Ginocchio valgo: alcuni suggerimenti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a parlarvi di ginocchia. Nello specifico, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo stesso che contraddistingue la nostra guida, ora ci occuperemo di Ginocchio vago, al fine di potervi dare alcuni suggerimenti utili sulla tematica.
Il ginocchio valgo è una deviazione della rotula che tende ad assumere una posizione non lineare in cui essa si dispone verso la rotula dell'altro arto. Questa patologia è anche conosciuta come "gambe ad x", a causa della forma che prendono le gambe. La definizione stessa di valgo viene assunta proprio come conseguenza all'angolazione anomala mantenuta dal ginocchio.

26

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo d'introduzione di questa specifica guida, ora andremo a parlarvi di Ginocchio valgo, dandovi alcuni suggerimenti utili sul tema che stiamo sviluppando. Cominciamo immediatamente.
Il ginocchio valgo può presentarsi durante la fase evolutiva del bambino come elemento strutturale del proprio corpo, può essere una conseguenza di un trauma oppure di alcune patologie come artrosi o disturbi neurologici. Questa determinata anomalia di carattere strutturale, può incidere spiacevolmente in modo significativo sul benessere della persona.
Se il ginocchio valgo ha un'angolazione anomala lieve, non si avranno particolari conseguenze mentre, nel caso in cui essa sia più marcata, potrebbero esserci casi di forte dolore o disturbi alle ossa e alle articolazioni dovuti ad una disomogenea distribuzione del peso che genera un sovraccarico delle articolazioni.

36

Nei casi più gravi di ginocchio valgo, sono previsti degli interventi invasivi.
Un'operazione chirurgica solitamente viene praticata in questi casi è la osteotomia, in grado di migliorare l'angolazione della rotula consentendo all'osso di assumere una conformazione naturale. Nei casi in cui l'entità dell'anomalia è minore, ci sono invece delle terapie correttive.
Pur non esistendo rimedi specifici, attraverso degli esercizi particolari, svolti con costanza, si può riuscire a migliorare notevolmente la comparsa del dolore.

Continua la lettura
46

Gli esercizi mirano a rafforzare i legamenti interni del ginocchio e i muscoli della gamba in generale.
Ci si può rivolgere ad un centro di fisioterapia oppure si possono fare dei semplici e pratici esercizi nella propria casa. Basta l'ausilio di una parete, di un tappetino, di un cuscino o di una spalliera per fare i movimenti giusti in grado di migliorare sensibilmente la propria situazione.
Un esempio di esercizio consiste nel mettersi poggiati alla parete, divaricare le gambe e mettersi una palla di spugna o un cuscino tra le ginocchia. Con esse si deve stringere l'elemento per una serie di volte. Questo tipo di esercizio consente di rafforzare dei muscoli specifici oltre ad eliminare il sovraccarico sulle ginocchia.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori articoli su questa specifica tematica, in modo tale che possiate approfondire ciò che abbiamo provato a sviluppare sia lungo questi tre passi, e sia lungo il passo introduttivo. Inoltre, vi consiglio di chiedere consigli a uno specialista. Vi offro un link interessante per l'approfondimento: http://www.noene-italia.com/ginocchio-valgo-ginocchio-varo/.
Spero che questa guida dedicata al Ginocchio valgo, vi abbia fornito alcuni suggerimenti validi.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per problemi di questo genere rivolgetevi sempre ad uno specialista.
  • Nei casi minori, facendo degli appositi esercizi si può migliorare, anche di molto, la propria situazione e limitare la comparsa di dolori.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come curare l'alluce valgo

L'alluce valgo, conosciuto anche come borsite, è un grumo osseo che finisce per rendere molto difficoltosa la camminata in quanto si forma alla base dell'alluce. Sono 3 le cause principali di tale disturbo: le scarpe troppo strette, una complicazione...
Sessualità

Come gestire l'ansia da prestazione

Di fronte ad una sfida o ad un avvenimento importante temete sempre di non farcela? Quando si avvicina il momento topico andate completamente nel pallone? C'è una definizione ben precisa per tutto questo: si tratta di ansia da prestazione. L'ansia da...
Fitness

Come conquistare un uomo

Purtroppo sembra sempre più difficile per le donne ricordare i vecchi insegnamenti dei secoli scorsi, che sono sempre validi e che rendevano le donne desiderabili ed attraenti, e tutto questo non ha a che fare con la bellezza esteriore! Quando ci si...
Fitness

Come curare un ginocchio gonfio

Il gonfiore del ginocchio, a volte chiamato effusione al ginocchio o acqua al ginocchio, rappresenta un problema soprattutto per coloro che praticano attività sportive, ma può pregiudicare anche la normale attività quotidiana. Quando il gonfiore è...
Fitness

Ginocchio varo: alcuni suggerimenti

Quando camminiamo per strada ed osserviamo attentamente le persone che ci circondano, possiamo notare che alcune di loro hanno problemi con l'andatura. Le spiegazioni potrebbero essere tantissime, in genere questi problemi derivano da alterazioni alle...
Fitness

Come fare esercizi di ginnastica contro la displasia rotulea

La displasia rotulea è una disfunzione articolare dovuta, principalmente, ad un'alterazione della forma della rotula (l'osso anteriore centrale del ginocchio, collegato ai muscoli quadricipiti delle gambe); questa comune malformazione al ginocchio impedisce...
Fitness

Come Massaggiare gli arti inferiori

Poiché il massaggio è un'arte, è necessario stare molto attenti alle approssimazioni. Naturalmente, quando non ha uno scopo terapeutico diretto, basterà avere un tocco dolce e poco invasivo. Il massaggio oltre a rappresentare una forma del beneficio...
Fitness

Come allenare il muscolo vasto mediale

Una semplice guida per imparare ad allenare il muscolo vasto mediale, ossia la prima parte interna della nostra gamba. Il muscolo "vasto mediale" gioca un ruolo fondamentale nella stabilizzazione della rotula, durante i movimenti di estensione e flessione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.