una parete e piegate le gambe, fissando i piedi al muro. Allungate le gambe, restando in questa posizione per 5-6 respirazioni complete. Eseguite il tutto per 5 volte.
Infine, eseguite un ultimo esercizio flettendo le ginocchia. Cercate di distendere il più possibile la colonna vertebrale. Vi assicuro che avvertirete un sollievo pressoché immediato. Inoltre, sentirete la schiena allungarsi e rilassarsi.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

10 esercizi di stretching da fare appena svegli

Chi di voi al mattino non si è mai svegliato con la voglia di stirarsi un po' per distendere i muscoli dopo la pausa notturna? Sicuramente fare un po' di esercizio fisico al mattino aiuta ad iniziare bene la giornata. Se volete imparare qualche facile...
Fitness

10 esercizi che non possono mancare nel tuo workout

Un fisico tonico, asciutto e quasi del tutto privo di massa grassa denota un impegno costante nel recarsi in palestra ad allenarsi. Se il tuo obiettivo è quello di rimetterti in forma, allora devi assolutamente disporre di un kit specifico di esercizi...
Fitness

Come fare workout a casa

Nella società di oggi la palestra è oltre che uno sport un'occasione sociale. Ma è possibile conciliare i benefici fisici e psicologici dell'allenamento con la serenità che infonde il fatto di essere tra le mura della propria casa? Ed è possibile...
Fitness

5 esercizi addome da fare in riva al mare

Per mantenervi in forma anche in vacanza, o per ridurre la pancetta e rendere i vostri addominali perfetti per la prova costume, dedicate un momento della vostra giornata a questi 5 semplici esercizi per l'addome. Potrete farli comodamente in riva al...
Fitness

Esercizi per aumentare la massa muscolare

Aumentare la massa muscolare significa indurre un'ipertrofia muscolare. L'ipertrofia si ottiene sollecitando i due costituenti principali del muscolo: le miofibrille e il sarcoplasma. Le miofibrille si sviluppano ed aumentano di numero quando sono sottoposte...
Fitness

Come fare fitness sul divano

Fare sport e mantenersi in forma è il modo migliore per avere una vita sana e attiva, migliorare il proprio sistema immunitario e sentirsi bene. Ma non sempre però si ha la possibilità di fare sport o attività fisica, per questo bisogno unire l'utile...
Psicologia

I 5 riti tibetani per il benessere

Tutti noi vorremmo vivere sempre giovani e sani, ma purtroppo si sa che con il passare degli anni gli acciacchi si fanno sentire, complice anche gli stress e i problemi della vita quotidiana che tutti noi ci troviamo ad affrontare. I maestri tibetani...
Fitness

Trx: 5 esercizi per gli addominali

Il trx è un attrezzo sportivo che è stato inventato per la ginnastica funzionale. L'allenamento vero e proprio si chiama "suspension training" e nacque dai Navy SEALS. Esso aiuta a sviluppare contemporaneamente flessibilità, forza, equilibrio e stabilità,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.