10 errori da non fare in bicicletta

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Ti riprometti da tempo di inforcare la bici che hai parcheggiato in garage per anni interi? Sogni di sfrecciare per i colli dintorno o di serpeggiare per i sentieri che tagliano il boschetto? Magari, vuoi soltanto perdere qualche chilo e risparmiare sulla benzina. Quale che sia il tuo caso, per non incorrere in spiacevoli imprevisti dovresti tenere a mente questi 10 errori da non fare in bicicletta.

211

Pedalare contromano

Stanno facendo notizia, ma neanche tanto, le multe comminate ai ciclisti che non rispettano il Codice della Strada. In particolare, evita di pedalare contromano e di passare con il rosso. Quando cambi direzione ricordati di mettere la freccia tendendo il braccio.

311

Bere alcolici

Zigzagare fra le vetture in sella alla bici può costarti caro: c'è chi lo ha fatto così sfrontatamente che è stato fermato dai vigili urbani e addirittura denunciato per guida in stato di ebbrezza, dopo essere stato sottoposto all'alcoltest. Per completezza d'informazione, gli è stata anche sequestrata la bici.

Continua la lettura
411

Non indossare il casco

Il casco è un presidio indispensabile per chi vuole pedalare, tanto è vero che da anni si discute sull'obbligo di portarlo. Indossare il casco potrebbe salvarti la vita, se resti coinvolto in un incidente grave. Ricordati che tra il laccetto del casco e il mento non deve passare più di un dito.

511

Pedalare sul marciapiede

Anche quando la carreggiata non ha pista ciclabile, devi assolutamente evitare di pedalare sul marciapiede. I pericoli si moltiplicano, per te e per i passanti. Quando sei arrivato a destinazione e devi giocoforza attraversare un marciapiede, smonta dalla sella e procedi a piedi.

611

Non avere catarifrangenti

Quando pedali in notturna devi essere particolarmente cauto, e se le strade sono trafficate devi equipaggiarti con catarifrangenti anteriori e posteriori. Eventualmente, optare per un giubbetto catarifrangente. Le luci, poi, hanno una duplice funzione: vedere (il manto stradale può non essere in perfetto stato) ed esser visti da automobilisti e passanti.

711

Applicare gli auricolari

A tutti piace sfrecciare per le strade della città al ritmo della musica che preferiamo. Ma se non è consentito portare gli auricolari in auto, figurarsi i pericoli che corriamo in bici quando ascoltiamo musica con gli auricolari oppure parliamo al telefono.

811

Non usare il seggiolino per bambini

Vorresti pedalare in compagnia di un bambino in età prescolare? Puoi farlo, a condizione di munirti di un carrello o di un'appendice oppure di un seggiolino. Il seggiolino dev'essere a norma, quindi riportare la marcatura che indica, tra le altre cose, il carico massimo consentito. In genere, i seggiolini montati tra manubrio e sella hanno una capacità di trasporto di 15 kg.

911

Non fare manutenzione

Una buona manutenzione della bici è fondamentale, se non vuoi rischiare di finire dritto per dritto contro la vetrina di un negozio o contro un muretto a secco se pedali in campagna. Innanzitutto, controlla i freni e gonfia gli pneumatici alla giusta pressione, prova le luci (se pedali in notturna), lubrifica la catena, gli snodi e i cavi del cambio, i perni dei pedali.

1011

Non regolare il sellino all'altezza giusta

Se vuoi evitare infortuni e spiacevoli acciacchi muscolari (e per giunta, ottenere prestazioni migliori), devi tenere conto dell'altezza del sellino. L'altezza giusta si calcola così: quando il pedale si trova nella posizione più bassa della circonferenza che descrive, il ginocchio dev'essere piegato secondo un angolo di 25-30 gradi.

1111

Pedalare di tallone

Poggiare male il piede sul pedale può sembrare un errore da poco. La verità è che se pedali troppo di tallone, cioè facendo forza con il tallone anziché con l'avampiede, mantieni il polpaccio in costante tensione e a lungo andare le articolazioni dell'anca e del ginocchio possono risentirne.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come tenersi in forma con la bicicletta

La bicicletta è senza dubbio lo svago ideale che consente a tutti, giovani e meno giovani, di stare bene e di mantenere una buona forma fisica. Pedalando si può fuggire dalle città congestionate dal traffico e ci si può godere la natura. Non dimentichiamo,...
Fitness

Come allenarsi nel triathlon sprint

In questa guida vi spiegherò brevemente come allenarsi nel triathlon sprint in tre semplici passaggi. Per il triathlon sprint avrete bisogno di alcune attrezzature di base. Questa apparecchiatura non è costosa e puoi prenderla in prestito per risparmiare...
Fitness

Come andare in bici d'estate

L'estate toglie il torpore autunnale ed invernale e riporta alla vita. Infatti, come gli alberi ed alcuni animali anche le persone si risvegliano dal letargo ed amano cimentarsi in attività ricreative e sportive: mare, nuoto, tennis, passeggiate in...
Fitness

I più comuni infortuni in bici da evitare

Andare in bicicletta è uno degli hobby più amati dalla gente di qualsiasi età. Adulti e bambini adorano le passeggiate in bicicletta. Tuttavia questo a volte non è solo un passatempo ma, la bicicletta diventa anche, in certe occasioni, un mezzo di...
Fitness

5 alternative alla palestra

Ormai tutti sanno che fare attività fisica è importante per mantenersi in forma e in buona salute. Uno stile di vita equilibrato, difatti, comprende anche del regolare movimento fisico che si può praticare andando in palestra. A volte però, per diversi...
Fitness

Miglior abbigliamento per ciclisti

Andare in bici e trascorrere tante ore a pedalare richiede un certo stile anche nell'abbigliamento e quindi è necessario scegliere quello più adatto a questo tipo di sport che riesca a garantire comfort e sicurezza a chi lo pratica. Abbigliamento e...
Fitness

Come perdere peso andando in bicicletta

Andare in bicicletta è un ottimo modo per mettersi in forma e sentirsi meglio con se stessi. Salire in sella aiuta a perdere peso, tonificare il corpo e aumentare il livello di stamina. A seconda del fisico, dell'intensità e della durata dell'allenamento,...
Fitness

Esercizio: sollevamento delle gambe in posizione supina

Gli esercizi di sollevamento delle gambe in posizione supina sono molto utili per l'allenamento di glutei cosce e polpacci. A seconda della modalità sono anche utili per la circolazione. La posizione supina ci consente di modellare i muscoli delle cosce...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.