Le regole principali da seguire per mangiare bio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'alimentazione bio giova indubbiamente alla nostra salute. Basta pensare alle enormi quantità di pesticidi che vengono utilizzati per le colture vegetali. O agli antibiotici utilizzati nella stragrande maggioranza degli allevamenti non biologici. Senza contare che il consumo di prodotti a chilometro zero aggira l'inquinamento provocato dal trasporto degli alimenti da una parte all'altra del mondo. Vediamo quali sono le regole principali da seguire per mangiare bio.

26

Acquistare le verdure bio nei mercati a km zero

Le verdure pre-confezionate contengono una minore percentuale di vitamine e siano più soggette alla presenza di batteri. Acquistandole nei mercatini di paese possiamo tracciarne la provenienza ed esprimere i nostri dubbi direttamente al coltivatore. Ovviamente dovete preferire frutta e verdura che non sia stata sottoposta a nessun tipo di trattamento. Tutti i cibi bio avranno infatti l'etichetta che ne certifica la provenienza da agricoltura biologica. Noterete anche che molti ortaggi sembrano più piccoli e con qualche ammaccatura proprio perché è questo il loro aspetto naturale. Ricordate in ogni caso di acquistare sempre frutta e verdura di stagione.

36

Acquistare nei portali bio online

Se si vuole mangiare bio ma non ci sono mercati nelle vicinanze esistono molti supermercati online che trattano prodotti bio. Non limitandosi a verdure e carni ma offrendo una vasta gamma di alimenti che vanno dalla colazione ai legumi e alle tisane. Tutti i prodotti hanno una tracciabilità e si può risparmiare approfittando di offerte speciali o di spedizioni gratuite raggiunta una soglia di spesa.

Continua la lettura
46

Coltivare un orticello

Che sia sul balcone, in giardino o un appezzamento in affitto, coltivare i vostri ortaggi è il metodo migliore da seguire per mangiare bio. Se decidete di coltivare in un terreno è di regola far eseguire prima un'analisi delle falde acquifere. Dopodichè basterà procurarvi le sementi delle verdure che preferite e piantarle secondo la giusta stagionalità. Non limitatevi solo agli ortaggi bio ma sperimentate con le erbe aromatiche, troverete sicuramente delle guide o manuali che fanno al caso vostro.

56

Cucinate da zero ogni pietanza

Una regola da seguire per mangiare bio è prepararsi i pasti da zero. Evitando di comprare cibi preconfezionati o precotti non assimilerete additivi superflui e non salutari per il vostro organismo. Questa regola non deve per forza tradursi in una perdita di tempo perché esistono tante pietanze che si cucinano velocemente ed in più sono bio. Quindi no a legumi precotti o carni conservate che spesso si rivelano essere molto calorici e poco nutrienti dal punto di vista nutrizionale. Ricordate che una piccola perdita di tempo è un grande guadagno in salute!

66

Acquistare bio in grandi quantitativi

Un'altra regola per mangiare bio è quella di acquistare in quantitativi medio-grandi. Preferite ortaggi e frutti bio sfusi ed in grandi quantitativi piuttosto che in una singola confezione marchiata. Così facendo potrete mangiare bio con un notevole risparmio economico. Rielaborate il cibo avanzato sotto forma di conserve come marmellate o ortaggi sottolio o sottaceto. Proprio come si faceva un tempo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 trucchi per mangiare in modo equilibrato

Saper mangiare in modo sano ed equilibrato, di questi tempi, non è affatto una cosa semplice. Il poco tempo che abbiamo a disposizione per cucinare e sederci a tavola con colma, ci fa mangiare in maniera frettolosa e, per lo più, cibi preconfezionati...
Alimentazione

Alimentazione del ciclista: quali cibi evitare

Anche se banalmente si pensa che un ciclista possa mangiare di tutto, grazie alla possibilità di bruciare facilmente i grassi, purtroppo per praticare tale sport è comunque importante seguire una dieta molto precisa. Anche nei casi in cui si pratica...
Alimentazione

Come contrastare caldo e stanchezza con il ferro

Con l'arrivo della bella stagione, molte persone, indistintamente dell'età, provano un aumento di stanchezza e sonnolenza, spesso accompagnate da difficoltà di concentrazione. Normalmente, si tratta di quella che viene chiamata "sindrome da letargo"...
Alimentazione

Come dimagrire senza fare attività fisica

Con l'arrivo della primavera torna la voglia di mettersi in forma, ma comincia anche un periodo di pigrizia dovuto all'inverno che ci si lascia alle spalle, alla trasformazione che si subisce prendendo parte al risveglio della natura. Durante i mesi freddi...
Fitness

L'alimentazione corretta per chi va in palestra

L'alimentazione, insieme a riposo ed allenamento, è uno dei fattori principali da tenere in considerazione da chi desidera migliorare la propria forma fisica e condurre uno stile di vita sano ed attivo. Praticare costantemente attività fisica, almeno...
Alimentazione

Come abbinare correttamente i cibi per il benessere intestinale

Il benessere intestinale è assicurato quando si ha uno stile di vita sano composto da un’alimentazione equilibrata, da una buona flora intestinale, da un’attività fisica costante, da relazioni soddisfacenti, da benessere mentale e da ridotte forti...
Alimentazione

Come insegnare a vostro figlio a mangiare sano

Crescere i figli è un compito difficile quanto naturale. Ogni mamma (o papà) lo sa bene. Se poi si parla di alimentazione lo è ancora di più. Il corretto nutrimento dei vostri cuccioli è forse tra i problemi che più affliggono le mamme, sempre alle...
Psicologia

Le tre domande che rappresentano le questioni di fondo della psicologia dello sviluppo

La psicologia dello sviluppo affronta e studia lo "sviluppo psicologico" ossia i cambiamenti che si verificano nel comportamento e nelle capacità dell'individuo man mano che cresce. È bene sottolineare che lo sviluppo riguarda l'intero ciclo di vita,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.