10 consigli per far passare il singhiozzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Il singhiozzo è un riflesso involontario generato da una contrazione insistente del diaframma. Si manifesta per qualche minuto, quando si mangia o si beve troppo in fretta. Si verifica anche quando si passa dal caldo al freddo repentinamente. Un disturbo ricorrente, trova le motivazioni in cattive abitudini quotidiane e nell'abuso di alcol. Per far passare il singhiozzo esistono rimedi naturali e popolari. Pertanto, ecco 10 consigli efficaci per prevenire e risolvere il fastidio.

211

Assumere un cucchiaino di zucchero

Per far passare il singhiozzo rapidamente, ricorrere ad un rimedio semplice, veloce, popolare ma di indubbia efficacia. Pertanto, assumere un cucchiaino di zucchero alle prime avvisaglie. Unire qualche goccia di succo di limone. Questo sistema rilasserà le terminazioni e di conseguenza le contrazioni diaframmatiche.

311

Respirare nel sacchetto di carta

Per contrastare un disturbo frequente, procurare un sacchetto per il pane. Lasciarlo a portata di mano per risolvere il fastidio in tempi brevi. Pertanto, soffiare forte e respirare nel sacchetto di carta. La produzione di anidride carbonica può far passare il singhiozzo.

Continua la lettura
411

Tappare il naso

Per far passare il singhiozzo efficacemente, tappare il naso per qualche secondo. Trattenere il fiato, anche dalla bocca. Per semplificare il concetto, pensare alla preparazione appena prima di un tuffo in piscina o al mare. Verificare la fine del singhiozzo ed eventualmente ripetere la procedura.

511

Solleticare il palato

Per far passare il singhiozzo e ridurre le contrazioni continue del diaframma, procedere con un sistema inusuale. Solleticare il palato con la punta della lingua oppure con uno spazzolino da denti dalle setole morbide, per non graffiare la parte molle.

611

Afferrare i lobi delle orecchie

Per far passare il singhiozzo, alcuni posizionano i palmi delle mani sulle orecchie. Un ulteriore rimedio può agire sulle terminazioni nervose responsabili del disturbo. Pertanto, afferrare i lobi delle orecchie tra pollice ed indice delicatamente, senza tirare.

711

Bere acqua a piccoli sorsi

Non appena si presenta il disturbo, bere acqua a piccoli sorsi. Questo rimedio sembra agire efficacemente sui nervi del diaframma, anche nei bambini. Per far passare il singhiozzo ed interrompere il ciclo, provare anche i gargarismi con l'acqua.

811

Prendersi uno spavento

Prendersi uno spavento è una pratica popolare molto comune. A volte, può essere efficace contro il singhiozzo. Chiaramente si "tortura" il soggetto afflitto dal disturbo in maniera simpatica e giocosa. È un metodo scherzoso per distrarre la persona.

911

Mangiare con calma

Quando ci si siede a tavola, bisogna sempre mangiare con calma. Godersi il pasto e masticare piano il cibo. Consumando i pasti in fretta, si ingurgita aria. Questa disturba il nervo del diaframma, originando così il singhiozzo. La migliore prevenzione è a tavola.

1011

Mangiare con moderazione

Per prevenire e far passare il singhiozzo, mangiare con moderazione. Evitare quindi le grandi abbuffate. Secondo alcuni, infatti, il singhiozzo è un segnale che il corpo dà per smettere di alimentarsi. In questo modo, l'apparato digerente può già occuparsi del cibo nello stomaco.

1111

Fare attenzione ai cibi piccanti

Contro il singhiozzo, fare attenzione ai cibi piccanti ed alle spezie. Questi ingredienti ed alimenti, infatti, irritano le pareti dell'esofago e dello stomaco. Di conseguenza, si genera un reflusso acido che stimola il disturbo. Limitarne il consumo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

5 consigli per dormire d'estate

Estate, caldo afoso, umidità e sonno si sa, purtroppo, non vanno molto d'accordo. Volete evitare di ritrovarvi a passare notti insonni seduti sul balcone? A gironzolare per casa senza sosta? O sotto l'aria condizionata? Attenti, potreste svegliarvi il...
Salute

10 consigli per affrontare le tue paure

Le paure... Non è forse qualcosa che ci affligge tutti, dal primo all'ultimo? Chi più chi meno, viviamo tutti con l'ansia che le nostre paure si avverino da un momento all'altro. Ma possiamo davvero passare la vita asfissiati da queste sensazioni? Liberarsene...
Salute

5 consigli per evitare le allergie in primavera

La primavera è probabilmente la stagione più attesa dell'anno: le giornate si allungano e le temperature iniziano a riscaldarsi, offrendoci la possibilità di uscire da casa e vivere la natura che meravigliosamente rinasce.Purtroppo per chi soffre di...
Salute

5 consigli per dormire con l'influenza

Quando non stiamo particolarmente bene, la temperatura del corpo comincia ad alzarsi, il mal di testa ci assilla, il raffreddore ci intasa, insomma, siamo praticamente in preda all'influenza, oltre a stare male tutto il giorno, abbiamo anche difficoltà...
Salute

Aromaterapia: consigli per iniziare

L'aromoterapia è un trattamento naturale con oli essenziali, estratti dalle piante, allo scopo di apportare benefici sia fisici che psicologici. Gli oli spesso vengono diffusi nell'ambiente attraverso strumenti specifici. Ecco dei piccoli consigli per...
Salute

Consigli per smaltire le abbuffate natalizie

La prova costume si avvicina e come ogni anno i chili di troppo presi durante le feste rendono la vita un inferno. Cercate dei consigli per smaltire le abbuffate natalizie? Ecco 5 rimedi che se seguiti per almeno due settimane vi purificheranno dalle...
Salute

10 consigli per combattere la candida

La candida rappresenta un'infezione prodotta da funghi appartenenti al genere saprofita che in condizioni normali sono presenti nel corpo umano, nella cavità orale e in quella vaginale. Questi funghi generalmente sono tenuti sotto controllo dal nostro...
Salute

5 consigli per evitare contratture muscolari con il freddo

Con l'arrivo dell'inverno e del freddo si iniziano ad accusare i primi dolori dovuti a contratture muscolari. Il freddo è la causa principale di questi dolori, in quanto i muscoli tendono ad irrigidirsi e non sono più flessibili come durante i periodi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.