Posizioni yoga per una buona digestione

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La pratica sportiva e spirituale dello Yoga, molto in voga negli ultimi anni, non si rivela utile e ricca di benefici solo per la mente ed il suo benessere, ma anche per il corpo e le sue funzioni quotidiane. Infatti praticare quotidianamente e con costanza lo Yoga può favorire i cicli del corpo ed i suoi ritmi, aiutando il sonno, la calma, la concentrazione e persino la digestione. Una buona digestione parte dal corpo ed avviene anche grazie all'equilibrio della mente, e lo Yoga riesce a coniugare entrambi gli aspetti aiutando la digestione in modo semplice ma efficace. Alcune posizioni Yoga possono realmente influenzare, in positivo, la digestione del corpo dopo un pasto. Ecco quali sono le posizioni Yoga più efficaci per una buona digestione.

25

Occorrente

  • un tappetino sportivo
35

La prima delle posizioni Yoga più adatte a favorire una buona digestione prevede una particolare concentrazione sul ritmo del respiro. Siediti ancora a gambe incrociate, mantieni morbide e rilassate le gambe e con le mano tocca le ginocchia. Mantieni diritta la schiena. Chiudi gli occhi e, ruotando lievemente la testa prima verso destra e poi verso sinistra, respira profondamente. La respirazione dovrà essere molto lenta, influenzando in positivo una condizione mentale e fisica di calma e relax che aiuta il processo della digestione. Mantieni questa posizione per almeno 10 minuti.

45

Continuando, per aiutare la buona digestione con le posizioni Yoga, mettiti sul tuo tappetino a quattro zampe, con le ginocchia piegate a 90 gradi, ed esegui la posizione del gatto, allungando la schiena ed il bacino verso l'alto ed abbassando il viso verso il basso. Respira profondamente e lentamente e mantieni la posizione per 2 o 3 minuti. In seguito, torna alla posizione precedente e respira con concentrazione per un ultimo minuto.

Continua la lettura
55

La terza delle posizioni yoga per una buona digestione è facile da mettere in pratica. Siediti su una superficie confortevole ma non troppo morbida, come un tappetino sportivo o un cuscino sottile posto sul pavimento. Tieni le gambe incrociate con delicatezza, senza stringerle attorno al corpo e senza contrarre i muscoli. La schiena dovrà essere diritta. Mantieni i piedi ben attaccati al pavimento o al tappetino. Poi, con le braccia, afferra morbidamente le ginocchia e muovi piano il bacino verso destra e verso sinistra. Continua con questa posizione Yoga in leggero movimento per 4 o 5 minuti, ed intanto focalizzati con attenzione sul tuo respiro, mantenendolo lento, profondo e costante.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come eseguire la posizione fella locusta: Yoga

La posizione della locusta è praticata nello yoga, e porta notevoli benefici a tutto il corpo ma in modo particolare alle gambe e alla schiena. Questa posizione si esegue all'indietro, e di conseguenza migliora la digestione, l'intestino e favorisce...
Fitness

Come praticare i Mudra nello Yoga

I Mudra sono posizioni simboliche Yoga eseguibili con le mani. Rappresentano una terapia naturale per ristabilire l'equilibrio spirituale, fisico ed energetico; una pausa dalla frenesia quotidiana. Praticare i Mudra regolarmente, attenua il mal di schiena...
Fitness

Come praticare yoga: posizione dell'aratro

La posizione dell'aratro è una delle posizioni che si possono praticare con lo hatha yoga. Questa posizione, aiuta a comprimere l'addome, e in questo modo vengono massaggiati gli organi interni. Per chi pratica lo yoga da poco tempo, è possibile che...
Fitness

Come dimagrire con lo yoga

Chi più chi meno, tutti sappiamo di cosa si sta parlando quando viene trattato l'argomento dello yoga. È una disciplina orientale che affonda le sue radici nei tempi più remoti, tramite la quale si agisce sul proprio fisico assumendo delle precise...
Fitness

Come fare la posizione yoga padahastasana

Lo Yoga è una disciplina molto in voga, e negli ultimi anni ha acquisito un ruolo centrale nella vita di moltissime persone. Praticarlo consente di raggiungere un benessere psicofisico molto elevato, eliminando lo stress e molti altri disturbi. Eseguendo...
Fitness

Come praticare la posizione della mezzaluna

La posizione della mezzaluna, o Ardha Chandrasana, fa parte della disciplina conosciuta con il nome di Bikram yoga, che, avendo un livello di difficoltà medio, è consigliata a chi ha già delle basi di yoga e ha comunque un minimo di preparazione fisica....
Fitness

Come assumere la posizione del loto nello Yoga

Lo yoga è una disciplina molto antica, equilibrata e completa per il miglioramento ed il benessere psicofisico. La posizione del Loto è tra le più rappresentative e stimola la meditazione, il riposo e la rigenerazione delle energie corporee. Assumere...
Fitness

Come fare yoga prima di dormire

Lo yoga, nelle sue diverse pratiche che spaziano dal kundalini all'ashtanga allo yantra al tantra, per citare solo le più note discipline che si sono sviluppate in Occidente, rappresenta un insieme di atteggiamenti e gesti che riguardano ogni momento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.