L'aglio e le sue proprietà

di Annamaria Rusciano difficoltà: facile

L'aglio e le sue proprietà L’aglio è una bulbosa, che si usa in cucina, dall’aroma intenso e dalle molteplici proprietà terapeutiche. Contiene olio essenziale, glicidi, azotati, inulina, tracce di iodio, ceneri, mucillagine, vitamine A, B, C, acido nicotinico, allicina, levulosio. Cresce in tutta la penisola, negli orti, allo stato selvatico, si possono trovare alcune specie, sia in pianura che in montagna, ma non hanno le proprietà dell’Allium sativum, cioè l’aglio che troviamo sui banchi del mercato. Si raccoglie in piena estate, quando il bulbo è ben formato e gli spicchi sono ricoperti da una pellicola.

Assicurati di avere a portata di mano: aglio, acqua, alcool, miele.

1 Cura disturbi intestinali e diuretici, agisce da regolatore cardiovascolare e da ipotensivo; combatte gli effetti della nicotina; è vermifugo; contribuisce ad abbassare il tasso della glicemia; cura l’inappetenza ed esercita una benefica azione sulle arterie ritardando l’arteriosclerosi. Il succo dell’aglio serve a neutralizzare il veleno delle vespe, la polpa, invece, ridotta in poltiglia, ammorbidisce i calli e i duroni; inoltre serve a cicatrizzare piaghe infette e vesciche; ottimo per allontanare le zanzare, se strofinato sulla pelle. Per eliminare l’odore dell’aglio dall’alito basta mangiare qualche fogliolina di prezzemolo crudo; per renderlo inoltre meno indigesto ed evitare quindi l’alito pesante, basta togliere il piccolo germoglio verde che si trova all’ interno di ogni spicchio, in mezzo alla polpa.

2 Ecco alcune ricette di decotti e consigli di come usare l’aglio per curare: Come disinfettante, contro le infezioni intestinali, e anche antisettico delle vie urinarie, prendi per almeno una settimana, al mattino a digiuno, due cucchiai di decotto ottenuto facendo bollire per dieci minuti in 100 gr. di acqua, cinque o sei spicchi di aglio. Come vermifugo, per togliere i vermi dall’intestino dei bambini: fai bere ogni mattina un cucchiaio di decotto, preparato con 5 gr. di aglio bollito per dieci minuti in 100 gr. di acqua, addolcendolo con un po’ di miele.

Continua la lettura

3 Come aperitivo, per stuzzicare l’appetito e stimolare la produzione dei succhi gastrici, mescola alle insalate dell’aglio crudo, tagliato a fettine sottili sottili, oppure sfrega a lungo il fondo dell’insalatiera, prima di metterci la verdura, con un aglio.  Come ipotensivo, per abbassare la pressione del sangue: ingoia a piccoli pezzi, aiutandoti con acqua o latte, 10 gr.  Approfondimento Curare l'emicrania con le piante medicinali (clicca qui) al giorno di aglio, al mattino a digiuno.  Oppure puoi prendere due cucchiaini da caffe di alcool, nel quale ai messo a macerare una testa di aglio ogni 200 gr.  di alcool, per dieci giorni, sempre al mattino a digiuno.  Sempre a scopo di abbassare la pressione, puoi far bollire 5 gr.  di aglio in 100 gr.  di acqua, per una decina di minuti, filtra e bevi due cucchiai di questa pozione ogni mattina, appena ti alzi.  La cura di aglio esercita una benefica azione anche sull’apparato cardiovascolare.. 

Tisane per la circolazione Come preparare infusi, tisane e liquori medicinali con l'assenzio Come curarsi con l'aglio Come preparare infusi e liquori medicinali con l'anice verde

Stampa la guida Segnala inappropriato
Devi inserire una descrizione del problema

Altre guide utili