I 10 errori da evitare in una relazione

tramite: O2O
Difficoltà: media
111

Introduzione

Durante una relazione amorosa sono molteplici gli ostacoli che vi si pongono davanti, sono molte le coppie che si lasciano per problemi grossolani. All'interno di una relazione è bene conoscere alcuni aspetti perché questa vada nel verso giusto. Oggi parliamo dei dieci errori da evitare all'interno di una relazione per far sì che essa vada nel verso giusto.

211

L'idealizzazione

Gli inizi di una relazione sono sempre rosa e fiori, è risaputo che i primi mesi sono sempre i più belli, quasi da essere considerati perfetti; ed è proprio qui lo sbaglio, non bisogna mai avere l'idea che sia tutto perfetto, perché è proprio qui che si iniziano a presentare difficoltà e si cade vittima di delusioni.

311

Gelosia

La gelosia è un aspetto che ricopre gran parte della relazione, è del tutto umano essere gelosi della persona per cui si provano dei sentimenti, è importante però non esserlo troppo. L'eccessiva gelosia, si sa, non porta mai a niente di buono per la coppia.

Continua la lettura
411

Bugie

Tutti noi diciamo le bugie, mentire non è poi così raro, nelle coppie viene spesso usato per non far arrabbiare il proprio partner anche se non è mai la soluzione migliore, perché se il partner dovesse scoprire la verità potrebbe portarlo a perdere totalmente la fiducia in noi.

511

Possessività

La possessività è un aspetto che non deve esserci all'interno di una coppia, essere possessivi ti porta a investigare sul tuo partner in modo ossessivo, a invadere totalmente la sua vita privata controllando ogni minima cosa che fa; ciò porterà soltanto alla fine della relazione poiché nessuno ama essere privato della propria libertà.

611

Violenza fisica e verbale

La violenza fisica e verbale verso il proprio partner è la cosa più scorretta che possa accadere; soprattutto la violenza fisica che è scorretta in generale, con il partner lo è ancora di più, perché porterà esso a diventare meno fiducioso nei nostri confronti e ad avere paura di noi.

711

La paura di affrontare i problemi

Questo è un aspetto che molte volte ha il partner maschile: avere paura di affrontare un problema genera ansia nella persona e paura per come affrontare o gestire un problema, può portare anche insicurezza in se stessi e spesso e volentieri si tende a generare il problema anche quando il problema non c'è.

811

Mancanza di impegno

In una coppia le cose si fanno in due, questo è un dato di fatto, spesso e volentieri all'interno delle relazioni lunghe si tende a non proiettare i propri pensieri verso il futuro, e quando non lo si fa per un po' di tempo sorgono a galla i problemi. Stiamo evitando di troncare la relazione o di assumerci delle responsabilità?

911

Infedeltà

L'infedeltà è la goccia che fa traboccare il vaso in una relazione, molti la vedono come la massima offesa verso il proprio partner, ma non tutti la pensano così: infatti c'è chi sostiene che "guardarsi attorno e fare una scappatella" non si una cosa di grande conto all'interno di una relazione.

1011

L'insicurezza

La persona che è insicura tende spesso a non vivere in modo felice la relazione con il partner, perché appunto spinta dall'insicurezza o dai dubbi che la mangiano viva. L'insicurezza va gestita per far sì che una relazione riesca ad andare avanti nel verso giusto.

1111

Egoismo

Essere egoisti all'interno di una coppia vuol dire privare dei propri spazi il partner: ed è sbagliato. Essere capricciosi all'inizio è del tutto normale dato che si vuole conoscere a fondo la persona per la quale si provano dei sentimenti, tuttavia è giusto lasciare i propri spazi al partner perché la persona che ci sta accanto potrebbe stancarsi di volere soltanto ciò che vogliamo noi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come reagire ai pettegolezzi

Un vecchio proverbio dice: "La noncuranza è il maggior disprezzo". Questa frase è il punto di partenza per riuscire a reagire ai pettegolezzi. Nella maggior parte dei casi i pettegolezzi vengono diffusi da persone che non provano sentimenti sinceri...
Psicologia

5 modi per far pace dopo un litigio

Quando si litiga con qualcuno, ci si sente irritati, svalutati, offesi. I sentimenti possono farsi contrastanti soprattutto se il conflitto avviene con una persona cara, un amico, un fidanzato, una moglie o un figlio. Non sempre si ha la voglia o la possibilità...
Psicologia

5 passi per gestire le proprie emozioni

I sentimenti che si provano in varie circostanze differenti, possono essere di varia natura e di varia intensità. L'odio, la rabbia, la gelosia, l'amore, la passione, la delusione, la felicità, la gioia, ecc., sono solo alcuni dei sentimenti piacevoli...
Psicologia

Come lavorare sull'insicurezza in 5 step

Magari siamo persone un po' timide e introverse, e spesso capita che non riusciamo a emergere. Tante volte, per colpa dell'insicurezza, non ci siamo fatti avanti, abbiamo preferito rimanere in disparte. Nessuno ci ha notato e magari abbiamo perso tante...
Sessualità

Elementi che distruggono un rapporto di coppia

È risaputo che anche le storie d'amore più belle e solide, possano arrivare al capolinea purtroppo. Come è altrettanto palese che spesso sono sempre gli stessi elementi che distruggono un rapporto di coppia. Sicuramente nessuno di noi può avere la...
Psicologia

Attegiamenti dannosi in una relazione di coppia

Le menzogne, il barare, la violenza domestica sono i presupposti per un amore asfissiante, pericoloso. Tuttavia, il malessere può albergare anche in una coppia relativamente tranquilla. L'infelicità è come un acido che corrode i sentimenti ed i rapporti....
Sessualità

10 consigli per l'educazione sessuale

Purtroppo l'educazione sessuale è ancora un tabù, soprattutto nelle scuole, luogo in cui maggiormente dovrebbero tenersi corsi del genere. Un adolescente spesso, o perché si vergogna a chiedere consigli ai propri genitori o per informazioni vaghe e...
Sessualità

Sesso: 10 luoghi comuni sulle donne

Il sesso è un tema molto discusso ed al giorno d'oggi non è più un tabù. Se ne parla ovunque: in televisione, alla radio e persino nelle scuole. Spesso si tende a distanziare il rapporto con il sesso da parte degli uomi e delle donne. Pur essendo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.