Le migliori erbe con cui fare oleoliti

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Gli oleoliti sono soluzioni che si ottengono dalla macerazione delle piante. Essi contengono quelle sostanze che sono ideali per fare i massaggi o per essere utilizzate come unguenti e creme per il corpo ed il viso. Gli oleoliti sono anche molto efficaci per proteggerci dagli effetti nocivi che si possono avere dopo un'esposizione sbagliata al sole. Esistono diversi tipi di oleoliti; essi dipendono dai tipi di erbe e spezie che vengono utilizzate per la loro preparazione. È consigliabile tenerli al buio e lontani da fonti di calore. Questo tutorial ha lo scopo di dare delle indicazioni su come utilizzare le migliori erbe con cui fare oleoliti.

27

Occorrente

  • Barattoli di vetro
  • Fiori vari
  • Oli vari
37

Innanzitutto, un oleolito lo possiamo ottenere dalla camomilla. Mettiamo la camomilla in un barattolo di vetro che chiudiamo ermeticamente e la copriamo con olio extravergine di oliva. Lasciamo il barattolo al buio in un luogo caldo; dobbiamo scuotere il barattolo quotidianamente per circa 20 giorni. In seguito filtriamo con una tela il tutto che mettiamo in un contenitore e conserviamo al fresco; la soluzione è efficace per la pelle arrossata.

47

Successivamente dobbiamo lasciare macerare il barattolo al sole per circa 40 giorni: la soluzione deve essere agitata quotidianamente. Dopo il periodo di riposo bisogna filtrare il composto e versarlo in un barattolo di vetro verde. Questa soluzione è indicata in particolar modo per la cura della pelle e dei capelli per la forte azione antiossidante dell'ibisco. In questo modo possiamo avere la pelle giovane ed i capelli lucidi.

Continua la lettura
57

Dopo, generalmente per preparare un oleolito si consiglia di riscaldare il vasetto a bagnomaria ad intervalli regolari, per circa 2 ore. Un'erba che possiamo utilizzare per preparare un oleolito è la calendula; essa e anche conosciuta come "oro di Maria". Per ottenerlo bisogna procurarci dei fiori freschi che facciamo essiccare per un paio di giorni. Trascorso questo tempo mettiamo 20g di fiori in un vasetto di vetro che riempiamo con 100mL di olio di mandorle. Dopo questa operazione mettiamo il vasetto al sole per circa un mese; è opportuno agitare il contenuto di tanto in tanto.

67

Infine, dopo questo periodo occorre filtrare il composto con una garza e dobbiamo metterlo in un contenitore di vetro di colore scuro. L'oleolito ottenuto lo possiamo conservare anche per un anno; esso ha proprietà lenitive, antisettiche e cicatrizzante. Spesso è utilizzato anche per le punture degli insetti. Un'altra erba che può essere adoperata è l'ibisco: in questo caso dobbiamo procurarci dei fiori già essiccati. Riempiamo un terzo di un barattolo di vetro con i fiori secchi e la parte rimanente con dell'olio di macadamia.

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come realizzare un oleolito fatto in casa

All'interno di questa guida andremo a parlare d'olio. Nello specifico, ci occuperemo di oleolito. Andremo a rispondere a questo specifica domanda: come si fa a realizzare un oleolito fatto in casa? Vi auguro una buona lettura.Per oleolito si intende la...
Rimedi Naturali

Sole: cosa fare dopo una scottatura

Prendere il sole è sicuramente benefico per la salute, tuttavia può capitare di rimanere ustionati dai raggi solari. Questa è una possibilità che può verificarsi abbastanza comunemente durante l'estate, quando l'entusiasmo della vacanza e l'attrattiva...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell’olio di iperico

L'iperico, nota anche come Erba di San Giovanni, è una pianta erbacea di origine europea, che produce fiori di colore giallo oro, i cui cinque petali possiedono la caratteristica di essere perforati. Essa è una fonte di numerose proprietà terapeutiche,...
Rimedi Naturali

Le proprietà dell'alloro

Se credete che l'alloro si utilizzi soltanto per creare le deliziose corone che si utilizzano per celebrare una laurea, vi sbagliate di grosso. Come moltissime piante che esistono in natura, l'alloro ha diverse proprietà molto utili per l'organismo....
Rimedi Naturali

Proprietà dell'olio essenziale di elicriso

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di oli essenziali. Per essere più specifici, ci concentreremo su quello di elicriso. Come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che accompagna la nostra guida, ora andremo...
Rimedi Naturali

Come realizzare in casa una crema di canfora

Il fai da te è sempre più utilizzato in casa, sia per abbattere i costi di gestione familiare che per avere la soddisfazione di poter creare qualcosa di produttivo con le proprie mani. Non solo mobili, decorazioni ed arredi fatti in casa ma anche tanti...
Rimedi Naturali

Olio di ibisco: proprietà e benefici

Qual è la parola d'ordine per la pelle di viso e corpo? Idratazione! Idratare l'epidermide, nutrirla in profondità. Sono questi gli unici modi che abbiamo per avere una pelle sempre al top. Sana alla vista e al tatto! E naturalmente sana anche dall'interno....
Rimedi Naturali

Tisane per abbassare la pressione

L'ipertensione è un disturbo più comunemente noto come pressione alta e costituisce un fattore di rischio per gravi problemi di salute come malattie cardiovascolari e ictus. È possibile contribuire a ridurre la pressione alta con una dieta sana ed...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.