Tutto sul piretro, l'insetticida naturale

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il piretro è una sostanza estratta da una pianta, il Chrysanthemum cinerariaefolium, appartenente alla famiglia delle Compositae (la stessa famiglia della camomilla). È un tipo di margherita da cui si ricavano una serie di composti, chiamati generalmente piretrine, molto conosciuti per le loro proprietà insetticide. Vediamone le caratteristiche principali. In questa guida, come avrete sicuramente già capito dal titolo, vi spiegherò, passo dopo passo, tutto quello che c'è da sapere sul piretro, l'insetticida naturale per eccellenza. Detto ciò, mettetevi comodi e non mi resta che augurarvi una buona lettura.

24

Il piretro ha la caratteristica di immobilizzare e uccidere gli insetti (afidi, zanzare, formiche, ecc) e di causare la fuoriuscita dalle tane di parassiti come ad esempio gli scarafaggi, in modo che possano poi essere debellati con un trattamento insetticida specifico. La bassa tossicità di questa sostanza, insieme alla impossibilità di penetrare nei tessuti vegetali, fanno del piretro un insetticida completamente ecologico. Può, infatti, essere spruzzato direttamente sulle piante, senza che queste ne risentano negativamente. Per questo motivo, il piretro è l'unico insetticida che può essere utilizzato in agricoltura biologica. Inoltre, gli insetti hanno dimostrato una bassissima resistenza al piretro e questo gli consente di avere un ampio spettro di azione e di risultare tossico per una grande varietà di parassiti.

34

Il piretro si biodegrada molto velocemente alla luce solare e alle alte temperature, nel giro di un paio di giorni, per questo motivo può essere applicato sulle piante da orto e da frutto in massima tranquillità. Abbiate cura di consumare i prodotti delle vostre coltivazioni facendo trascorrere qualche giorno dall'ultimo trattamento. Questa velocità nella degradazione, rende il piretro un insetticida utilizzabile in ambiente domestico in maniera molto più ottimale rispetto ad altri insetticidi chimici, potenzialmente pericolosi per inalazione.

Continua la lettura
44

Il piretro risulta tossico nei confronti di rettili e pesci: per questo motivo non usatelo in prossimità di corsi d'acqua o laghi. Inoltre, è letale per gli insetti utili, come le coccinelle e le api e di conseguenza, è sconsigliato l'utilizzo nel periodo dell'impollinazione e della fioritura. Potrete acquistare da negozi specializzati i semi di piretro e coltivarlo facilmente nel vostro giardino o sul balcone, in modo da creare zone al riparo da insetti fastidiosi come le zanzare, che vi consentano di passare piacevoli serate estive all'aperto, senza preoccuparsi di indesiderate punture di insetto. I fiori essiccati possono essere utilizzati anche come antitarme. Ora dovreste sapere tutto su questo insetticida naturale, tanto apprezzato nel mondo e dovreste essere in grado di utilizzarlo, autonomamente, da soli senza alcun tipo di problema. Se così non fosse allora vi consiglio di rileggere i vari passi che compongono questa guida, finché non vi sentirete dei veri e propri esperti in materia. La guida termina qui. Spero di esservi stato d'aiuto. Detto ciò, non mi resta che ringraziarvi per aver letto questa guida.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

I 5 usi della polvere di Neem

La polvere di Neem, si ricava da un albero di grosse dimensioni originario dell'India. Tale pianta, possiede numerose proprietà benefiche e per tale motivo viene definita come la "farmacia del villaggio", in quanto nel suo paese di origine viene usato...
Rimedi Naturali

Come usare le piante per tenere lontane le zanzare

Il caldo estivo risveglia la voglia di abiti leggeri e colorati, pasti ed aperitivi all'aperto. Tuttavia, la serenità di questi momenti viene deturpata da fastidiosissimi insetti. Il familiare ronzio delle zanzare, rende tutti un po' più nervosi e limita...
Rimedi Naturali

Come lenire le punture di zanzare

Se c'è una cosa veramente odiosa dell'estate sono le zanzare. Ok la disinfestazione per le zanzare, ok i repellenti naturali e i vari modi per combattere le zanzare, ma va sempre a finire che almeno una la spunta e fa danni. In questo caso si può far...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di tagete: proprietá e benefici

Per i piccoli disturbi dell'organismo e soprattutto per la bellezza di pelle e capelli, i rimedi più efficaci ci provengono dalla natura. La medicina tradizionale, per quanto efficace, ha anche diverse controindicazioni. Inoltre creme, pomate e lozioni...
Rimedi Naturali

Come non essere punti dalle zanzare

Tutto l'anno aspettiamo con ansia le lunghe e calde giornate estive, ma poi, una volta giunte, arrivano puntualissime anche le guastafeste della sera: le care, vecchie, fastidiosissime zanzare! Il discorso è sempre lo stesso: cenette serali sotto le...
Rimedi Naturali

Come Preparare Un Acchiappa Zanzare Fai Da Te

La bella stagione è ormai in arrivo e con l'avvicinarsi del caldo inizia a manifestarsi anche il problema delle fastidiosissime zanzare che turbano i sonni di tutti. In estate si va a dormire più tardi perché l'afa è notevole e quando ci si corica...
Rimedi Naturali

Come evitare le punture di zanzare

L'estate è la stagione preferita di molte persone, è un periodo perfetto per le vacanze. Infatti, ha molti vantaggi, come l'abbronzatura e i lunghi pomeriggi al mare o in montagna. Peccato che questo meraviglioso periodo sia rovinato da sciami di zanzare,...
Rimedi Naturali

Come curare le punture di zanzare con metodi naturali

Le zanzare, si sa, sono un vera e propria piaga: pungono, ronzano, infestano, rumoreggiano e le loro punzecchiature danno tanto, tanto prurito, accompagnato da rossori e gonfiori insopportabili. L'uomo cerca da sempre delle strategie, sempre più fantasiose...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.