I 10 errori più comuni dei Crossfitters

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Per chi non lo sapesse, il Crossfitt è una disciplina che è stata brevettata principalmente nel 2000 e racchiude sia una filosofia sportiva sia un vero e proprio sport agonistico praticato a livello mondiale. In questa guida cercheremo di spiegarvi quali sono in fin dei conti gli errori che i crossfitters - così sono chiamati coloro i quali lo praticano - compiono più spesso. Elencheremo dunque dieci elementi che racchiuderanno i 10 errori più frequenti e comuni per i crossfitters. Vediamo di quali si tratta e come è possibile evitarli senza perdere ulteriore tempo.

211

Svolgere una dieta troppo ferrea

Che si tratti di agonismo o disciplina praticata per il piacere personale, la sostanza non cambia: è stato studiato da un team di esperti che in effetti seguire una dieta troppo ferrea, specialmente che escluda molto i carboidrati, è un male, perché i carboidrati forniscono la giusta energia quotidiana per svolgere gli esercizi fisici che questa disciplina richiede. Non esagerate nella loro assunzione ma non escludeteli completamente.

311

Praticare un warm-up errato

Molti di voi probabilmente non avranno idea di cosa sia il warm-up ma non temete, è più facile di quello che sembra. Altro non è che la semplicissima fase iniziale di riscaldamento, che deve durare una buona mezz'ora se volete essere abbastanza riscaldati prima di eseguire il Crossfitt vero e proprio senza andare incontro a problemi fisici o muscolari.

Continua la lettura
411

Tralasciare la tecnica di movimento

Uno degli errori più comuni che compiono tutti quelli che si stanno approcciando a questa nuova disciplina è proprio quello di mettere da parte l'insegnamento della tecnica in favore dello sforzo fisico intenso. Alla base c'è la convinzione che l'intensità sia molto più importante di una buona base tecnica, ma non è assolutamente così.

511

Non avere una tabella di marcia

Sembrerà paradossale, ma questa disciplina richiede molta costanza oltre che un impegno serio e intenso. Quando facciamo riferimento alla costanza, intendiamo dire che è bene avere un piano di allenamento ben preciso per evitare di approfondire troppo un aspetto del Crossfitt e magari tralasciarne un altro. Dunque organizzate delle tabelle di marcia che vi aiutino a regolare i vostri esercizi settimanali.

611

Saltare da un programma a un altro

Quando si inizia a praticare questa disciplina, la cosa più importante è seguire una crescita esponenziale senza affrettare i tempi o eseguire degli esercizi che quel piano giornaliero non prevede. Non bisogna mai bruciare le tappe negli sport, specialmente in questi particolari tipi di allenamenti.

711

Compiere esercizi sbilanciati

Quando iniziamo a svolgere un determinato esercizio, solitamente la regola base vuole che si parta dal meno dispendioso in termini energetici e muscolari e che piano piano, quando il corpo inizia a riscaldarsi e abituarsi, si passi anche agli esercizi più importanti. Non commettete mai l'errore di fare esercizi sbilanciati senza seguire un ordine ben preciso.

811

Saltare lo stretching

Una delle cose più importanti per i nostri muscoli è proprio la fase di stiramento, quando svolgiamo tutti quegli esercizi per sciogliere i muscoli. Vi ricordiamo che è importantissimo non dimenticare mai di eseguire un corretto stretching tra un allenamento e un altro.

911

Non assumere proteine regolarmente

Abbiamo precedentemente ricordato la profonda importanza di assumere sempre dei carboidrati anche se non c'è bisogno di esagerare. Adesso vogliamo sottolineare invece che è necessario assumere anche delle proteine perché il corpo ha bisogno di tutto per ricoprire il giusto fabbisogno energetico giornaliero.

1011

Non allenarsi se si è stanchi

Chiunque avverte stanchezza dopo tanti esercizi, specialmente alla fine della giornata o peggio ancora della settimana. È in questo momento che non dovete arrendervi: continuate a fare esercizi anche se siete stanchi e avvertite il dolore ai muscoli, perché se avvertite dolore significa che state facendo le cose giuste.

1111

Evitare i consigli degli esperti

Si sa, chiunque si sia approcciato da poco a questa disciplina può facilmente essere tratto in inganno da alcune dicerie. La cosa migliore è informarsi direttamente con degli esperti che sicuramente sapranno dare i giusti consigli su cosa evitare e su come intraprendere questo nuovo percorso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 alimenti da mangiare dopo lo sport

Uno dei principali dubbi che assilla lo sportivo è l'alimentazione, in particolare l'alimentazione post allenamento. Un dubbio legittimo, derivante dalla consapevolezza che lo spuntino ideale deve rispettare le diverse esigenze dell'atleta (dieta giornaliera,...
Alimentazione

Come leggere le tabelle nutrizionali degli alimenti

Le tabelle nutrizionali sono un importante mezzo per capire di cosa è composto il cibo che intendiamo comprare. La dichiarazione nutrizionale è regolamentata allo stesso modo in tutta l'Unione Europea ed attualmente obbligatoria solo per i prodotti...
Alimentazione

Come integrare potassio e magnesio

Oggi ci occuperemo di un argomento che interessa moltissime persone, ovvero come integrare potassio e magnesio nel nostro organismo. Da molti medici e ricercatori, il magnesio viene definito come "il sale della vita", la cui carenza è causa di una serie...
Alimentazione

I migliori spuntini pre-workout

Per ottimizzare le tue prestazioni in vista di un allenamento, devi mangiare e soprattutto mangiare bene! La scienza ha ormai confermato l'importanza dell'assunzione di carboidrati prima dell'esercizio fisico poiché oltre a migliorare le prestazioni...
Alimentazione

Bodybuilding: i migliori alimenti per guadagnare massa muscolare

Il Bodybuilding (o culturismo) è lo sport che prevede l’incremento della massa muscolare corporea. Lo scopo del bodybuilding è generalmente estetico oltre che competitivo. L’atleta sviluppa i muscoli seguendo determinati parametri; è importante...
Alimentazione

Come Alimentarsi Dopo Una Partita Di Calcio

Per ristabilire un corretto equilibrio energetico dopo un'intensa attività fisica sono molto importanti una giusta alimentazione e idratazione. Proteine, carboidrati, acqua: prima si assumono meglio si recupera. Il cosiddetto recupero rappresenta il...
Alimentazione

Guida alle bevande nutrizionali per gli anziani

Le bevande nutrizionali per anziani sono un prodotto supplementare ad una dieta sana e, per questo, possono aiutare a colmare alcune delle lacune dell'alimentazione quotidiana. Gli anziani richiedono una dieta particolare, più nutriente, ricca di proteine,...
Alimentazione

5 caratteristiche della dieta tisanoreica

Avete problemi di peso e dovete perdere qualche chilo di troppo? La dieta Tisanoreica fa proprio al caso vostro. La peculiarità di questo regime dietetico è il basso contenuto di carboidrati, quindi un conseguente aumento dei contenuti proteici, che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.