10 consigli per la corsa mattutina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione c'è solo un chiodo fisso nella mente degli uomini e delle donne che tengono al proprio benessere e alla propria forma fisica: tornare tonici e snelli in vista dell'estate. Uno dei modi più salutari per tonificare e dimagrire, nonchè per prevenire molte malattie del sistema cardio-circolatorio è la corsa. Una bella corsa al mattina risveglia corpo e spirito e permette di affrontare la giornata con tutto un altro piglio. Senza contare che al mattino la corsa risveglia anche il metabolismo: si bruciano più calorie e ogni sforzo ha un effetto ancor più benefico. Ecco 10 utili consigli per la corsa mattutina.

212

7 ore di sonno

Il primo consiglio per una buona riuscita della corsa mattutina è avere alle spalle almeno sette ore di sonno: occorre essere riposati per avere le giuste energie per affrontare la corsa. Quindi, a letto presto! Solo così si otterranno tutti i benefici sperati.

312

Cardiofrequenzimetro

Il secondo consiglio per una buona corsa mattutina è portare sempre con sè un cardiofrequenzimetro. Questo permetterà di monitorare i battiti cardiaci e di impostare l'allenamento sulle "frequenze" desiderate. Ci sono allenamenti di corsa per tonificare, per dimagrire, per aumentare la resistenza, per aumentare la velocità.

Continua la lettura
412

Acqua

Naturalmente è opportuno avere sempre con sè una buona riserva d'acqua. Soprattutto se si corre in estate, è giusto reintegrare i liquidi persi con la sudorazione. Se non si può portare una bottiglia d'acqua con sè, è bene berne almeno un bicchiere prima della corsa mattutina e almeno un paio a fine allenamento.

512

Integratori

Anche gli integratori sono ideali durante una corsa mattutina, ma solo se se ne sente realmente la necessità. Del resto potrebbe essere mattina presto e si potrebbe non aver voglia di bevande energetiche e saline. Se le temperature sono elevate però meglio averne una bottiglietta in macchina da utilizzare all'occorrenza.

612

Giacchetto leggero

Se si corre al mattino molto presto, è opportuno iniziare l'allenamento con un giacchetto leggero da tenere sulle spalle. Si può utilizzare una classica felpa di cotone, da legare poi in vita quando lo sforzo e le temperature esterne fanno surriscaldare corpo e muscoli.

712

No sforzi eccessivi

Il sesto consiglio per una buona riuscita della corsa mattutina è quello di evitare sforzi eccessivi. S' quindi ad una corsetta leggera, soprattutto all'inizio. No invece ad allenamenti troppo intensi: il fisico potrebbe non essere preparato ed in genere non si devono compiere allenamenti troppo intensi prima di tre ore dal risveglio.

812

Risveglio muscolare

Collegato al sesto consiglio c'è il settimo: il risveglio muscolare. Prima di iniziare la corsa del mattino c'è bisogno di almeno dieci minuti di esercizi che prepareranno il corpo all'allenamento imminente. Anche la respirazione in questo caso è importantissima.

912

Colazione leggera

Prima di una corsetta mattutina è assolutamente vietato fare una colazione troppo abbondante. Basteranno un caffè e un paio di biscotti o fette biscottate. Meglio mangiare qualcosa in più dopo l'allenamento, altrimenti si potrebbero avere problemi di digestione.

1012

Defaticamento

Dopo una corsa mattutina è obbligatorio fare degli esercizi di defaticamento. Bisogna stendere i muscoli e alleviarli del peso che hanno subito di prima mattina. In seguito si dovrà iniziare la giornata, magari andare in ufficio e non devono esserci ripercussioni.

1112

Frutto a metà mattino

L'ultimo consiglio per la corsa mattutina riguarda lo spuntino di metà mattina. Anche se dopo lo sforzo profuso si avrebbe voglia di una bella carbonara, meglio contenersi per evitare di vanificare l'allenamento. Un bel frutto è quello che ci vuole per arrivare leggeri fino al pranzo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come aumentare la resistenza durante la corsa

Aumentare la resistenza durante la corsa è un processo lungo e abbastanza faticoso. Infatti migliorare le proprie prestazioni sportive non è semplice come molte persone possono pensare. Esistono delle tabelle d'allenamento e dei consigli per aumentare...
Fitness

5 motivi per abbinare palestra e corsa

Tutti gli amanti della corsa sicuramente si alzano volentieri ogni mattina per percorrere i loro soliti chilometri prima di andare al lavoro, godendosi la quiete del parco prima che tutti si sveglino. Se però si vuole massimizzare l'allenamento conviene...
Fitness

Come fare un allenamento Hiit con la corsa

Vi hanno sempre detto che il modo più efficace per promuovere il dimagrimento fosse l'attività aerobica? Sicuramente non conoscevano l'allenamento ad alta intensità intervallata. L'HIIT, dall'inglese "High Intensity Interval Training", è un tipo di...
Fitness

5 esercizi di preparazione alla corsa

La corsa rappresenta uno degli sport più benefici per l'organismo. Oltre a migliorare l'efficienza a livello muscolare e delle articolazioni, aiuta a mantenere in salute il cuore e a tenere sotto controllo il peso corporeo. Prima di iniziare a praticarla...
Fitness

Come integrare corsa e palestra

Chi pratica fitness si sarà probabilmente scontrato con un dubbio quasi amletico: è possibile praticare sia la palestra, pesi compresi, che la corsa? Oppure sono in contrapposizione e dedicarsi all'uno escluderebbe l'altro se non con effetti dannosi...
Fitness

Come evitare il dolore addominale durante la corsa

Può capitare che durante una bella corsa, sia che si tratti di una gara oppure no, che improvvisamente arrivano dolori addominali o intercostali forti. Questi dolori si possono presentare con carattere circa temporaneo e, perciò più o meno invalidante...
Fitness

Corsa: allenarsi col tapis roulant

Il tapis roulant è un attrezzo ginnico molto diffuso che, oltre ad essere in tutte le palestre che si rispettino, può essere tenuto anche in casa per allenarsi nei ritagli di tempo. Questo attrezzo è adatto a tutte le esigenze in quanto, la corsa sul...
Fitness

I benefici estetici della corsa

Correre almeno due volte a settimana, comporta notevoli benefici al corpo, non soltanto dal punto di vista strettamente atletico ma anche da quello estetico, grazie ad una serie di innumerevoli vantaggi, che consentono di migliorare il fisico rendendolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.