10 buone abitudini per proteggere i denti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

La salute dei denti è importante non solo per garantire un sorriso splendente, ma soprattutto per la nostra salute. Infatti, numerosi studi dimostrano che i denti sono la spia di problematiche come malattie cardiache o disfunzione erettile. Per questo motivo, bisogna curare la propria igiene dentale con una costante pulizia accompagnata da visite dal dentista in modo tale da proteggerli. Andiamo a scoprire 10 buone abitudini per proteggere i denti.

211

Limitare i carboidrati

L'igiene dentale inizia a tavola. Bisogna seguire una dieta sana ed equilibrata accompagnata da giuste dosi di determinati macronutrienti. In particolare, bisogna consumare carboidrati preferibilmente a pranzo, cercando di evitare il loro consumo in merende mattutine o pomeridiane. Infatti, un eccessivo consumo di carboidrati causa l'accumulo di batteri tra i denti o tra le gengive.

311

Non lavare subito i denti

Quando consumiamo bibite gassate oppure bevande zuccherine, è opportuno sapere che queste sono a composizione acida. Gli acidi, accompagnati dall'azione abrasiva dello spazzolino da denti, possono erodere lo smalto. Per evitare che ciò accada, bisogna temporeggiare prima di lavarsi i denti ed utilizzare una gomma da masticare per attivare la saliva che elimina gli acidi.

Continua la lettura
411

Assumere Vitamina C

La vitamina C non è utile solamente per la nostra pelle, ma anche per la salute della nostra bocca. Infatti, alcuni studi hanno evidenziato che il consumo di vitamina C riduce la possibilità di contrarre malattie alle gengive. Il frutto per eccellenza che ne contiene elevate dosi è l'arancia: basta bere un bicchiere di spremuta d'arancia al giorno per assumere una corretta quantità di vitamina C.

511

Bere tè

Il tè (verde o nero) contiene polifenoli, ossia composti antiossidanti che prevengono la placca ai denti ed aiutano a prevenire malattie o infezioni alle gengive. Per questi motivi, il consumo del tè è raccomandato dopo pranzo in modo tale da ingerire fluoruro e garantire una corretta igiene orale mediante la protezione dello smalto dei denti.

611

Bere con la cannuccia

Come già detto in precedenza, le bevande gassate o zuccherine contengono acidi, che con il passare del tempo danneggiano il dente. Un consiglio è bere utilizzando la cannuccia: questo precetto può sembrare una banalità, ma numerose ricerche hanno evidenziato che la cannuccia preserva lo smalto e limita il contatto degli acidi con i denti.

711

Assumere Calcio

L' azione del calcio è funzionale per le ossa, ma la sua azione è valida anche per i denti. Infatti, il Calcio ha un'azione protettiva e rafforza l'osso alveolare della mascella, che permette ai denti di rimanere fermi nella corretta posizione. L'assimilazione del calcio avviene mediante il consumo di latte, formaggi e yogurt.

811

Mangiare frutta

La maggior parte dei cibi croccanti ha un'azione particolarmente funzionale per l'igiene dentale. Infatti cibi come carote, sedano e frutta agiscono come uno spazzolino in quanto contribuiscono all'eliminazione di macchie che si formano sui denti. È consigliato mangiare almeno un frutto al giorno, ad esempio una mela durante gli spuntini.

911

Nuotare

Fare attività fisica è un ottimo rimedio per la nostra salute e igiene dentale. In particolar modo, nuotare in una piscina protegge i nostri denti dai batteri grazie all'azione del cloro, ma allo stesso tempo l'acqua diventa acida se si rimane per troppo tempo in vasca. Per questo è consigliabile lavarsi i denti subito dopo aver nuotato.

1011

Mangiare cereali integrali

Tra i cibi più salutari, vi sono senza ombra di dubbio i cereali integrali: essi mantengono i denti in buona salute aiutando a stabilizzare il livello di zuccheri nel sangue riducendo il rischio di parodontite nei diabetici. Si possono consumare cereali integrali sostituendo il riso e la pasta nelle loro versioni integrali.

1111

Spazzolare i denti

L'igiene dentale deve essere curata soprattutto spazzolandosi i denti dopo ogni pasto. È opportuno spazzolare i denti in tutte le direzioni utilizzando un dentifricio al fluoro per circa 2 minuti; successivamente è consigliato passare il filo interdentale per evitare l'accumulo di tartaro e placca. Infine, se non è possibile spazzolarsi i denti,lo spazzolino si può sostituire momentaneamente con una gomma da masticare allo xilitolo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 cibi che aiutano a sbiancare i denti

Quando la voglia di avere dei denti bianchi è in cima alla lista dei desideri, è giusto sapere che ciò è possibile, consumando dei cibi adatti a raggiungere lo scopo. Si tratta di prodotti naturali di facile reperibilità che, oltre a non causare...
Alimentazione

Alimenti da evitare dopo lo sbiancamento dei denti

Avere un sorriso come quello delle star di Hollywood è un sogno che, da circa un decennio, è realizzabile anche da tutti noi. Negli ultimi anni infatti i dentisti italiani ed europei propongono numerosi sistemi di sbiancamento dei denti, da quello al...
Alimentazione

10 facili abitudini per perdere peso rapidamente

Perdere peso può essere difficile e qualche volta può causare frustrazione. Chi deve perdere molti chili deve sempre rivolgersi ad un esperto nutrizionista o dietista per evitare di condurre un regime alimentare squilibrato provocando delle carenze...
Alimentazione

Pere: le più buone varietà coltivate in Italia

La pera, è uno dei frutti di maggiore produzione in Italia. Per chi non ne fosse a conoscenza, la pera fa parte della famiglia delle Rosacee e ne esistono molteplici varietà. Oltre alla produzione di agrumi e differenti frutti, le pere sembrano essere...
Alimentazione

Estratti che aiutano a proteggere la pelle dal sole

Pur essendo stato inventato negli anni '30, l'estrattore di succhi è uno degli elettrodomestici più in voga del momento che permette di - appunto - estrarre il succo da frutta e verdura. Lavorando in modo delicato e a basse temperature permette di mantenere...
Alimentazione

Come seguire un programma detox

Seguire un programma detox può essere la soluzione migliore per eliminare le sostanze nocive al nostro organismo, le tossine e la ritenzione idrica e avere un corpo più pulito, sano e bello sia dentro che fuori. Ovviamente, non è cosa facile seguire...
Alimentazione

Come perdere peso senza troppe rinunce: consigli e suggerimenti

Perdere qualche kg e rimanere in forma senza rinunciare ai piaceri della tavola e all'armonia dei pasti condivisi e senza avere ogni volta l'ossessione delle kcal, è possibile adoperando qualche accorgimento sul proprio stile di vita e aggiustandolo...
Alimentazione

Come non sentire la fame

Resistere ai sintomi della fame è talvolta molto difficile. Può capitare infatti che nonostante si faccia un pranzo o una cena sostanziosa, si abbia ancora voglia di mangiare. Le cause dei crampi allo stomaco possono essere sia psicologiche che fisiologiche....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.