Noce moscata: proprietà e utilizzo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Molti sono gli alimenti e le spezie che si trovano in natura e conoscerne le proprietà e i benefici può fare la differenza: in questo modo, infatti, è possibile utilizzarle consapevolmente all'interno della propria alimentazione, così da non farsi mancare i benefici, ma anche il gusto. Sapere che spezie usare e quando usarle per cucinare, infatti, può aiutare nella preparazione di piatti squisiti e originali. Tra le spezie più usate, la noce moscata è certamente una di queste. La noce moscata è il seme di una pianta denominata Myristica fragrans, un albero sempreverde originario delle foreste pluviale dell'Indonesia. Le proprietà di questa spezia sono molteplici, come anche i suoi campi di utilizzo, che vanno dalla cucina alla medicina tradizionale. Alla noce moscata vengono attribuite anche delle proprietà afrodisiache, ma su questo punto non ci sono certezze, quindi potete provare voi stessi per verificare. Attraverso i passaggi che seguono ci occuperemo di scoprire nel dettaglio quali sono i suoi usi e le sue proprietà caratteristiche, così da poterla utilizzare per la preparazione di squisiti e genuini piatti.

25

Le proprietà terapeutiche

Per cominciare, è bene sapere che diverse sono le proprietà terapeutiche della noce moscata. Essa, infatti, contiene numerosi antiossidanti, che sono degli elementi ottimi per prevenire malattie e salvaguardare la salute. Molte medicine tradizionali, come quella indonesiana, indiana e cinese, utilizzano i principi attivi contenuti in questa spezia per contrastare in modo efficace la depressione e le indigestioni. Essi, infatti, aiutano ad eliminare i gas nello stomaco, cioè quelli che sono spesso i principali responsabili di brutte coliche. Possedendo delle proprietà depurative, inoltre, aiuta ad eliminare le tossine e i liquidi in eccesso, prevenendo così, il rischio di calcoli renali. A beneficiarne è anche l'apparato urinario; attenua, inoltre, alcuni sintomi, come il vomito e la diarrea. Ancora, previene e cura l'acne, rende la pelle luminosa, per questo viene spesso utilizzata anche in cosmetica. Se viene aggiunta a una tisana, favorisce il sonno.

35

Le proprietà medicinali

Le medicine tradizionali precedentemente citate, sono in grado si sfruttare le proprietà della noce moscata anche sul sistema nervoso. Grazie all'elemicina e alla miristicina che contiene, infatti, sarebbe in grado di prevenire l'Alzheimer. L'eugenolo che contiene, inoltre, viene sfruttato in ambito dentistico, in quanto allevia il dolore ai denti. Grazie alle sue proprietà antibatteriche, viene spesso aggiunta alla composizione di colluttori e dentifrici. Dalla noce moscata, inoltre, si ottiene un particolare olio che risulta ottimo per effettuare massaggi ed alleviare dolori muscolari, articolari e reumatici.

Continua la lettura
45

Le proprietà culinarie

In cucina la noce moscata viene utilizzata come spezia per arricchire il gusto degli alimenti. Contiene, inoltre, diversi elementi importanti nella dieta quotidiana, quali il potassio, i sali minerali, il ferro e le vitamine. La sua presenza nell'arte culinaria è maggiore nella cucina medio-orientale, ma in europa è molto usata in Germania. Può essere utilizzata per la preparazione di dolci, creme e budini, ma anche su patate e verdure per renderne il profumo più invitante e il gusto più ricco. Per apprezzarne il gusto e l'aroma maggiormente è consigliabile acquistare le noci e grattugiarle sul momento. La noce moscata è sicuramente una delle spezie più usate in cucina, ma conoscerne le proprietà potrà aiutarci anche in altri campi, come quello della medicina naturale e dell'estetica.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 spezie che sgonfiano la pancia

La pancia gonfia è un problema comune che affligge tantissime donne, ma anche uomini. Tuttavia, questo problema a volte può trasformarsi in un vero e proprio disagio, soprattutto con l'arrivo della stagione estiva quando si desidera apparire perfetti...
Alimentazione

Come dimagrire usando le spezie

Oltre alle solite diete da seguire per perdere peso, un valido aiuto da aggiungere ai piatti possono essere le spezie. Se vi sentite appesantiti e volete perdere qualche chilo di troppo, ritornando ad un peso forma adeguato, i rimedi naturali sono molto...
Alimentazione

10 cibi che sgonfiano la pancia

Avete difficoltà ad indossare i vostri jeans a causa della pancia gonfia? Niente paura il rimedio per avere una pancia piatta senza ricorrere a farmaci o a rimedi rischiosi c'è, ed è del tutto naturale. Attraverso una accurata alimentazione carica...
Rimedi Naturali

10 abitudini da eliminare in caso di gastrite

La gastrite è una malattia molto diffusa che consiste nell'infiammazione delle pareti interne dello stomaco. Può essere acuta o cronica ma sempre molto fastidiosa. Provoca nausea, bruciore e dolore gastrico. Le cause principali sono. Alimentazione scorretta,...
Alimentazione

I migliori alimenti senza glutine

Il glutine è una delle componenti proteiche del frumento e di alcuni cereali. Un esempio di alimenti che contengono glutine sono: segale, farro, spelta, orzo, kamut, grano greco, malto e avena. Naturalmente è impossibile elencare i vari utilizzi di...
Alimentazione

Come usare le spezie al posto del sale

Il cloruro di sodio (sale) è un naturale esaltatore di sapidità. Nella tradizione culinaria, arricchisce di gusto le pietanze e conserva a lunga scadenza i cibi tuttavia un consumo eccessivo può nuocere alla salute. Ridurre l'impiego di sale, soprattutto...
Rimedi Naturali

Olio essenziale di semi di ambretta: proprietá e benefici

Vedremo oggi le proprietá e i benefici dell'olio essenziale di semi di ambretta. La natura ci offre rimedi per la bellezze dei nostri capelli e della nostra pelle. Scegliere per prodotti completamente naturali è inoltre un'etica. Non dimentichiamo che...
Alimentazione

Come dimagrire senza fare attività fisica

Con l'arrivo della primavera torna la voglia di mettersi in forma, ma comincia anche un periodo di pigrizia dovuto all'inverno che ci si lascia alle spalle, alla trasformazione che si subisce prendendo parte al risveglio della natura. Durante i mesi freddi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.