Manioca: proprietà e benefici

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La manioca (chiamata anche cassava o yuca) è una pianta originaria del Sud America molto usata nell'alimentazione di quelle zone e di alcuni paesi africani. La parte commestibile della manioca è la radice, di colore marrone con un interno bianco, simile alla melanzana. Può essere cucinata in tutti i modi in cui vengono cucinate le patate; la si può bollire, friggere, arrostire, o se ne può fare un puré. Dalla manioca deriva la tapioca, una farina che viene spesso usata in alternativa alla farina normale dai celiaci, essendo priva di glutine.
In questo articolo illustreremo le proprietà ed i benefici della Manioca, che non si fermano all'assenza di glutine!

26

L'alta digeribilità

La manioca è completamente priva di glutine e facile da digerire, ma si tratta di un alimento ad alto contenuto energico essendo ricca di amido e di carboidrati. Queste caratteristiche fanno di queste radici e dei loro derivati il cibo perfetto per chi è affetto da gastrite, colite, diarrea, per i celiaci e per i bambini in fase di svezzamento. Per tutti quelli insomma che devono seguire un'alimentazione leggera, che non infastidisca e affatichi troppo l'apparato digerente.

36

I soffici dolci di tapioca

La tapioca è il derivato più raffinato della manioca. Si tratta di una farina ideale dal colore che può essere usata nella preparazione di pane e dolci o per cucinare pappe per neonati.
Rispetto alla farina di grano la tapioca contiene infatti meno sostanze cellulose, sostanze azotate e e ceneri e questo la rende più digeribile e leggera. I dolci preparati con la tapioca sono più soffici, tanto che che molti pasticceri raccomandano di aggiungere la tapioca alla farina normale nella preparazione di torte e muffin.

Continua la lettura
46

Le vitamine ed i minerali

La manioca ha proprietà anti ossidanti ed è un'ottima alleata del nostro sistema immunitario grazie all'alta presenza di vitamina C.
La tapioca contiene anche le vitamine A, B1, B2, B3, B5, B6, K e J, ma in piccole quantità rispetto alla vitamina C. Se volete una fonte di vitamina A, B1 o B2, la tapioca non fa per voi.
Nelle radici di manioca sono presenti fosforo, magnesio, selenio, zinco, rame, calcio, sodio e potassio. Il fosforo e il calcio sono i minerali più presenti, tuttavia si tratta di basse quantità. La manioca è un cibo utile principalmente per fornire energia tramite i carboidrati e l'amido, di cui è ricchissima, ed è molto povera di proteine e sali minerali. Per questa ragione in alcune regioni la manioca viene definita il cibo che ''sazia, ma non nutre''.

56

La tapioca ed il latte

Siete intolleranti al latte? Avete difficoltà a digerirlo? Potete rimediare facendo bollire il latte con della cassava. Infatti durante la bollitura questa radice distrugge quasi completamente la caseina (che è anche un'allergene) rendendo quest'alimento più digeribile per lo stomaco.

66

Le proprietà medicinali della tapioca

Sia le radici che le foglie di manioca hanno anche proprietà medicinali.
Le radici di manioca (quella amara) possono curare la diarrea, mentre le foglie possono essere utilizzate per lenire il dolore, come lieve analgesico. La manioca tritata ha anche proprietà anti infiammatorie.
La manioca trova una sua utilità pure in campo estetico; infatti un po' di polpa di manioca tritata mischiata a del succo di limone fa maturare i foruncoli.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come organizzare i vari pasti della giornata

Salve a tutti mi chiamo Andrea vivo da ormai quattro anni in Australia e sono un chef. In questo articolo esamineremo come organizzare i vari pasti della giornata, ricercando consigli dagli esperti, nuovi prodotti alimentari e piccoli segreti... Cercheremo...
Alimentazione

10 ricette di cucina etnica

Se dovessimo pensare a mettere insieme le 10 ricette migliori di cucina etnica ci sarebbe l'imbarazzo della scelta. Si passa dai piatti più che famosi come il Sushi, a quelli provenienti da paesi meno esplorati come Trinidad e Tobago. Il filo conduttore...
Alimentazione

Come evitare la contaminazione di cibi senza glutine

La celiachia rappresenta un'intolleranza al glutine, ovvero ad una proteina che si trova nella maggior parte dei cibi di consumo contenenti frumento. La celiachia può essere una malattia molto pericolosa per chi ne soffre, perché può causare la diarrea...
Alimentazione

I 10 alimenti vegetali più salutari

Al giorno d'oggi si fa sempre più attenzione alla propria salute e per riuscire a stare bene con se stessi è necessario controllare cosa mangiare. I nostri supermercati offrono una scelta pressapoco infinita e può essere complicato fare una spesa salutare,...
Alimentazione

Teff: proprietà e benefici

Oggi vogliamo dedicare un po' d'attenzione ad un alimento ricco di proprietà benefiche, ma poco conosciuto: il Teff. Forse qualcuno di voi ne ha già sentito parlare, ma per chi non lo conosce, sappiate che si tratta di uno pseudo cereale, ovvero di...
Rimedi Naturali

Come scoprire la sensibilità al glutine

Una delle patologie maggiormente diffuse tra la popolazione italiana è la sensibilità al glutine che provoca dei danni all'intestino tenue. La stima delle associazioni dei medici è che circa l'1% della popolazione sia affetta da questa patologia e...
Alimentazione

Proprietà e benefici del Kamut

Al giorno d'oggi mangiare in modo sano e seguire un regime alimentare corretto risulta essere sicuramente molto importante per tantissime persone al mondo. Esistono infatti numerosi e differenti alimenti che prima erano poco conosciuti ma oggi sono facilmente...
Alimentazione

Come sostituire il glutine

Recenti ricerche nel campo medico, hanno evidenziato che attualmente almeno 1 italiano su 100 è affetto dal c. D disturbo di celiachia. La celiachia, è una malattia autoimmune che colpisce l'intestino tenue dell'individuo, e che comporta l'impossibilità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.